|

Pro Sesto-Lucchese 1-1, tabellino


PRO SESTO-LUCCHESE 1-1

Pro Sesto: Livieri, Gattoni, Pecorini, Palesi, Gualdi, Scapuzzi, Cominetti (11′ s.t. Maffei), Mutton, Caverzasi, Giubilato (31′ s.t. Di Munno), Franco. A disp.: Del Frate, Maldini, Di Munno, Ntube, Bertoli, Miscioscia, Parrinello, Costa, Bosco, Maffei, Pelle. All.: Parravicin.

Lucchese: Coletta, Nannelli (30′ s.t. Scalzi), Kosovan, Bianchi, Panati, Benassi, Adamoli, De Vito, Caccetta, Sbrissa, Dumancic (1′ s.t. Ceesay). A disp.: Viggeri, Signori, Convitto, Forciniti, Molinaro, Scalzi, Ceesay, Mati. All.: Lopez.

Arbitro: Sig. Bogdan Nicolae Sfira della sezione di Pordenone.

Reti: 4′ s.t. Nannelli, 37′ s.t. Mutton

Ammonizioni: Giubilato, Gattoni, Pecorini, Gualdi, Ceesay, Lopez.

Note: Espulso Gualdi al 46′ s.t. per doppia ammonizione.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=26569

Pubblicato da il Nov 15 2020. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

11 Commenti per “Pro Sesto-Lucchese 1-1, tabellino”

  1. Livio se vogliamo rimanere sul puramente calcistico diciamo che flop mondiale mi sembra un po eccessivo non saremo né i primi né gli ultimi che perdono 5 o 6 partite di fila a livello di prestazione la partita peggiore è stata con la Pro Patria dove tutti abbiamo pensato che la squadra fosse contro il mister e poi abbiamo scoperto che mezza squadra fosse contagiata. Con la juventus tutta questa partita migliore rispetto a con il como il Novara.o la pergolettese io non l ho vista anche perché giocavamo contro una squadra falcidiato dal covid al pari nostro tutto quello che ho visto in queste giornate era una squadra in alcune zone del campo soprattutto a centrocampo ma anche in difesa quando trovavamo attaccanti di un certo livello sovrastata tecnicamente ma soprattutto fisicamente. Detto questo lopez ha il peso di andare dalla società e dire questa è un centrocampo da dilettanti con questi non ci salviamo nemmeno se scende Cristo sulla terra prendetemi tre nuovi o non vengo probabilmente anche monaco che come noi non è un cieco avrà visto come noi che la squadra era inadeguata avrà chiesto rinforzi e gli avranno detto che la squadra era forte era lui che doveva farla rendere di più. Detto questo come hai detto te con i se e i ma non si va da nessuna parte e le colpe morirono fanciulle grazie a monaco di averci riportato fra i professionisti e ringrazieremo lopez se farà il miracolo di salvarci .

    • Perdere 5/6 partite di fila ci può stare ma vedere spettacoli offerti dalla lucchese in questo avvio di campionato, credo sia davvero un record mondiale per società con un blasone come il nostro. È ovvio che Lopez per venire ha chiesto rinforzi (non credo potrà finire qui perché la squadra ha sempre enormi pecche e credo che a Natale ci sarà un enorme viavai) ma, se vogliamo polemizzare, perché la medesima cosa non l’ ha fatta Monaco o, per dirla anche diversamente, perché l’ hanno concessa a Lopez e non a Monaco? Acqua passata non macina più? È vero ma ricordiamoci che questa partenza così scioccante mette in discussione l’esito finale. Proviamo per un attimo a immaginare che questa situazione fosse accaduta con Bacci o Mangiafuoco?

      • Livio io trovo ben più scandaloso che una società e una città come lucca possa fallire tre volte in 10 anni ,questo e il vero flop mondiale che non ha paragoni al mondo con nessuna altra squadra ,altro che partire male in un campionato, lascerei perdere i paragoni azzardati, il presidente che nomini rinforzo si una squadra mingazzini di masi forte terrani di feo tutti bravissimi peccato che poi si dimenticò di mettere mano al portafogli e pagarli lui insieme a quell altro fenomeno che si portava dietro che regalava i giovani più forti per amicizia all atalanta .come ho già detto così senza pagare so fare anche io a fare il presidente, e fare una squadra che farà sognare i tifosi.quindi penserei al presente e lascerei perdere soggetti che ci hanno solo fatto vergognare e impariamo ad accettare che con una retrocessione non muore nessuno con un fallimento ci sono decine e decine di famiglie fornitori che non prendono una lira oltre ovviamente alla grande presa per il culo verso i tifosi che gli si fa credere una realtà che non esiste . Dico questo perché lo penso caro livio non perché voglio fare polemica del resto che il livello della squadra non fosse all altezza l abbiamo detto tutti e tutti siamo d accordo ma le vere vergogne sono altre.

        • Io l’ ho già detto dopo le prime prestazioni scandalose del campionato. Se le risorse erano scarse e il passo non doveva essere più lungo della gamba,si poteva pure retrocedere. Pure tu lo dicevi. Mi pare che la società abbia rifiutato tale ipotesi e quindi si sono messi in moto. Francamente è questo che mi lascia molto perplesso. È un’ ammissione di colpa,di una campagna acquisti fortemente deficitaria. Vuol dire che in fondo i soldi c’erano. Diciamo che abbiamo perso due mesi di tempo e non è detto che si possano recuperare. Vediamo poi cosa accade sul campo fino a domenica sera. Non sarà facile perché le pecche sono tante e il momento è difficile a prescindere.

  2. Peccato,sembrava la giornata giusta per portare via i tre punti.Eppure la Pro Sesto mi è parsa in gran forma e non ci ha fatto alcuno sconto.Squadra logica la nostra,con una difesa finalmente non di burro almeno fino a quando le gambe hanno tenuto e i due di centrocampo Caccetta e Sbrissa hanno fatto diga.Dalle riprese di Eleven ci ho capito poco e non posso valutare l’effettivo contributo di Dumancic ,mentre Benassi e De Vito han fatto quel che han potuto.Mi ha impressionato l’inserimento di Cheesay a metà campo,anche se poi abbiam pagato qualcosa in copertura.Se consideriamo che questi son partiti alle 11 da Lucca con il covid nella testa e nelle gambe c’è solo da fargli un applauso.Vediamo ora a Olbia,servirebbe la stessa determinazione.

  3. Soloperlamaglia

    La bellezza, assurdità del calcio. Andiamo a casa di una delle squadre più in forma del campionato, falcidiati dal Covid e facciamo una prestazione maiuscola che per poco non ci porta i tre punti. Che dire. Veramente il cambio del manico può influire così tanto? Oppure il solo fatto di avere a centrocampo 2 giocatori di categoria porta così tanto beneficio? Non lo so. Sicuramente questa è stata una prova che fa molto bene allo spirito. Speriamo di aver invertito la rotta e che adesso inizi un nuovo campionato.

  4. Stefano Giovannini

    Ci sarebbe da aprire un’inchiesta, gli spettatori in tribuna??? Ma non sono in zona rossa anche loro, ma non è in Lombardia che c’è il più alto numero di contagi, ma per loro non vale che la partita dovrebbe essere a porte chiuse. Roba da matti!
    Ma parliamo di calcio… Bene i nuovi anche perchè hanno iniziato da poco ad allenarsi quindi ci sono ampi margini per migliorare. Panati e Nannelli hanno fatto il massimo ma non possiamo pensare di farli giocare fuori ruolo tutto l’anno. Ora serve fare più punti possibile ma appena apre il mercato occorrerà piazzare chi è più indietro e qualche anziano che non sono più da categoria. Mi spiace non faccio nomi per ora, la società saprà lavorare. Ringrazio questi ragazzi per l’anno scorso ma il professionismo è altra cosa e non è per tutti. In ultimo è impensabile dare a Bianchi la responsabilità dell’attacco. Serve un attaccante di categoria. Non può giocare ogni tre giorni perchè ha caratteristiche di grande movimento e non è una punta statica che consuma poche energie durante la partita. E comunque davanti improvvisiamo, nessuno passa palla e tutti si avventurano in azioni personali per la gioia delle difese avversarie. Servono trame di gioco, giocatori di peso che non ribalzano sui contrasti e tranne Bianchi siamo troppo leggeri. Anche in questo reparto per ora non faccio nomi, ma se gli acquisti non sono funzionali alla categoria occorre cambiare.
    Forza Pantera

