|

Bulgarella:”Ho grandi ambizioni, sogno di portare questa società in Serie A”


In questo periodo di limbo ed al termine della presentazione ufficiale del nuovo responsabile del settore giovanile Massimo Morgia, il presidente Bulgarella è tornato a parlare delle sue speranze, delle sue ambizioni legate alla Lucchese.

“Ho grandi ambizioni e vorrei che tutti i tifosi e la città ci sostenessero al meglio per poter lavorare al meglio.

Non vi nascondo che sono un sognatore, vorrei vincere e spero di arrivare con la Lucchese non solo in Serie B, ma in Serie A.

Presidente, quale sarà il budget a disposizione degli addetti ai lavari per intervenire sul mercato giocatori?

“Metteremo a disposizione quello che serve. Abbiamo diversi obbiettivi e cercheremo non non farceli scappare”.

Ricordo a tutti che le cose faccio con il cuore, partendo dal presupposto che non sempre chi spende di più vince.

Servirà una squadra di giocatori che lottano e che hanno dei valori, posso sottoscrivere che quest’anno la Lucchese sarà protagonista.

Ci può dire qualcosa in piu’ sul mercato?

“Stiamo esaminando diversi giocatori che farebbero al caso nostro, in particolare una punta di esperienza che possa garantirci un attacco di livello per la categoria.

Giocheremo in un girone difficile, complicato e con molte squadre attrezzate. Cercheremo di fare il massimo al fine di ottenere un equilibri tra giocatori di prospettiva e giocatori di livello.”

“Sono innamorato di questa città, ma chiedo un maggior sostegno dal punto di vista dell’imprenditoria locale.”

Cosa ci dice dello Stadio Porta Elisa, quali sono i vostri intenti ?

“Credo che il precedente progetto da 60 milioni di euro non fosse adeguato e fattibile in una zona della città decisamente particolare. Noi ne faremo, se possibile, uno da 10 milioni, cercando di conservare e mantenere le peculiarità dello storico sito”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=32692

Pubblicato da il Lug 6 2024. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Sotto la lente. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

15 Commenti per “Bulgarella:”Ho grandi ambizioni, sogno di portare questa società in Serie A””

  1. Ha, si va in serie A ???? Non mi ero accorto di nulla , scusate per la distrazione……

  2. Caro Bulgarella a mio avviso parli troppo, l’hai fatto quando sei arrivato, hai continuato prima del mercato di Gennaio, e non hai risolto niente e continui a farlo adesso….come dice il proverbio….chi parla troppo dice poco…

  3. L’anno scorso siamo partiti con grande entusiasmo e una partenza sprint che dopo 5/6giornate ci aveva regalato il 2posto,poi però………….forse quest’anno sarà l’inverso: entusiasmo zero,partenza da retrocessione x poi finire alla grande in buona posizione playoff! Speriamo,magari………… però al momento mi sembra tutto un gran casino,a partire dalla società x passare dai giocatori e x finire alle strutture!Mah vedo nero,anzi nerissimo!!!!

  4. Purtroppo l’obiettivo dei 44 punti è un miraggio con questa rosa qui infarcita di giovincelli del Tau rappresentati come i Nico Williams della situazione.L’unico era Capparella che va a Livorno probabilmente con Russo sul quale c’è pero’ anche la Pistoiese.Bulgarella ha capito che se addormenta la piazza per un anno nessuno gli romperà i coglioni e pertanto potrà gestire la retrocessione come vuole.Povera Lucchese,in che mani sei finita.

  5. Come vorrei che le parole di Bulgarella fossero vere, come vorrei crederlo! Purtroppo con le parole si va poco lontani ed i fatti dimostrano il contrario. Noi siamo tifosi ed è giusto sognare ed anche criticare, ma quello che deve fare un presidente è mettere mano al portafogli e spendere e farlo senza pensare ad un ritorno economico immediato. Perchè, se non lo sa glielo dico io, in serie C si spende e basta ed è un pantano dal quale si esce solo con grandi investimenti uniti ad una grande competenza e ad un solido progetto. Ed in questo momento la Pantera è anni luce lontana da tutto ciò. Forza Lucchese, sempre e comunque!

  6. Ma non avevamo detto basta proclami e piuttosto lavorare?
    E soprattutto, come si concilia tutto ciò con lo smantellamento in atto? Ennesima ripartenza da sotto zero.

  7. Meno parole! vogliamo i FATTI!

  8. C’è qualcosa che non torna… Una squadra in semi-completo smantellamento, che non riesce a trattenere uno dei suoi giovani più promettenti (Yeboah) perché acquistato a titolo definitivo (!) dal MONOPOLI (!), quindi quasi inesistente a una settimana dal ritiro e un Presidente che non lesina sogni di gloria… La realtà direbbe un immediato futuro fatto di giovani e buoni prospetti dalla serie D per lottare per la salvezza; le parole altri scenari ma che oggettivamente non sono di attualità. Ben vengano i progetti per lo stadio, la riqualificazione del settore giovanile, la location a San Giuliano… ma il 15 luglio chi parte per il ritiro? Ad ora non siamo tra le squadre TOP e non siamo neanche tra le squadre medie (Perugia e Torres sono già messe bene, a Ferrara c’è un progetto che sta ripartendo, Pontedera ha già confermato i pezzi pregiati e preso Ragatzu, Arezzo, Entella, Ternana e Gubbio sono in evidente e programmato fermento, senza dimenticare la sgradita ammissione dei ragazzotti del Milan…): detto che persino il Monopoli conta più di noi, che destino avremo…? C’è chi può dire che è presto per esprimersi, e io in parte sarei tra questi, ma lo scenario a cui stiamo assistendo e il perdurante e assordante silenzio della società da due mesi a questa parte è innegabile che un po’ preoccupi…

  9. Ma dove vuoi andare bulgarella. Mezza rosa scatta. Difesa sgretolata senza benassai e tiritiello, tumbarello e rizzo pinna persi a zero e per finire il tuo amato yeboah lo hanno dato al monopoli (punta a zone alte?non penso, non poteva rimanere da noi?)
    Però abbiamo sempre il palo della luce magnaghi e mister mani in tasca, siamo apposto!!
    MENO CHIACCHIERE E PIU FATTI sennò neanche ci salviamo!

  10. Opinion Lider

    Una conferenza stampa in cui non si sono annunciati nuovi giocatori, in cui non è stato presentato lo staff delle giovanili ma in cui abbiamo sentito parlare della foresteria, dell’amicizia con Zoff e del sogno serie A.
    Non si capisce perché spegnere le speranze della tifoseria non parlando di scudetto.
    Entusiasmoooo

    • Uno qualunque

      Dopo aver letto centinaia di messaggi sui vari portali dove si chiedeva della conferenza con mister Morgia per garantire la certezza del suo ingresso nella Pantera, ecco che viene indetta.
      Il risultato?
      Centinaia di messaggi di lamentele sul non aver presentato lo staff (nonostante lo stesso Morgia abbia dichiarato che sta procedendo coi colloqui…) e la mancanza di acquisti (che, anche ci fossero stati, dubito sarebbero stati presentati in una conferenza organizzata per tutt’altro motivo)
      Per la serie: se è bionda, si vuole mora, se è mora si vuole bionda….

  11. Martinelli Fabio Giovanni

    Bohoho, penso che si voglia risparmiare col Ciocco…attualmente basterebbero 3 camere coi letti a castello…una per gli over, un’altra per i 15 under e infine una per allenatore e dirigenza…

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti