|

Russo: “Un pareggio che non ci accontenta. Dobbiamo fare di più”

Bruno Russo (Foto Alcide Lucca)

E’ il presidente Bruno Russo il primo a commentare la sfida esterna pareggiata contro il Ligorna.

“Un pareggio che non ci accontenta, anche se c’e’ da essere soddisfatti per non aver subito gol – dice Russo – Abbiamo qualche difficolta’ in attacco, e’ evidente. Dobbiamo lavorare soprattutto in quel reparto, in attacc dobbiamo dare di piu’.

I nostri tifosi ci chiedo di piu’, ed e’ giusto, visto anche il seguito e l’incoraggiamento che anche hanno dato alla squadra”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25013

Pubblicato da il Ott 20 2019. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Sotto la lente. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

1 Commento per “Russo: “Un pareggio che non ci accontenta. Dobbiamo fare di più””

  1. Riccardo Bottai

    ,,,, insomma… leggendo il finale dell’articolo a mio avviso una squadra come la Lucchese con una storia calcistica alle spalle non indifferente meriterebbe una tifoseria piu’ attiva, sappiamo tutti che l’uomo in piu’ e’ dato dall’incitamento dei tifosi sugli spalti. in merito alla partita, che non ho visto ma seguito la cronaca live sul web, ha evidenziato le carenze offensive della squadra e che spero che la dirigenza rimedi nel prossimo futuro. FORZA LUCCHESE

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Lucchese-Verbania 1-1, tabellino (8)
    • Tez: Alessio, condivido in pieno. Punto,
    • alessio: Sono il primo ad aver detto che bitep ha dei limiti tecnici che sicuramente è più utile a partita in corso...
    • Livio: Alessio pure io non voglio sostenere che Falomi sia un campione ma poiché gli altri due sono davvero scarsi,...
    • guidopancaldi: Scusami Livio ma, sono d’accordo con la tua analisi solo in parte. Giusto non avere, almeno per...
    • Opinion Lider: Il tanto disprezzato Falomi (a proposito, ma cos’ha? prima influenza, poi strappo, poi Monaco...