|

Ricorso del Lumezzane per la riammissione in Serie C anche in sovrannumero

Per ottenere l’immediata riammissione in Serie C, il Lumezzane ha scelto la strada della giustizia sportiva e ordinatria.

Il presidente Renzo Cavagna ha conferito mandato all’avvocato Gianmaria Daminato di proporre ricorso al TAR del Lazio.

La società ha ritenuto di rivolgersi alla giustizia ordinaria in relazione all’omessa pronuncia del consiglio Federale della Figc del 4 agosto, in ordine all’istanza di riammissione al campionato di Serie C per la prossima stagione sportiva

Anche il Collegio di Garanzia del CONI ha ricevuto il ricorso da parte della societa’ A.C. Lumezzane S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Il Lumezzane chiederebbe al Collegio di Garanzia di essere riammesso in Serie C, eventualmente anche in via cautelare e provvisoria – si legge nel ricorso – di accogliere lo stesso, rigettata ogni istanza, deduzione e conclusione avversaria e di censurare il silenzio in relazione all’omessa decisione sull’ammissione della ricorrente al Campionato di serie C.

Il Lumezzane chiederebbe anche di annullare ogni atto presupposto, consequenziale e comunque connesso, anche endoprocedimentale, e, per l’effetto, di ordinare alla FIGC di ammettere la societa’ medesima, eventualmente anche in soprannumero, negli organici della Serie C, per la stagione sportiva 2017/2018.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=18701

Pubblicato da il Ago 10 2017. Inserito nella categoria Le Altre. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti