|

Pro Vercelli-Lucchese 0-0, tabellino

PRO VERCELLI – LUCCHESE 0-0

Pro Vercelli: Nobile, Berra, Mammarella, Sangiorgi (27′ s.t. Iezzi), Germano, Gatto (27′ s.t. Belletto), Milesi, Rosso (10′ s.t. Comi), Mal, Crescenzi, Morra (39 s.t. Gerbi). A disp.: Moschin, Merio, Comi, Bellemo, Schiavon, Grillo, Volpe, Auriletto, Pezziardi, Iezzi, Foglia, Gerbi. All.: Grieco.

Lucchese: Falcone, Martinelli, Lombardo, Sorrentino (12′ s.t. Di Nardo), Provenzano (12′ s.t. Bernardini), Favale, De Vito, Gabbia, Bortolussi, Mauri, Zanini. A disp.: Aiolfi, Bernardini, Santovito, Di Nardo, Palmese, Strechie, Isufaj, Fazzi, De Feo. All.: Langella.

Arbitro: Sig. Fabio Pirrotta della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.

Ammonizioni: Provenzano, Bernardini, Iezzi, De Vito, Zanini.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=24117

Pubblicato da il Apr 13 2019. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

4 Commenti per “Pro Vercelli-Lucchese 0-0, tabellino”

  1. non parlerò della partita perché un film ormai già molte volte visto la solita lucchese gagliarda che butta il cuore oltre L ostacolo magari ultimamente un po’ spuntata davanti anche per L accantonamento del giocatore più tecnico ma che ha raggiunto un ottima solidità difensiva .essendo guidati da società inesistente ho sempre pensato che questo campionato per quanto encomiabile fosse abbastanza inutile anche perché tutto sembrava già pronto per la ripartenza in eccellenza .adesso che qualche imprenditore inizia a parlare di serie d questo finale di stagione diventa molto importante perché ricordiamoci che in caso di retrocessione sul campo non ci potrà essere nessuna iscrizione in seried ma si partirà dalla categoria inferiore .concordo con livio L albissola con la vittoria si è messo in una buona posizione anche se abbiamo lo scontro diretto da giocarci quindi tutto lascia intendere che bisogna agguantare quanti più punti possibili per sfidare la nostra compagna di sfighe di questo campionato e in questo senso il punto guadagnato di ieri e’ molto buono.pareggio ottenuto grazie a Falcone e bellissime e meritate le parole per Biato che come altri in precedenza hanno scritto ha saputo costruire tre incerti portieri in tre portieri sicuri e decisivi.

  2. Il mondo è davvero strano. Giovedì 18 aprile, giovedì santo, il tribunale di appello dovrebbe esprimersi sulla vicenda fidejussione. Alle 20,30 la lucchese giocherà con il Piacenza ( la partita più difficile dell’ anno, fra l’ altro con la ns bestia nera, portiere compreso).
    Non oso immaginare il contesto nel quale la partita si svolgerà. Credo che nessuno potrà immaginarlo almeno fino a poche ore,forse minuti dall’ inizio. Come se non bastasse nel pomeriggio il Cuneo avrà giocato con l’ Albissola cui andremo a fare visita la settimana dopo. Francamente a questo punto spero che l’ Albissola vinca con il Cuneo. Tanto la partita, tribunali permettendo è solo fra noi e cuneo ( che detto fra noi mi pare stia allenandosi per arrivare al meglio ai quasi certi, per loro, play out)

  3. Inizio supersoft,ho temuto l’ubriacatura,poi come al solito sono sono state prese le distanze e su un campo che mi è parso infame (artificiale con buchi) la squadra ha retto dimostrando di avere ancora la garra per sopravvivere.Difficile ascoltare una telecronaca (Sportube) in cui il commentatore ci dava già ai nastri della serie D,ma intanto un altro mezzo miracolo è stato fatto.E nel secondo tempo,con un po’ di fortuna in piu’ potevamo metterli sotto.Grande Falcone,mi è piaciuto Gabbia ,piu’ manovratore in avanti, vista la compresenza di De Vito.Poi Bernardini ci ha messo lacrime e sangue come sempre.Purtroppo un vergognoso Siena si è fatto rimontare dall’Albissola,se no il conto sarebbe stato attivo (in attesa dello tsunami del 18).

  4. Ho visto solo l’ ultima mezz’ora della partita. Dal cronista mi è parso capire che a livello di vere occasioni non mi ero perduto nulla. nel periodo visionato ho visto un gioco piuttosto confuso da entrambe le parti . Mi è sembrato che tolto Provenzano per Bernardini il tasso di classe sia ulteriormente calato, così come è aumentata la confusione. La sensazione era che avessimo bisogno di cambi ma, eccetto de Feo che può dare una mano pure a centrocampo e che pare oramai sparito dai radar, non abbiamo nessuno. Alla fine un paio di occasioni le abbiamo avute noi ( rigore escluso) A proposito del rigore devi dire che mi è parso generoso e devo pure dire che seppur tirato male , si debba fare attenzione al comportamento tenuto da Falcone che non si è mosso per cui alla fine ha mandato in confusione proprio chi voleva mandare in confusione lui. Altro ottimo risultato della cura Biato ,cui mando davvero tantissimo auguri. Oramai è tutto indefinito ogni giorno può portare la fine , vediamo che ci porta la settimana santa.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti