|

Il presidente Bulgarella vorrebbe portare a Lucca il forte attaccante Samuel Di Carmine

Samuel Di Carmine

Dopo i rinnovi di contratto di capitan Coletta e del giovane e promettente attaccante Samuel Leone, la società rossonera, ancora sguarnita della figura del ds, starebbe cercando di sistemare diversi giocatori in esubero prima di valutare gli elementi da inserire in organico.

Come sempre, oltre al reparto arretrato che a breve vedrà diversi giocatori sotto contratto lasciare Lucca, le attenzioni sono puntate sul centrocampo e sulla zona di attacco.

Per quanto riguarda il reparto arretrato, potrebbe essere Tiritiello a salutare la Pantera, come, per il centrocampo, potrebbe essere la volta di Gucher a cambiare aria.

Le note dolenti riguardano soprattutto il reparto avanzato. Reparto che dopo il rientro alla base dei diversi elementi, tra i quali Yeboah e con Russo prossimo a firmare per il Livorno, risulta sguarnito.

Molte le voci di mercato che riguardano i rossoneri, ultima delle quali potrebbe vedere giungere a Lucca una punta navigata, di esperienza come Samuel Di Carmine, prossimo a lasciare il Catania.

Secondo quanto si dice, sarebbe il presidente Bulgarella a voler regalare alla Lucchese un colpo da novanta per la nuova stagione di Serie C.

Stiamo parlando di un giocatore di grande esperienza e che nella sua lunga carriera a militato prevalentemente in Serie A e in cadetteria.

Vedremo se nei prossimi giorni queste voci risulteranno fondate e se il presidente rossonero riuscirà a portare a Lucca un elemento esperto come il 36enne fiorentino che per la Serie C sarebbe certamente un vero e proprio lusso.

Altri nomi che sarebbero circolati e che vedrebbero un vero e proprio asse di mercato tra Lucca e Catania sono Diego Peralta, esterno offensivo classe 1996 reduce da una stagione in terra siciliana farcite da 35 presenze, 3 gol e 9 assist, e Riccardo Ladinetti, mediano classe 2000 ceduto dal club etneo lo scorso gennaio in prestito al Taranto.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=32642

Pubblicato da il Giu 13 2024. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Sotto la lente. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

11 Commenti per “Il presidente Bulgarella vorrebbe portare a Lucca il forte attaccante Samuel Di Carmine”

  1. A parte DI CARMINE.. movimenti di mercato ne sappiamo niente? L’unica cosa che non c’è mancata quest’ estate e’ il tempo x organizzare! Forza Lucca sempre

    • Ci sono voci su un altro ultra32enne da 8 goal a stagione, anche questo presentato dalla Nazione come un Pallone d’oro.

  2. Credo a questo punto avrebbe più senso provare a rilanciare Magnaghi, che scarso non è, ma deve tornare in condizione.
    Magari se riuscisse a fare una preparazione estiva completa, senza infortuni, potrebbe essere lui un centravanti valido, altro che 36enni da 8 reti a stagione.

    • Io la penso cone te, Daniele. Magnaghi ha un altro anno di contratto ed è un investimento importante. Certo la squadra dovrebbe essere costruita intorno a lui. Metterei Guadagni e Visconti sugli esterni e prenderei 3 centrocampisti forti, na forti davvero e la squadra titolare sarebbe pronta. Staremo a vedere.

  3. Andrea De FLORIO 2024

  4. Siamo alla metà di giugno e ancora non si vede niente.

  5. Sembra che Gorgone voglia disfarsi dei giocatori “scomodi” da gestire. Sono rattristato dalla fine che sta facendo la pantera, basterebbe tutti gli anni aggiungere qualche mattoncino, invece tutti gli anni si riparte da zero, alla faccia del famoso progetto.

  6. Il giorno prima Pellegrini scrive che la società vuole abbassare il monte ingaggi,
    il giorno dopo scrive di questo che a Catanoia prende 340mila euro…

    https://www.cataniamood.com/2023/12/28/catania-ingaggi-di-carmine-e-chirico-i-paperoni/

  7. 36 anni, 8 goal stagionali.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti