|

Tifosi e club di Serie B contrari all’introduzione delle seconde squadre in Serie C

Mentre gli appassionati rossoneri sono in fervida attesa di sapere che futuro attende la Pantera, la Federazione di Serie C va avanti col progetto dell’inserimento delle seconde squadre della massima serie nel Campionato di Lega Pro.
I club interessati e a lavoro da tempo per allestire gli organici sono: Milan, Juventus, Inter, Fiorentina, Atalanta, Roma, Napoli e Udinese.

Otto club, dunque, e che, molto probabilmente, verranno inseriti nei gironi che si andranno a formare alla fine di Giugno, primi di Luglio.

Ed e’ proprio di gironi che vogliamo parlare quest’oggi. Siamo sicuri che nella prossima stagione saranno ancora tre, o, come sembra, torneranno, come in passato, ad essere due?

Mauro Franco Balata

Se cosi’ sara’, quattro seconde squadre verranno inserite nel girone nord e quattro in quello sud, con la evidente e paventata conseguenza che nella stagione 2018-2019 non ci saranno ripescaggi dalla Serie D per completare gli organici.

Intanto, vista la norma che prevede anche la promozione in Serie B delle seconde squadre, Mauro Franco Balata, presidente della Lega B, ha convocato un’assemblea straordinaria per parlare proprio delle seconde squadre di Serie A.

Balata ha ribadito che per il momento è da escludere l’introduzione delle seconde squadre in B per “la natura del campionato e per ragioni giuridiche”. Ha inoltre aggiunto: “La Federazione ha dato un segnale di distensione. La delibera sarà oggetto di rivisitazione. Le nostre società sono contrarie”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=21533

Pubblicato da il Mag 29 2018. Inserito nella categoria Tuttolucchese, La voce dei tifosi. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti