|

Lutto in casa rossonera per la scomparsa di Domenico Ragone

Lutto per la scomparsa di Domenico Ragone (foto Alcide Lucca)

Lutto in casa rossonera per la scomparsa di Domenico Ragone, ex centrocampista della Lucchese degli anni 50.
Ragone fu anche vice allenatore della Lucchese nella stagione 70-71, quando a guidare i rossoneri c’era Ruggero Salar.
Negli anni successivi, sempre alla Lucchese, ricopri’ anche gli incarichi di Segretario e poi di Amministratore unico (1982-1983).
Domenico Ragone, che aveva compiuto da poco 88 anni, è ricordato anche per essere il bomber rossonero nelle partite esterne contro la Pistoiese. Tre reti negli anni della Quarta serie. Una doppietta nella stagione 1955-56 (4-1 allo Stadio “Monteoliveto” con le altre reti rossonere siglate da Buongiovanni e Mazzoni) e un gol su rigore l’anno successivo, quando gli arancioni s’imposero per 2-1.
La scomparsa di Ragone ha gettato nel dolore la Lucchese 1905 che si unisce al dolore della famiglia e di tutti i tifosi rossoneri.

Il presidente Bruno Russo, i dirigenti, lo staff tecnico, i calciatori e i collaboratori della Lucchese sono vicini ai familiari, ai quali esprimono le sincere condoglianze e tutta la vicinanza possibile in questo difficile momento.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25118

Pubblicato da il Nov 8 2019. Inserito nella categoria Tuttolucchese. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Lucchese-Verbania 1-1, tabellino (8)
    • Tez: Alessio, condivido in pieno. Punto,
    • alessio: Sono il primo ad aver detto che bitep ha dei limiti tecnici che sicuramente è più utile a partita in corso...
    • Livio: Alessio pure io non voglio sostenere che Falomi sia un campione ma poiché gli altri due sono davvero scarsi,...
    • guidopancaldi: Scusami Livio ma, sono d’accordo con la tua analisi solo in parte. Giusto non avere, almeno per...
    • Opinion Lider: Il tanto disprezzato Falomi (a proposito, ma cos’ha? prima influenza, poi strappo, poi Monaco...