|

Vicende societarie, il comunicato della Lucchese

Si è tenuto quest’oggi, lunedì 4 dicembre alle ore 18, l’attesissimo incontro organizzato in collaborazione con il Comune di Lucca, occasione per gli imprenditori locali di avvicinarsi ed interessarsi al futuro della società rossonera.

A fare le veci della A.S. Lucchese Libertas – prosegue il comunicato della societa’ –  erano presenti l’Amministratore Unico Carlo Bini ed Arnaldo Moriconi, mentre in rappresentanza del Comune di Lucca hanno partecipato il Sindaco Alessandro Tambellini e l’ex assessore allo sport Celestino Marchini, pronto e solerte nel redigere un documento di intermediazione tra le parti.

Per quanto riguarda i numerosi imprenditori locali, invece, non si è registrata alcuna presenza e le sedie dell’ufficio del Sindaco sono rimaste totalmente sguarnite per tutta la riunione, lasciando nello stupore più assoluto anche il primo cittadino.

Il testo redatto dall’Assessore Marchini – conclude la nota – verrà adesso nuovamente modificato dalla società rossonera, al fine di facilitare un vero e deciso ingresso dell’imprenditoria locale nella A.S. Lucchese Libertas.

In riferimento al sopracitato comunicato e in base alle notizie a noi giunte, l’incontro tenutosi questo pomeriggio in Comune prevedeva una discussione tra le parti rappresentate riguardo il piano economico sportivo da presentare agli imprenditori interessati a rilevare quote societarie della Lucchese.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=20023

Pubblicato da il Dic 4 2017. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Sotto la lente. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

5 Commenti per “Vicende societarie, il comunicato della Lucchese”

  1. Signori calma! Da non lucchese e da ex funzionario comunale ( non di Lucca) vi invito alla calma. Se qualcuno pensa che qualsiasi comune possa mettere un euro a favore di una società sportiva professionistica è un illuso e a mio parere un cittadino che non ha a cuore il governo della propria città. I comuni devono provvedere con gli scarsi fondi ad altre cose ( a mio parere nemmeno alle luminarie natalizie perché in ogni paese serio i commercianti e altre categorie economiche dovrebbero essere loro in primis ha occuparsi della promozione delle loro attività anche attraverso interventi di tipo associato e pubblico ma comunque la cosa non c’ entra in la pantera) quali i lavori pubblici, i servi sociali, scolastici, lo sviluppo economico in generale è lo sport dilettantistico. Importante è invece una mediazione da parte del sindaco che cerchi di avvicinare imprenditori e società. È già buona cosa che ci siano imprenditori interessati a ragionare e il fatto che esista un documento da condividere e su cui basare domanda ed offerta è cosa importantissima. E’ pure ovvio che a quel tavolo interlocutorio non potevano esserci imprenditori. Questi vorranno uscire allo scoperto solo per firmare l’ acquisto, semmai si arriverà alla firma. Credo che questa disponibilità sia un fatto più che importante per cui si può attendere ancora un poco di tempo. E’ ovvio che sarà bene che l’ attesa non diventi una scusa per non chiudere mai. Di tele di Penelope la lucchese non ha bisogno. Sia chiaro, inoltre che qui non si tratta di un sindaco di dx o sx si tratta del sindaco di Lucca e spererei dei lucchesi.

  2. Solite pagliacce solito inutili documenti di intenti per prendere tempo e il 16 il nostro proprietario non proprietario forse unico caso in Italia paga .quanto durerà ?se nel riparla nel 2018 auguri pantera ne hai bisogno.

  3. “Non c’era nessuno – spiega l’assessore Marchini – semplicemente perché nessun altro era stato invitato. L’occasione di questa sera era per parlare insieme di un documento che abbiamo preparato, a seguito degli incontri che si sono tenuti nelle scorse settimane con gli imprenditori interessati, in cui è incardinato una sorta di piano economico sportivo per il futuro della società. Moriconi ha affermato che lo visionerà e lo migliorerà ulteriormente e penso che nell’arco di questa settimana si possa fissare un incontro fra la società e gli imprenditori interessati per proseguire nella trattativa e vedere quali possibili sviluppi ci possano essere”.

    • Sindaco ed assessore RIDICOLI come l’imprenditoria Lucchese in primis Regina &co. che hanno preferito sponsorizzare il Basket femminile di Schio!!!!!!Roba da matti…. Iniziamo a non comprare più i loro prodotti, che andassero a fa….lo!!! loro e le loro formichine di m…a! Il comune non ha neanche i soldi per illuminare il centro storico, è facile chiedere ai negozi…peccato però che la gente non arriva a fine mese!!! Chiedeteli ai padroni dei fondi…non a chi paga l’affitto…e rinvenitevi per tempo SCARSI!
      Pietro Belardelli è una personcina a dir poco discutibile ed il Sig. Anconetani non ha neanche un briciolo di furbizia, astuzia e scaltrezza di suo padre….un burattino di fede pisana per giunta…ma è Moriconi che decide…e soprattutto le sue tasche!!! Abbiamo la fortuna che questa squadra non costa niente…e risponde sul campo sennò sai cataclismi!!!!

  4. aria fritta e moriconi prosegue a pagare, almeno si spera

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • La 18a giornata porta bene alla Lucchese, meno alle altre (9)
    • Livio1952: Certo che come tifosi vogliamo per primi seguire la squadra, le partite con i servire e ogni altra...
    • alessio: Sono d accordo su quasi tutto quello che dici poi penso anche che si possa tranquillamente parlare di...
    • Lucca: Bravo Marco77! C’era qualcuno che non ricordo il nome che diceva che dopo la giornata di sosta saremmo...
    • Luca PF: io non mi faccio condizionare e ho sempre scritto quello che penso. Mi hanno accusato di essere di parte e...
    • Marco77: pensiamo alla squadra, al calcio, ai risultati piuttosto di parlare sempre delle vicende societarie. Non...