  5. Scandalizzato dalle inquadrature delle tribune con gli spettatori, tanto che nel secondo tempo l’ operatore TV stringe le inquadrature per non fare vedere le persone in tribuna e lo stesso commentatore evidenzia ad un certo punto i mugugni del pubblico verso l’ arbitro, salvo cercare di correggersi dicendo che la partita era a porte chiuse. Detto ciò che dire? Spiace di non aver portato a casa tre punti d’ oro ma il risultato in fondo era giusto,viste pure le grandi parate di Coletta. C’ è da lavorare sulla fase difensiva sulla fascia destra. Due grossi ritardi di Panati nel primo tempo sono l’ esplicazione di quanto detto. Davanti siamo….leggeri, troppo leggero, non per il peso di Bianchi o Nannelli ma la manovra è tutta da inventare e probabilmente da potenziare il reparto. Buono il centrocampo, specie in fase difensiva. Ottima la prova dei nuovi. Diciamo che c’è tanto da lavorare ma il lavoro del mister mi pare si veda già. Vedremo quando il covid avrà dato tregua come utilizzerà i vecchi giocatori perché ci sarà bisogno, non dico di tutti ma di molti.Non lo so se potremo salvarci, anche perché la stagione è talmente incerta in tutto ma adesso mi pare che la squadra abbia una sua struttura e che in fondo di possa solo migliorare. Per onestà dobbiamo dire che affrontavamo una neopromossa, anche se ha ingranato bene in C e che, francamente, non è parsa irresistibile. Adesso speriamo di trovare continuità.

  6. Buona la prima di mister lopez in piena emergenza ,sicuramente il curriculum del buon giovanni è sicuramente migliore di monaco e la sua esperienza non può che aiutare ,detto questo troppo facile fare i paragoni con il vecchio mister questa è una squadra che nel mezzo è stata completamente stravolta siamo passati dal centrocampo della serie d con tutto il rispetto per l pttimo campionato dell anno scorso ma totalmente inadeguato al professionismo ad un centrocampo da lega pro sia fisicamente che tecnicamente con giocatori che vista la precaria condizione fisica non possono che migliorare a questi ci va aggiunto il difensore centrale che anche quello almeno per il primo tempo mi è sembrato di uno spessore superiore ai suoi compagni. quindi bravo lopez ma onore delle armi anche a monaco che è stato fatto giocare con una squadra in alcuni reparti totalmente inadeguata alla categoria e non esiste nessun allenatore al mondo che può trasformare il catrame in oro.detto questo c è da essere un po più ottimisti le mie perplessità sugli acquisti non sono sul valore che ad occhio nudo è innegabile ma sul fatto che questa società novizia piena di spese anche sanitaria senza nessuna entrata se lo possa permettere e non fare la fine di tutte le altre esperienze passate.ovviamente spero che abbiano fatto bene i loro conti del resto ormai da anni noi tifosi super scottati della pantera siamo abituati a pensare anche da ragionieri e non solo da semplici tifosi andiamo avanti questo campionato falsato e poco sensato ma che per qualche momento ci permette di distogliere l attenzione da problemi ben più gravi della nostra classifica.

    • Alessio, la colpa morì fanciulla,si dice da noi. Si deve andare avanti ma l’ analisi di cos è accaduto a settembre e ottobre nella Lucchese sarebbe interessante se fosse fatta in termini di puro tifo calcistico, scevri da adoranti condizionamenti verso coloro che ci hanno fatto rinascere. Ciò che per quasi due mesi è andato in onda riguardo alla lucchese è stato un flop mondiale. Credo che a memoria d’ uomo una squadra più sgangherata e inadeguata al compito da svolgere si sia vista sui campi di C, almeno da parte di società con un nome e un blasone da difendere. Quante e quali colpe abbia avuto Monaco in tutto ciò,difficile da dire. Sta di fatto che l’ ultima Lucchese vista, quella di Di Stefano, forni’ una prestazione sicuramente migliore di tutte le altre precedenti ( salvo la prima forse). Comunque sia, la società si è resa conto di dovere integrare la rosa con giocatori di categoria ma non ha inteso aspettare che fosse Monaco ad allenarli, evidentemente il giudizio sulle sue capacità in C era stato già dato. Che poi non si possano dare giudizi su Lopez rispetto a Monaco ,visti i rinforzi, sarà pure vero ma al tecnico romano va dato atto di come ha dovuto svolgere il lavoro da che è venuto….ha allenato quasi sempre una rosa da calcetto.

  7. Nel tabellino avete dimenticato di inserire il dato degli spettatori presenti.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti