|

Prato-Lucchese, 0-1 tabellino


PRATO-LUCCHESE 0-1

Prato: Bagheria, Gentili, Bassano, Ghini, Gargiulo (25′ s.t. Surraco), Diana, Carli, Mariani, Fofana, Koussi, Fanucchi (34′ s.t. Cellini). A disp.: Piretro, Maggini, Scianname’, Nannini, Casati, Diarrussquba, Surraco, Cellini. All.: Esposito.

Lucchese: Coletta, Papini, Pardini, Cruciani, Benassi, Ligorio, Nannelli (42′ s.t. Bartolomei) Fazzi (25′ s.t. Presicci), Falomi (10′ s.t. Bipet), Vignali (15′ s.t. Meucci), Remorini (25′ s.t. Lici).  A disp.: Fontanelli, Lici, Meucci, Nole’, Presicci, Bartolomei, Panati, Gueye, Bipet. All.: Monaco.

Arbitro: Sig. Mauro Gangi della sezione di Enna.

Reti: 8′ p.t. Cruciani.

Ammonizioni: Koussi, Bassano, Presicci, Bitep, Cruciani.

Spettatori: 400 circa, di cui oltre un centinaio sistemati nel settore ospiti.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25083

Pubblicato da il Nov 3 2019. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

25 Commenti per “Prato-Lucchese, 0-1 tabellino”

  1. grazie o.l., abbiamo corretto.

  2. Stefano Giovannini

    A forza di cambiare formazione a causa anche degli infortuni, abbiamo trovato il giusto assetto. Da notare in positivo che la fascia destra della squadra funziona a dovere sia in fase di attacco che difensiva Con Papini 99 e Nannelli 2000. Se aggiungiamo che il centrocampista di destra è Fazzi anche lui 2000 mi sembra che per il futuro siamo a posto per diversi anni. Certo che se continuano a fare certe prestazioni avranno gli occhi addosso delle squadra professionistiche e potrebbero avere una possibilità nel calcio che conta. L’attacco è il nostro limite attuale per i motivi detti da tutti di Falomi. Mentre Bitep è generoso ma molto confusionario e deve ancora imparare molto. Stesso discorso per Gueye. Comunque domenica prossima col Verbania dobbiamo tornare a riempire lo stadio che i soliti 1000 sono veramente pochi e la Pantera ha bisogno di noi.

  3. Obbedio e favarin dimostrano che ogni annata fa storia a se e dimostra anche che per quanto si voglia far passare i lucchesi come brutti cattivi criticoni e incontentabili qui e una piazza dove si lavora particolarmente bene e non dimentichiamo che per dar finire la stagione scorsa molti lucchesi si sono frugati le tasche per pagare trasferte pulman e spese di gestione del porta elisa .la cosa bella è che secondo qualcuno non possiamo permetterci di fare qualche critica tecnica ai nostri attaccanti che hanno bisogno di fiducia e poi bruno russo il presidente stamani dichiara a tutti che a gennaio prenderemo due punte nuove una giovane e una esperta per provare a vincere il campionato .vediamo se questa netta e sonora bocciatura non di un semplice tifoso ma del presidente svegliera l orgoglio dei nostri punteri o l abbattera del tutto.

  4. La Fezzanese ha 17 punti,
    il Ligorna 10

  5. Nel frattempo dopo Obbedio viene esonerato anche Favarin:
    una cosa è doversi salvare, altra cosa dover vincere per forza.
    E questo vale per tutti,
    quindi mi pare surreale il dibattito sul “campionato da non vincere” quando abbiamo davanti una mezza dozzina di squadre (a proposito: nella classifica in home page ci sono almeno un paio di errori)

  6. Esatto livio concordo,opinion chi dice che la serie d costa più della c o si è spiegato male o aveve bevuto qualche bicchierino di troppo .li ci sono paramentei regole sia sullo stadio che sui giocatori del professionismo tutti i problemi dei fallimenti non a caso sono venuti lì è un dato di fatto che avevamo societa facoltose per la serie d e societa fallite in lega pro perché fra i dilettanti ti confronti con paesini che non valgono il tuo dito del piede indice fra i professionisti ti confronti con società più strutturate e spese che con una cattiva gestione possono diventare esorbitanti.per questo mi sembra patetico quelli che dicevano che la lucchese non può stare in d la rosa della lucchese è una delle più numerose della categoria ed a occhio anche forse dopo quella del prato uno di quelle che costa giustamente di piu poi possiamo giudicare come vengono spesi questi soldi come l allenatore allena e come i giocatori giocano ma qui si va nelle parte tecnica nessuno vuole mettere in dubbio l idea del progetto o chissà che .credo che le critiche siano sempre ben accette e sono servite anche a questa squadra per capire che non erano a giocare a lammari ma in una società plurifallita ma con un blasone comunque importante e la storia va comunque rispettata altra cosa sono gli insulti che quelli sono sempre da condannare e non portano a nulla

  7. OL, posso dirti, detto da persona molto ma molto informata che le ” normali” società di D non possono permettersi la promozione in C. Per normali alludo a società come Seravezza, Real forte, Ghiviborgo e compagnia cantante. Fanno fatica e mantenere la D e una promozione sarebbe un disastro finanziario. Vi siete mai chiesti perché lo scorso anno Ghiviborgo e Ponsacco, abbiano ceduto di schianto a pochissimo dal termine del campionato? Resta da capire se il problema costi abbia un impatto diverso per nobili decadute come lucchese, prato, Savona, per non dire corazzate come Palermo o Messina, Cesena,etc. È ovvio che tali società hanno possibilità maggiori di reggere il colpo di un campionato professionistico. Altri numeri di spettatori, sponsor e compagnia cantando. Resta il fatto che per il calcio professionistico, la serie C è un girone infernale dove la solidità economica sia davvero difficile ( io direi impossibile) da trovare. Barlumi di maggiori equilibri di bilancio li puoi avere se passi in B ma la condanna di una C a vita chiede molto coraggio ed inventiva da parte dei dirigenti.

  8. Fabrizio Barsuglia

    Falomi ha bisogno di entrare in condizione, spero ci dia una mano gia’ da domenica.

  9. x Marco 77 … sono tifoso e si voglio essere ottimista…credo anche che un giocatore della squadra x cui tifo e che indossa i colori rossoneri della Lucchese vada sostenuto a prescindere…..,,…….infatti dico sempre FORZA LUCCHESE..

  10. x Marco 77 .. mi sembra che Falomi…in questi tempi è uno dei pochi che ha bisogno di essere sostenuto, incoraggiato, e credo che le critiche non facciano bene ne a lui ne ad altri..certo se era un campione non giocava in serie D…..
    poi vorrei ricordare Pecchioli giocava poco segnava meno però fece il gol che valse un campionato……se la storia si ripetesse….spero con ottimismo che si sblocchi anche lui e che giochi o lavori con entusiamo….e poi un più di ottimismo e sostegno da parte nostra non sarebbe male….sempre e ovunque FORZA LUCCHESE

  11. Anche stavolta, Alessio, mi trovi sulla tua lunghezza d’ onda. Innanzitutto godiamoci questa trovata compattezza di squadra e partiamo da questo. Rioetersi, dare continuità e trovare un gioco in attacco è il compito del proseguito campionato. Vorrei ricordare a tutti gli amici tifosi che la Lucchese come società non è semplicemente retrocessa ma è defunta e risorta e si trova a dover affrontare tre compiti.
    Primo: ricostruire la società come complesso di persone, dotazioni di materiale, rapporti con fornitori ( dopo tre fallimenti pensate sia facile trovare che si fida di te?) , e investitori pubblicitari e tante altre cosette che paiono banali ma non lo sono.
    Secondo: ricostruire da zero la struttura sportiva che non significa solo allestire un insieme di giocatori più o meno bravi. In questo sarebbe opportuno attuare una politica di contrattualizzazione degli atleti, in specie gli under, al fine di essere stimolati a lavorare sulla loro crescita sportiva e ( pecunia non oleat?) “economica” che poi è la via per dare ossigeno al bilancio finanziario delle società minori (non credo arriveremo mai ad essere un Sassuolo o Chievo).
    Terzo: ricostruire uno stadio, agibile per il calcio professionistico.
    Nel fare tutto ( e non mi pare poco) ci provano un insieme di appassionate ex bandiere della Pantera che sono il braccio armato di un insieme di ” sponsor” locali che mirano ad impegnarsi più a fondo in prima persona, solo a patto che il Comune firmi un accordo che dia loro in gestione, recupero strutturale, funzionale ed economico dello stadio.
    Personalmente credo che le tre fasi di ricostruzione della lucchese siano intimamente collegate e che procederanno di passo comune. Lo stadio è il faro che guida tutto. Giochini delle tre carte da parte della politica lucchese, non credo potranno essere fatti, pena il crollo di tutto. Come capire ci vorrà un minimo di pazienza. Credo che ripartire il prossimo anno dalla C, oltre che difficile, possa essere improvvido e rischi di fare più male che bene. Inutile voler mandare al liceo un ragazzo che non ha ancora finito le elementari.

  12. Riccardo Bottai

    ma e’ possibile che ci siano critiche offensive verso i singoli giocatori anche quando si vince? fate richiesta alla societa’ di inserirvi in squadra e fate vedere cosa sapete fare.
    ps anche Paolo Rossi aspettava la palla ed era un bomber!

  13. Adesso che le cose girano il malcontento trova il nuovo bersaglio in Falomi…ma godere per le vittorie è così difficile?

    Quanto al campionato d a vincere vediamo che succede: illustri opinionisti ci hanno spiegato a inizio stagione che la D costa più della C, teoria per me assurda ma avallata dalla dirigenza in studio,
    quindi…

  14. vado contro corrente e dico che il campionato non va vinto anzi probabilmente un anno di programmazione sperando che parti anche il progetto stadio non fa male, attenzione però che non vincere necessariamente il campionato non significa dove fare figure barbine e lottare per non retrocedere come fino a due tre settimane con squadre di paese dove se osavi criticare ti dovevi prendere anche dei cazziatoni.non dimentichiamo una cosa importante che la lucchese rispetto alle altre gioca praticamente tutte le gare in casa perché anche in trasferta quasi sempre è il pubblico più numerico e anche ai botteghini per quanti pochi possiamo essere abbiamo incassi quattro cinque volte superiori alla media.mi sembra che ben ha fatto colletta a dare la sveglia a tutti da quando è arrivato noi siamo la lucchese è per tutti gli altri un onore giocare con noi mentre qualcuno invocava l eccellenza perché la serie d non possiamo permettercelo.ma se non possiamo più permetterci nemmeno di giocare come leggevo con querceta fezzanese e ghiviborgo è bene davvero chiudere tutto e fare festa finita per fortuna le cose stanno piano pianino tornando alla normalità

  15. Cicciobello sei ottimista. Falomi e’ ingessato, aspetta sempre la palla servita tra i piedi. Secondo me con questa Lucchese non c’incastra una beata ceppa. Quando gioca lui si gioca in dieci. Punto ! Vai a zappare F A L O M I !

  16. pronostico ( con ottimismo però motivato dagli ultimi ) risultato di domenica 10 novembre LUCCHESE 2 VERBANIA 0 doppietta di Falomi………

    quindi FORZA LUCCHESE !! RISORGI PANTERA !!

  17. Che Coletta abbia dato maggiore sicurezza è sotto gli occhi di tutti ma sarebbe miope pensare che i risultati sono giunti solo grazie a lui. I 4 di difesa sono cresciuti, specie i due ragazzi esterni e questo sta dando molto in termini di continuità di utilizzo degli under. In specie Pardini che come 17 enne consente di essere utilizzato al 100%. Vorrei pure far notare che la difesa ha trovato grande giovamento anche dall’ ingresso di Ligorio a tempo pieno. Lui e Benassi assicurano esperienza e capacità,formando in prospettiva, a mio parere,uno dei binomi più forti del campionato. Mettiamo poi un centrocampo dotato finalmente di tecnica e polmoni, dove sta iniziando a brillare l’ under Fazzi.
    Inoltre, la trovata forma atletica e la fine del tourbillon di moduli e giocatori, hanno dato stabilità alla squadra.

  18. Bene, bene, benissimo, ci toglieremo tante soddisfazioni ma, così il campionato non lo vinciamo di sicuro (PURTROPPO).. e come al solito, spero di essere smentito dai fatti, perché manca un pezzo dell’ingranaggio per far girare a pieno regime il giocattolo. O lo si ripara o ci accontentiamo; … secondo me, naturalmente!!..
    Portiere fantastico, difesa ottima, centrocampo super, e attacco…?
    Speriamo che già da domenica prossima ci sia ancora da esultare..ma l’analisi obiettiva dei i fatti senza pregiudizi o faziosità, senza essere sopraffatto dall’amore per la Lucchese, non mi fanno ben sperare; i goals arrivano solo da palle inattive o da prodezze dei singoli e si tramutano in vittorie solo grazie al gran lavoro del centrocampo, della difesa e a un gran bel portiere.
    Non dico chi fa goal? ma chi fa salire la squadra? chi presidia stabilmente la zona di attacco?.
    Alla lunga i conti non torneranno….
    La mia è una critica che deve essere intesa come “COSTRUTTIVA”, deve servire a spronare per far meglio, non per denigrare ma per pungolare chi sta la davanti, a dare di più… a lottare, a sudare, a mordere l’erba. La maglia è quella rossonera della Lucchese chiunque la indossa se lo deve ricordare.
    Altrimenti largo ai giovani che sembrano, almeno per il momento, aver più rabbia in corpo…. con tutto vantaggio futuro per le casse della società.

  19. Come giustamente sottolinea Alessio la differenza l’ha fatta il portiere.
    L’arrivo di Coletta ha segnato la svolta.
    Per fortuna in società ci’è gente che mastica di calcio e non sta a sentire autoproclamati opinionisti che hanno martellato per mesi con la favoletta del portiere under, manco fosse previsto dal regolamento…

  20. anche io per motivi lavorativi non posso andare in trasferta e ho sofferto due volte a non esserci e alla telecronaca da coccolone di pellegrini. Avevo detto di non aver paura del prato nonostante sia l unica ad avere davanti un paio di giocatori di altra categoria ma aveva già dimostrato di non essere squadra in grado di ammazzare in questo campionato ed in realtà non esiste nessuna squadra che sembra avere la possibilità di farlo e questo equilibrio verso il basso favorisce il nostro rientro in posizioni più consone al nostro blasone. A chi dice che il blasone non conta nulla dico che forse in lega pro è così dove contano le società più forti ma nei dilettanti per un giovane che si vuole mettere in mostra un conto è farlo in un piazza come lucca o al massimo anche prato un conto è farlo nel real querceta fezzanese ecc ecc credo che per questo basterebbe veramente poco per vincere questo torneo ma forse sarebbe prematuro farlo quindi meglio concentrarsi sulla crescita dei nostri giovani che concorso con livio stanno facendo bene e aggiungo fazzi che non sta sicuramente facendo rimpiangere i vecchietti apparsi ad inizio stagione un po appannati. Due giocatori stanno prendendo in mano questa lucchese in queste settimane cruciani sempre più leader sempre più bomber sempre più tutto fare di questa squadra e il portiere che preso da svincolato è stato sicuramente un capolavoro perché vero che tutti prediligono gli under fra i pali ma gli over servono per fare la differenza e il portiere sta portando punti su punti nel carniere coprendo le magagne di un attacco che non segna.che dire monaco sembra aver trovato un minimo di squadra la.fortuna che ci era.mancata ad inizio anno ci sta ora assistendo continuamo così.

  21. Riccardo Bottai

    complimenti a tutta la squadra…. portiere superlativo

  22. Non ho avuto coraggio, visto il tempo, di andare a vedere la partita. Ho seguito al telefonino l’ evolversi del risultato ed ho gioito come credo tutti i tifosi. Sono d’accordo con chi dice che questi non sono tre punti ma sei. Spero potrà essere la scintilla che da il via definitivo a questa squadra. Bisogna, però, analizzare bene cosa è accaduto a questa squadra perchè cambiasse passo. Io direi:
    Modulo di gioco;
    Stabilità di scelte dei giocatori;
    Condizione fisica buona;
    Coletta, Papini, Pardini, Benassi e Ligorio. Leggendo le pagelle di oggi i due ragazzi hanno fatto una gran partita e se loro maturano, è una bella notizia.
    Adesso resta da capire di che pasta è fatto Falomi ( io ci spero) e dare continuità. Vediamo domenica e se non erro la domenica dopo a Seravezza che mi pare stia mostrando buone cose.

  23. Grande prestazione.La piu’ bella notizia dopo un anno di sofferenze.

  24. E ora come la mettiamo? Lo vogliamo vincere o no questo campionato ? Se la società decide di si penso che non ci siano problemi.

  25. forza Lucchese dalla California USA!!! bACI E ABRAZI A TUTTI VOI, forza lucchese ! Ciao Emiliano ti ascoltiamo sempre forza LUCCA

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Lucchese-Verbania 1-1, tabellino (8)
    • Tez: Alessio, condivido in pieno. Punto,
    • alessio: Sono il primo ad aver detto che bitep ha dei limiti tecnici che sicuramente è più utile a partita in corso...
    • Livio: Alessio pure io non voglio sostenere che Falomi sia un campione ma poiché gli altri due sono davvero scarsi,...
    • guidopancaldi: Scusami Livio ma, sono d’accordo con la tua analisi solo in parte. Giusto non avere, almeno per...
    • Opinion Lider: Il tanto disprezzato Falomi (a proposito, ma cos’ha? prima influenza, poi strappo, poi Monaco...