|

Stadio Garilli: il Piacenza chiede la messa in mora del Pro. Intanto tre giocatori lasciano il club rossonero

Il Piacenza calcio, societa’ che ottenuto a suo tempo in gestione lo Stadio Garilli di Piacenza, ha chiesto quest’oggi la messa in mora della Pro Piacenza, societa’ che usufruisce del medesimo impianto piacentino, per il mancato pagamento del canone di affitto.
Il Piacenza Calcio 1919 S.r.l. – si legge nel comunicato stampa del club biancorosso -informa di aver inviato alla società A.S. Pro Piacenza 1919 S.r.l. una lettera di messa in mora formale intimando l’immediato pagamento del canone scaduto riguardante la gara Pro Piacenza – Carrarese di domenica scorsa 1 dicembre 2018 e il puntuale pagamento dei canoni futuri in via anticipata, rispetto la data della disputa della relativa gara, come da contratto in essere sottoscritto tra le parti.
La società biancorossa si è resa altresì disponibile a risolvere il contratto in essere con effetto immediato, senza nessun ulteriore aggravio, qualora la società A.S. Pro Piacenza 1919 S.r.l. non si ritenga più soddisfatta delle condizioni in essere, invitando la stessa – fin da ora – a trovare un impianto di gioco per le prossime gare in calendario.

La società biancorossa, infine, si riserva altresì ogni diritto in merito.

Nel frattempo, sempre nella giornata di oggi, la Pro Piacenza ha comunicato che i giocatori Quaini, Zaccagno e Mangraviti sono rientrati ai rispettivi club.

Nella nota il club rossonero ha specificato che non si e’ trattato di uno svincolo, ma un benestare del club nei confronti dei tre giocatori che adesso possono tornare ad allenarsi con le società di provenienza visto che erano in prestito.

Secondo alcune indiscrezioni il club starebbe cercando tutte le soluzioni possibili, praticabili, per alleggerire la situazione debitoria, visto che il prossimo 16 Dicembre la proprieta’ dovra’ saldare gli stipendi e contributi di Settembre e Ottobre.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=23168

Pubblicato da il Dic 5 2018. Inserito nella categoria Le Altre. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti