|

Serie D: 30 squadre retrocesse d’ufficio pronte a dar battaglia legale


Con la chiusura del campionato di Serie D da parte della FIGC la LND ha comunicato i propri verdetti alla Federazione per quanto riguarda la stagione 2019/2020.
Promosse in Serie C le prime di ogni girone e retrocesse in Eccellenza le quattro ultime di ogni raggruppamento.

Secondo quanto riporta da La Gazzetta dello Sport 30 fra le 36 società retrocesse hanno preparato una diffida da inviare a Governo, CONI e FIGC per far valere le proprie ragioni.
Le 30 societa’, le quali hanno aderito al gruppo di lavoro denominato “Salviamoci”, intendono far valere i propri diritti, dopo la proposta che è stata definita illegittima, afflittiva e contraria a qualsiasi principio legato allo Sport.

Queste le parole a riguardo del presidente del Grumentum Antonio Petraglia (squadra di Potenza del Girone H) intervistato alla trasmissione “Riunioni di D“:

“Ci rivolgeremo direttamente al Presidente della FIGC Gravina ed al Ministro dello sport per denunciare tale proposta abnorme, idonea ad avere il marchio della irricevibilità sui tavoli della Federazione.
Se, sciaguratamente, ma non voglio crederlo, il Presidente Gravina dovesse recepirla, non ci vorrà molto per farle fare la fine che merita in qualsiasi sede giudiziaria poiché è lampante che le Istituzioni sportive del nostro paese non hanno fatto buon governo della delega attribuita loro dall’esecutivo dal decreto rilancio.
E’ davvero una pagina non esaltante per la storia sportiva del nostro Paese

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25931

Pubblicato da il Mag 26 2020. Inserito nella categoria Le Altre. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti