|

Pontedera-Lucchese 3-2, tabellino

PONTEDERA – LUCCHESE 3-2

Pontedera:Contini, Risaliti, Vettori, Spinozzi, Caponi, Pesenti Pinzauti (10′ s.t. Grassi), Gargiulo (27′ s.t. Borri), Calcagni, Frare, Posocco (10′ s.t. Tofanari). A disp.: Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Borri, Grassi, Pandolfi, Bonaventura, Ferrari, Paolini. All.: Maraia.

Lucchese: Albertoni, Cecchini, Arrrigoni, Maini (21′ s.t. Baroni), Merlonghi, Del Sante (27′ s.t. Aurifero), Nole’ (27′ s.t. Cardore), De Vena, Espeche, Russo (1′ s.t. Bortolussi), Magli (21′ s.t. Capuano). A disp.: Di Masi, Capuano, Baroni, Razzanelli, Bortolussi, Cardore, Pagnini, Aufiero. All.: Lopez.

Arbitro: Sig. Matteo Marcenaro della sezione di Genova.

Reti: 5′ p.t. Pesenti, 27′ p.t. Magli, 30′ pt. Pesenti, 35′ p.t. Pesenti, 41′ s.t. Bortolussi.

Ammonizioni: Nole’, Magli, Baroni.

Spettatori:

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=20181

Pubblicato da il Dic 30 2017. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

25 Commenti per “Pontedera-Lucchese 3-2, tabellino”

  1. L’ ozio è il padre dei vizi e per un tifoso le soste, tanto più se il tifoso,io, è in pensione, i vizi si acuiscono. Rileggevo i commenti, critiche e inviti alla calma. Ho già detto che il calcio è una di quelle attività che non ha verità accostate. In genere, come in tante cose della vita la verità sta dalla parte di chi vince, non dovrebbe ma diciamo che,ribaltando il concetto, chi vince ha sempre ragione. Figuriamoci chi perde! Il ns Grillo parlante sostiene che Lopez ed obbedio sono fra i migliori che abbiamo dopo anni,che de vena e del sante sono un lusso per la lucchese e che un allenatore non mette di proposito in campo una formazione per perdere. Partendo di fondo possiamo dire che un allenatore può anche sbagliare valutazioni, a volte impara e a volte ripete certi errori. È vero che ogni allenatore è preparato ma è pur vero che ogni anno ci sono allenatori che vincono ed allenatori che perdono. Ci sono allenatori che oggi fanno benissimo e l’ anno dopo toppano clamorosamente. Spesso indovini il feeling con la squadra ma a volte basta poco per romperlo. Che del sante e de vena siano un lusso credo sia da provare,leggendo la carriera mi pare siano due fra i tanti giocatori che intasano il mondo del calcio. Credo debba essere, sotto questo aspetto, una considerazione generale. Il mercato è in mano ai procuratori e gli scambi assomigliano sempre più allo scambio delle figurine Panini. Ti do mezzo giocatore se mi ingaggi due schiappe. E il mercato si intasa di gente che a mio parere dovrebbe cercarsi un lavoro che non sia con le scarpe bullonate e poi assistito pure a spettacoli di portieri validi che a 22-23 anni devono smettere, vittime del giochino degli under. Diversa è la valutazione per bortolussi che, in quanto giovane, ha margini di progresso e a mio parere meriterebbe di essere utilizzato di più degli altri due. Riguardo ad obbedio dobbiamo riconoscergli di lavorare con pochissimi soldi e dopo il disastro di Galli. Obiettivamente non credo sia infallibile come il Papa. Calcagni si sta ritagliando un suo spazio in C ed era ns, lo scorso anno gli abbiamo preferito, non mi ricordo chi e da gennaio, il signor Tavanti che adesso viene accusato di avere la testa vuota ma per chi mi legge sa che sin dallo scorso anno a me non è mai piaciuto. Mi ripeto può starci pure lui ma non è un mostro in difesa, non salta l’ uomo e non crossa decentemente ( Calcagni a confronto è superiore). Abbiamo mandato via Gargiulo che lo scorso anno giocava solo quando gli altri erano morti ( io ne sollecitavo un impegno maggiore ma son stato pure deriso). Adesso a Pontedera , fa le sue partite tranquillamente. ( Adesso il suo alter ego a Lucca è Cardore). In fondo chi ha portato a Lucca obbedio quest’ anno? Arrigoni (in sostituzione di bruccini) baroni (che mostra segni di involuzione) e magli, in sostituzione di dermaku ( hai noi) e dell’ altro difensore di cui non ricordo il nome. Ha preso Damiani, purtroppo spesso infortunato al posto di mingazzini ( oramai ex giocatore) colombo è strada di cui non abbiamo traccia ( giudizio sospeso) ma che paiono più due piazzati dai famosi procuratori. Davanti tre pseudo punte, nell’ eterno valzer di arrivi e partenze di gente che non lascia traccia. In fondo se la lucchese di primavera aveva fatto miracoli non si era certo provveduto ad un rafforzamento. Vorrei porre alla vostra attenzione l’ipotesi di un Fanucchi infortunato nel girone di andata, immaginate quale sarebbe stata la ns situazione? Forse in compagnia del prato. Come vedete la storia la possiamo leggere in tanti modi ma non mi pare che abbiamo fenomeni in casa.

    • Tutto inappuntabile Livio.per onestà intellettuale dico che a me de vena nelle prime uscite non mi era dispiaciuta mi sembrava un buon sostituto di de feo che attaccava bene la profondità e con fanucchi alle spalle poteva far bene,poi aldilà dei goal o su rigori o abbastanza casuali tranne L ultimo in Sardegna mi sembra abbia subito una totale involuzione .speriamo di rivedere il de vena del precampionato certo come ci vogliono far credere che se non si regge le pressione di una piazza tranquillissima come Lucca per qualche imprecazione per goal clamorosamente sbagliati boh non so che dire. Del sante ha fatto due goal ha giocato una manciata di partite di cui nessuno ha mai notato la presenza o deve trovare la condizione o e’ rotto boh anche qui c è poco da dire .io spero che almeno uno dei due ci lasci farebbe bene a loro eppure a noi noi non vogliamo lussi per la categoria ci basterebbe un attaccante normale siamo umili ci accontentiamo di poco.

      • Quello che vorrei fosse chiaro è che non ci smercino per oro la pirite o oro dei grilli. Per sostituire uno dei bomber ho visto che si stava parlando di una 5/6 scelta del Pisa. I giocatori, specie gli attaccanti o sono giovani, quindi da provare, oppure si valutano sulla base dei gol segnati in carriera ( e su quella base si pagano). Poi ci sta pure il caso del giocatore che trova l’ ambiente giusto e batte il record personale di marcature

    • Tavanti e Arrigoni in partenza secondo quanto leggo su G.L.Mah,il primo ha avuto un inizio promettente,poi si è perso nella confusione tattica della squadra e in qualche fragilita’ strutturale.Il secondo sarebbe,nella mediocrità del centrocampo attuale,una perdita notevole.Cecchini era complementare a Bruccini,il vero valore aggiunto della squadra dell’anno scorso.Quest’anno non è mai stato al top.Non è un caso che ora il Cosenza (anche con Dermaku,mi pare)voli e la Lucchese,quando è sotto pressione,stenti.Credo che Obbedio sappia quello che deve fare.Pero’ condivido Livio quando fra le righe sostiene che il mercato è affare di procuratori che si rimbalzano mezzi giocatori di cui si ignorano le condizioni fisiche.La questione Palumbo,Strada e in parte Damani è sotto gli occhi di tutti.Cernigoi al posto di De Vena?Ma attenzione ai bidoni.

    • Per fortuna ci sono Livio e Alessio che hanno buona memoria e mi danno una mano a tenere a freno l’amico Lucca!
      Comunque quello che accomuna gli amici di questo blog è il tifo e l’amore per i colori ,non ricordo qualcuno che sia salito sul piedistallo e personalmente trovo tutti gli interventi interessanti, più di quelli, scontati, dei cosiddetti giornalisti.
      E’ un gioco caro Lucca e non te la prendere se qualcuno mette in dubbio le tue verità o ti fa notare alcune tue contraddizioni.
      Consolati con il fatto che tutti possiamo toppare qualcosa (io per esempio avevo sponsorizzato Magli , ma è andata male).
      compresi allenatori e DS.

  2. Le Pagelle erano un gioco, un riassunto di una partita, di un concetto di squadra, sempre personale, unico, ma rispettoso dei ruoli e dell’ impegno , non solo del valore del giocatore.
    Ai giocatori x questo girone di andata do la sufficenza piena , abbondante a TUTTI.
    Ai titolari ( che mancano sempre a Lopez, ma mancano anche agli altri).
    Alle riserve, che non si dovrebbero di regolamento mai chiamare riserve.
    La conferenza stampa dopo la partita mi ha pero’ davvero sbalordito.
    Ma come ” se avessimo avuto PESENTI avremmo vinto 7 a 3″.
    “squadra da rifare” e altre cose non giuste
    NON SI FA.
    Lopez allena una SQUADRA e non la nazionale, e la SQUADRA si migliora nei singoli, e cosi’ migliori la SQUADRA.
    Si prende da parte CECCHINI e si migliora nella fase difensiva. CALCAGNI ( nettamente migliorato) ha fatto quello che ha voluto sulla fascia mettendo non dei traversoni da meta’ campo come dice LOPEZ ma dei veri e ottimi cross.
    ad ALBERTONI si insegna ad uscire, a parare e’ gia’ bravo, ma si migliora anche li.
    ad ESPECHE ricordargli che un difensore ANTICIPA, non aspetta ( insisto ESPECHE farebbe meglio sulla fascia).
    Si mette in campo una formazione equilibrata, e non RUSSO, DEL SANTE, DE VENA insieme, ma come !, giochiamo con FANUCCHI e una punta e quando manca FANUCCHI lo sostituiamo con RUSSO e 2 punte !!
    MAINI unico difensore degli 8 che abbiamo che fa 2 gol ( nessun difensore ne ha fatto 1) e lo mette giu’ per mettere un altro difensore!
    MERLONGHI: che sia duttile e bravo lo ha gia’ dimostrato, ma che gli si trovi il suo ruolo, si impegna , aiuta la difesa, ma non e’ un difensore
    ARRIGONI se non ha un supporto, ogni partita avra’ un calo, corre, imposta, ruba palloni, tira e contrasta, un aiuto di fianco ci vuole.
    Un consiglio da un tifoso si puo’ accettare, non da uno che vuole fare l’allenatore, solo un tifoso.
    Si prenda le colpe in sala stampa, poi negli spogliatoi spieghi ai giocatori nei toni e modi che vuole dove hanno sbagliato e dove si puo’ rimediare.
    AVRA’ LA SQUADRA CHE GIOCA PER LUI.

    • Impeccabile.Forse l’intima speranza di questi giocatori (probabilmente all’ultimo anno in rossonero) è che si scavi una bella differenza fra le penultima e la terzultima,cosi’ da evitare i play out.(mi pare che bastino 8 punti).Per poi portare a casa la pelle con il minimo sindacale.Gli scontri diretti con Gavorrano (in casa) e Prato (fuori)saranno decisivi.

    • Hai riassunto e messo in bella scrittura ciò che molti di noi pensiamo.

  3. Cosa si può ancora dire che non sia stato detto da Livio, Alessio, OL, ormai Lopez, sempre più spesso non indovina la formazione e purtroppo con le
    sue invettive peggiora ancora di più la situazione.
    E’ crisi, ma dobbiamo aver fiducia che il periodo nero passerà, Lopez in fin dei conti ha fatto ottimi risultati da marzo a novembre.
    A questo punto mi sa tanto che dovremmo passare alla difesa a 4, perchè anche oggi la storia si è ripetuta: pontedera 3 tiri, tre gol, tutti e 3 regalati
    Anche noi abbiamo avuto 3 occasioni, ma una l’abbiamo sbagliata con devena quindi la differenza l’ha fatta anche oggi il reparto arretrato.
    Un’altra evidenza è che Russo non può giocare titolare, mentre per l’attacco siamo scarsi, ma credo che non ci siano possibilità di rinforzarci a gennaio.
    Finalmente arriva la sosta per recuperare gli infortunati e le energie fisiche e mentali.
    All’amico Lucca risponderò a fine campionato, ma se rileggesse le sue dichiarazioni dell’ultimo anno capirebbe che ha poco da fare il gradasso.
    Buon anno a tutti!

    • Scusa Tony ma quella di del sante al 14° non la trovi un’ occasione mastodontica? Ha praticamente sparato alto dal dischetto con davanti il solo portiere. Auguroni a tutti.

    • Rileggiti le tue dichiarazioni che è meglio….tutti pensiamo che sia facile gestire 25-30 ragazzi da 19 a 38 anni….tutti hanno delle esigenze diverse …qui siamo tutti allenatori o DS …difesa a 3….a 4….Russo non può fare il titolare…tutti patentati eh??
      Si fa per ridere e scherzare certo….ma intanto ognuno pensa di aver ragione dicendo queste cavolate e se per caso si avverano ecco che si sale sul piedistallo per dire:” Avete visto? Posso allenare anch’io la Lucchese!!”
      Ma state boni risparmiate le energie e venite allo stadio a tifare ed urlare “forza Lucchese!” che il calcio vive di momenti in cui la psicologia fa la differenza e di episodi come il gol clamoroso sbagliato da Del Sante…siamo in buone mani Lopez ci metterà tutto il lavoro che può fare su questi ragazzi ed Obbedio cercherà di far andare via chi non è entrato a dovere nella dimensione Lucchese e ne porterà degli altri altrettanto validi se non PIU’ validi….anche senza una lira perchè è uno che si spacca il culo per andare a vedere personalmente i giocatori!
      Come si dice spesso il lavoro paga…e finchè paga anche Moriconi problemi non ce ne saranno!
      Buon 2018 a tutti…Tony compreso!

      • la lucchese e’ passione non un lavoro stai tranquillo che tutti quelli che sono qui nella propria vita, hanno speso migliaia e migliaia di euro per la lucchese in anni e anni di frequentazione senza mai riceverne niente in cambio e se scriviamo parliamo critichiamo qui come in altri posti di lucchese lo facciamo della nostra passione ,quando passerà la voglia di parlarne di arrabbiarci e di esporre le nostre idee giuste o sbagliate che sia ,di quello che ci sta a cuore probabilmente passerà la voglia anche di andare al porta Elisa a vedere simili indecenti spettacoli che Nell ultimo decennio ci siamo sorbiti.il mio augurio e’ L incontrario del tuo che anche se non abbiamo interessi o amici in società o fra i giocatori, non ci passi mai la voglia di arrabbiarci discutere e parlare della nostra passione perché a Lucca se mollano i 1500 sempre presenti si può chiudere definitivamente baracca .

        • È ovvio che si scrive per passione e sappiamo che nessuno di noi ha il patentino di allenatore. È pur vero che come nella roulette se punti sul rosso hai il 50% di probabilità di prenderci ma parlando di lucchese o di calcio in generale lo si fa dopo avere osservato, valutato, per cui qualche verità la prendiamo pure noi. Poi nel calcio come in tante cose della vita non esiste la verità esistono impressioni,modi di vedere. Adesso mi pare che nell’ ultimo mese lo spettacolo ed i risultati della lucchese siano stati davvero miseri. Le cause? Leggendo su Gazzetta lucchese le opinioni dei professionisti non mi pare di aver letto cose molto diverse da quanto scriviamo noi. Che il caos della squadra sia iniziato nel momento in cui si è provveduto a firmare un compromesso di vendita con persone universalmente conosciute come poco affidabili credo sia sotto gli occhi di tutti. che del promesso piano industriale promesso dai soci al comune ed imprenditori lucchesi non ci sia traccia, credo sia inequivocabile. Che il giorno prima della partita col Pontedera, un certo signore che il giorno prima aveva dichiarato di ambire ad acquistare l’ Arezzo, abbia emesso un comunicato dicendo che aveva acquistato quote della lucchese e pianificava giocatori da inserire e programmi da sviluppare, è sotto gli occhi di tutti. Pensare che ciò non abbia influito sul rendimento dei giocatori è lapalissiano. Che la difesa abbia preso gol ad ogni cross dalla fascia, che con un Siena che aveva nelle gambe una partita in più giocata tre giorni prima, i nostri correvano alla metà velocità degli altri, che del sante e de vena non tengano davanti un pallone e che il fare gol su azione è per loro un caso, che di tutte le partite giocate ( salvo il Pisa cui non ho assistito) si sia dominato solo a Cuneo, credo sia incontrovertibile. Che bragadin che in estate hai provato da esterno basso sx, alla fine persino Lopez abbia riconosciuto che è da D. Che russo, su cui pure io nutrivo speranze, sia rimasto impalpabile, abbia regredito, credo sia sotto gli occhi di tutti. Che la squadra abbia iniziato a fare risultati quando si è schierato il solo De vena con dietro Fanucchi aumentando la copertura a centrocampo e che , cosciente di una situazione difficile, anche fisica, con punti da fare in ogni modo, vai a giocare a Pontedera con de vena,del sante ed uno spaesato russo, abbandonando a centrocampo un Arrigoni che lopez stesso definisce in calo ed un Nole’ che dichiara essere in difficoltà perché in recupero da lungo infortunio mi pare sia incontrovertibile. Che dopo Pontedera sputtani i giocatori in conferenza stampa è sotto gli occhi di tutti. A molti di noi non pare psicologicamente una furbata , poi magari lo scopo era scuotere l’ ambiente. Diciamo che certi argomenti di critica sono piuttosto evidenti per cui non pare avere dettagli grosse castronerie. Ora sappiamo benissimo che l’ allenatore è Lopez ( per ora) e tutti gli auguriamo buon lavoro, però da tifosi credo siamo legittimati ad esprimere opinioni, purché non offensive. Ora l’ amico Lucca, ha fra noi assunto il ruolo di ” pompiere”. Sempre troppo informato di ogni segreto della società o della campagna acquisti per in essere, a mio avviso, radicato nella stanza dei bottoni, è legittimato pure lui a vestire i panni del ” Grillo parlante” ma nonsi arrabbi se ci travestiamo da ” Pinocchio”

          • Livio apprezzo e condivido quasi tutto quello che hai scritto ed è leggittimo da parte tua in quanto tifoso esprimere opinioni sui fatti indiscutibili che hai elencato…io sorrido quando si scrive che è meglio far giocare quello o quell’allatro…4-3-3….3-5-2-….oppure quando qualcuno si erge a possessore dell’unica verità…chi scrive che dopo tanti anni di passione non ha avuto niente in cambio non è da considerare tifoso e dimostra anche pochezza sentimentale…!!! Quando si ama si dà. Non si chiede niente in cambio! E comunque nonostante tutti gli zingari passati da lucca la Lucchese ha sempre dato qualcosa a chi la ama veramente! Possiamo benissimo andare avanti in 1499……per quanto riguarda il ruolo di pompiere vorrei precisare che stimo tantissimo il lavoro di Lopez e di Obbedio ma non sono un loro amico , sono del settore ma con cuore rossonero…ho scritto che Nannini è incapace , che Bini se ne deve andare e che Moriconi è un approfittatore e ti sembro un pompiere?
            Lasciamo lavorare la coppia che a Lucca è un lusso e che da anni non ne avevamo una così forte e tireremo le somme a fine anno.
            E’ chiaro che tutto il trambusto ha pesato sui giocatori!Dato che in molti si sentono allenatori se foste stati un giocatore della Lucchese cosa avreste fatto? Sareste andati a letto tranquilli con Belardelli alle porte? E poi con Sundas? E dato che vi sentite allenatori che cosa avreste fatto al posto di Lopez? Dopo aver subito forti pressioni a causa della situazione societaria , parlato sicuramente più volte alla squadra per accomandarsi di non mollare ed aver assistito a queste infami e squallide ultime prestazioni qualsiasi UOMO avrebbe sbottato!
            Si può dire che un professionista non lo dovrebbe fare mai…ma a tutto c’è un limite!
            Se Espeche è scarso di suo e deve anche portare la croce perchè gli altri compagni non sono al top è chiaro che fa gli errori di Domenica a Pontedera…sul primo gol è andato a marcare Baroni mentre aveva Pesenti alle spalle…e sul secondo ha fatto un liscio clamoroso…e siamo 2 a 0!!
            Del Sante e De Vena sono un lusso per noi….solo che al primo gol sbagliato da De Vena abbiamo iniziato la solita solfa che non è bono…che è impalpabile….ecc…ecc…ec….e Del Sante si rompe sempre…e non è bono…e quanti gol sbaglia…ecc…ecc..ecc… Bortolussi è un ragazzino…e non è bono…soi da da fare ma è scarso…ecc…ecc…ecc…questo è il tifoso lucchese che voi dite essere appassionato e che da anni dà….ma cosa?? Il tifoso si vede nei momenti di difficoltà e dà….senza chiedere niente….dà.
            Se il mister ha deciso di giocare con un trequartista e 2 punte ci saranno state le condizioni e le garanzie per farli giocare così contro una squadra come il Pontedera oppure Lopez si taglia le palle da solo?
            Se abbiamo avuto Nolè infortunato,Capuano infortunato, Del Sante infortunato, Arrigoni che ha giocato tutte le partite, Cecchini che ancora non è in forma come lo scorso anno, Tavanti che è bruciato nella testa e va mandato via…..cosa pensavamo che rientrati questi si volava?
            Se ha reputato che Bragadin è da serie D dopo quasi un anno che lo allena ed il direttore avalla l’operazione avrà il suo peso? Che se per Russo vale la stessa regola di Bragadin ci scandalizziamo?

            Il Grillo Parlante.

      • Dici che non bisogna parlare di moduli e andavi ad analizzare li schemi di calcio d angolo e calcio di inizio di galderisi sei simpatico ma la coerenza non e’ mai stata il tuo forte e sinceramente le prediche da te su come si deve comportare un tifoso sono talmente fuori luogo da far quasi sorridere…stai tranquillo che di quelli che seguono la lucchese in maniera disinteressata come noi non mollerà nessuno,poi ci sono quelli che ti fanno i pipponi le prediche sull importanza della maglia che ambiscono a ruolo di potere che sia nella tifoseria o in ambito societario ma dopo due o tre anni li vedi totalmente sparire quando il loro interesse personale non si concilia più con quello della squadra tu sapessi quanti ne ho visti ti auguro che seguirai con lo stesso amore e interesse le sorti della pantera anche quando non ci sarà più obbedio.poi ci sono i vecchietti in tribuna o in gradinata che borbottano si incazzano brontolano ma sono 50 anni che seguono la lucchese se proprio devo prendere un esempio da seguire spero mi perdonerai che non sei proprio te …adesso pensiamo alla lucchese tanto le diatribe dialettiche tra noi non contano nulla.

  4. Leggo su Gazzetta lucchese che il comune ha convocato i soci della lucchese per martedì prossimo. Del piano industriale della società che la lucchese il 21 dicembre promise di inviare per la fine dell’ anno non c’ è traccia. A questo punto penso faccia bene il comune ha spingere per capire chi vuole e chi non vuole. Troppe volte il sindaco è stato accusato di inezia ( lo ripeto non è il mio sindaco in quanto non abito a Lucca) mi pare che adesso siano i soci a nicchiare, è vero i giorni sono stati pochi, in rapporto anche al periodo ma credo che la società abbia veramente bisogno di trovare una via di uscita. Mi spaventa che il cassetto delle idee sia spaventosamente vuoto. Posso capire che se vuoi vendere e basta del futuro te ne freghi e quindi non ci pensi nemmeno. Voglio sperare che almeno si sia in grado di fornire l’ esatta misura del fabbisogno economico immediato. Se da parte societaria c’ è un’ evidente inadeguatezza progettuale per cessione attività, mi pare, però è mi ripeto ancora, più disarmante che non ci siano idee da parte di chi compra. Appare sempre più evidente che una soluzione dell’ imprenditoria lucchese non avrebbe una sua anima. Come da altri detto, sarebbe una sorta di azionariato diffuso messo insieme da chi non potrà dire no al sindaco. Ma una società vive se c’ è passione e competenza e si ha chiaro dove si vuole arrivare. La figura dell’uomo imprenditore,di colui che organizza a vari fattori produttivi per ottenere un profitto ( non è detto di tipo economico) è fondamentale per la sopravvivenza di qualsiasi azienda. Pensare che la società diventi una sorta di cooperativa gestita solo da motivi “politici” non porterebbe a nulla di serio e duraturo.

  5. Dichiarazioni farneticanti di Lopez che, in un momento in cui ci sarebbe da fare quadrato e cimentare il gruppo, si lancia in una vuota caccia alle streghe di cui – oltretutto – sarebbe il primo responsabile visto che la formazione la fa lui.
    Dichiarazioni che per di più investono anche l’operato del DS creando ulterriore malumore…insomma, se il tecnico stava zitto era meglio o, in alternativa, ci poteva spiegare dov’era il tanto millantato gioco di cui parlava quando le cose andavano bene e che si riassumeva in “ci pensa Fanucchi” oppure spendere una parola sul crollo atletico della squadra che ha racimolato 1 punto nell’ultimo mese e mezzo di campionato.
    Insomma, un anno chiuso in maniera orribile, il tutto a non considerare le vicende di una società in cui oramai ogni mezza giornata porta la sua pena

    • Paradossalmente la “non società” è una formidabile copertura per John John Lopez.Nessuno è nelle condizioni di metterlo in discussione e addirittura si mette a dettare le condizioni per i prossimi 20 giorni di “mercato”.Sarei curioso di conoscere i nomi dei giocatori che vorrebbe far fuori.Andatevi a vedere la differenze fra gol fatti e subiti,il problema sta tutto li’.Non è improbabile che qualcuno si sia rotto anche il cazzo di fare la spola tra panchina e campo e/0 di cambiare sistematicamente modulo.Ah,Calcagni mio,quanto ci manchi.

  6. Come ho avuto modo già si dire e ha già detto anche Livio le conferenze stampa di lopez sono sempre sconcertanti della serie sole si vince sono un fenomeno io se si perde e’ perche’ o sono scarsi o la novità del giorno perché non si impegnano .se non si riesce a gestire la gestione delle sconfitte meglio far parlare quel democristiano di obbedio ed evitare certi scivoloni.si facevano molti nomi di difensori prima di questa partita ,ma sospettavo che il problema non fosse quello anzi e parlo a titolo personale in una partita che ti mancano Mingazzini ed Damiani in un centrocampo senza personalità e tecnica mai avrei rinunciato a capuano al limite si poteva ripetere L esperimento di provarlo davanti alla difesa ma almeno un giocatore dotato di un minimo di tecnica base e che non gli bruci i palloni fra i piedi in una squadra ci vuole tanto più se oltre ai citati Mingazzini e Damiani ti manca anche fanucchi e un arrigoni in evidente calo forse con la testa altrove .sulle punte che dire L amico Lucca la partita ci raccontava che obbedio era stato bravo a depistare giovannini e far credere che gli interessava Pesenti per poi prendere il vero obbiettivo che era de vena…con il senno di poi spero scherzasse e solo il nostro risicato budget ci abbia portato ad un attacco così deprimente.speriamo a gennaio si prenda un ragazzino dalla serie d dall eccellenza a questo punto va bene chiunque che ci faccia illudere di essere una punta perché giocare così e’ abbastanza deprimente . Buon anno a tutti e comunqie forza lucchese ci sarà da soffrire ma siamo abituati

    • Diciamo che sono abbastanza d’accordo con Alessio e gibbo, anche perché in fondo diciamo cose molto simili. Riguardo al calo fisico e la forma imperfetta dei rientranti ci può stare ma allora metti in campo una squadra tosta,coperta. Inutili due punte da operetta. Russo accanto ad uno dei due avanzava, al limite gioca dietro a 4. Metti Cardore che innervosito più il centrocampo, non male proporre Capuano davanti la difesa e Arrigoni più avanti. Non so se il mercato lo consentiva ma se possibile si poteva aspettare gennaio per mandare via bragadin. Lo potevi usare esterno destro e rimettere Merlonghi interno. Capitolo Pesenti,osannato da Lopez è pure da Alessio. Non lo conosco ma il commentatore televisivo ha parlato di bomber finalmente ritrovato e comunque ha fatto dei gol di una facilità disarmante, il primo addirittura di petto ma non sulla linea di porta ma dal limite dell’ area piccola. È vero che i due nostri, specie del sante hanno sbagliato di meglio ma penso che ieri abbiamo risuscitato un quasi morto. riguardo ad Albertoni mi pare il meno peggio ma se necessario un paio di turni a di Masi li possiamo pure far fare. Riguardo all’ allenatore più bravo del girone, vediamo di cosa è capace. Ricordiamoci però che anche nel primo passaggio a Lucca, dopo un buon avvio perse le misure della squadra che andò di nuovo in crisi e ci volle, dopo la famosa scazzottata di biato che chiuse il gustoso intermezzo del ritorno del vecchio allenatore, un pragmatico galderisi per salvarci. Quella squadra non era poi così migliore o peggiore di questa. Non mi stupirei se a febbraio dovessimo vedere in panca un nuovo mister. Le parole di ieri sono state un atto di guerra con i giocatori, rata da capire chi avrà più potere e carisma. Caro obbedio non ti invidio, se non si farà chiarezza antro il 20 gennaio in società credo avremo tempi durissimi.

  7. Se da una parte si capisce che la situazione societaria ha influito sui giocatori e se sicuramente la mancanza di molti giocatori per tanto tempo ha fatto scoppiare sia fisicamente che mentalmente quelli che negli ultimi 2 mesi hanno tirato avanti la carretta (parallelamente poi è ovvio che i rientranti non possono essere subito al 100%), non si capisce proprio come tutti i nostri difensori, quando la palla supera la tre quarti, NON SI ATTACCANO AL CULO DEGLI ATTACCANTI AVVERSARI: si è preso altri 3 gol da polli peraltro su 3 cross facilmente gestibili lasciando soli a 3 metri dalla porta TUTTI gli attaccanti del Pontedera. Ragazzi: ma è roba da matti prendere gol su ogni cross/mezzo tiro in porta dell’altra squadra (nel secondo tempo di oggi il Pontdera né ha crossato, né ha tirato mezza volta, sennò il passivo sarebbe sicuramente aumentato)! Le sue colpe poi le ha anche a Albertoni, che non esce mai neanche all’interno dell’area di porta!
    Faccio poi notare che abbiamo fatto 1 solo punto nelle ultime 5 partite e questo è frutto soprattutto della perduta solidità difensiva avuta bene o male fino a 1 mese fa: 12 gol subiti negli ultimi 5 incontri!
    Alla luce di tutto ciò, Lopez dovrà fare un gran lavoro psicologico in queste 3 settimane.
    Auguri a tutti per un sereno 2018 anche in salsa rossonera…sebbene le premesse non siano per niente rassicuranti.

  8. che squadra e societa di bidoni falliti…il bello deve sempre arrivare quando appattumaranno una marea di partite…comunque penso si salvino..

  9. Ah,ah andare con due punte a Pontedera (come accadde già altrove) ,e poi con due punte di quel livello (media serie D) con dietro Russo ( bassa serie D) ,è come avere messo mentalmente in archivio la sconfitta.La finisca Lopez di dire andiamo là per vincere..

  10. Avessimo avuto Pesenti avremmo vinto 7-3. Con questa frase Lopez conclude la conferenza post partita. Prima aveva inveito contro coloro che non vogliono più stare nella lucchese, invitandoli ad andarsene e successivamente, vorrei vedere gli altri senza sei titolari!!! ( Tavanti, Damiani,Fanucchi e poi?) . Comincio a capire cosa voleva dire Alessio quando sostiene che non gli piace Lopez quando si mette in conferenza contro i giocatori. In effetti, certi panni penso sia meglio lavarli nello spogliatoio. In quella sede volino pure i ceffoni (veto Visto?),fuori però tutti uniti. Avete comunque notato che appena iniziato il valzer societario ( peraltro con stipendi sempre pagati) il migliore allenatore del girone ha preso sonore imbarcate? Ebbi a dirlo dopo Siena, i giocatori sono bambini viziati, hanno bisogno di sentire dietro un padrone, altrimenti vanno in vacca. Resta il fatto che partire con una squadra con due punte ( si fa per dire perché quei due son micci ) scoprendo la difesa già in crisi di tenuta è un suicidio. Errore già evidenziato in partite precedenti, tanto più che stavolta non avevi nemmeno Fanucchi che tecnicamente è superiore a tutti gli altri. Con un Nole’ evidentemente non a posto dopo la convalescenza, cosa già evidenziata col Siena ed un Russo impalpabile, il centrocampo non è esistito. Nel secondo tempo almeno c’ è stata volontà, pressing,anche se pian piano affievolito, specie dopo la mastodontica occasione sbagliata da de vena. Comunque lanci da dietro e qualcuno dalle fasce, con la speranza di un miracolo,venuto troppo tardi. Difficile dire gioca questo o l’ altro, qualcosa si è rotto e necessità chiarire l’ assetto societario. In mancanza di ciò si rischia davvero molto perché vorrei fosse chiaro che stasera non abbiamo fatto un mezzo pareggio ma una sconfitta intera. L’ intervista di Lopez, a parte le critiche di metodo, fa capire chiaramente che siamo quasi al si salvi chi può. Il Natale è stato amaro, il capodanno triste. Chissà che risate ci faremo alla prossima, in fondo sarà carnevale.

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti