|

Pineto-Lucchese 1-1, tabellino


PINETO-LUCCHESE 1-1

Pineto: Tonti; Baggi (1′ s.t. Marafini), Ingrosso, De Santis, Borsoi; Sannipoli, Lombardi, Germinario (22′ s.t. Pellegrino); Njambè (13′ s.t. Manu), Gambale, Volpicelli. A disp.: Mercorelli, Grilli, Marafini, Manu, Della Quercia, Chakir, Villa, Macario, Teraschi, Foglia, Iaccarino, Pellegrino. All.: Beni.

Lucchese: Chiorra; Sabbione, Benassai, Tiritiello; Quirini, Tumbarello, Cangianiello, Visconti; Rizzo Pinna, Magnaghi (15′ s.t. Russo), Disanto. A disp.: Coletta, Berti, Alagna, Astrologo, Dijbril, Russo, Fazzi, Guadagni, De Maria. All.: Gorgone.

Arbitro: Sig. Simone Gauzolino della sezione di Torino.

Reti: 32′ s.t. Ingrosso, 49′ s.t. Tiritiello.

Ammonizioni: Gambale, Cangianiello, Sabbione, Borsoi.

Spettatori:

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=32092

Pubblicato da il Feb 10 2024. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

36 Commenti per “Pineto-Lucchese 1-1, tabellino”

  1. Penso che ogni opinione di chi scrive su questo sito, va rispettata. Ognuno vede le cose secondo le proprie idee e le proprie esperienze.

    • Certo se era riferito a me fra le amabili chiacchiere da bar ci metto anche le mie. Alla fine noi paghiamo abbonamenti e biglietti che copriranno a mala pena il 5 10 per cento di una società professionistica. ma le decisioni le deve prendere chi tira fuori i soldi veri pochi o tanti che siano e magari ogni tanto fra mille critiche ringraziarli pure perché se non ci fosse chi alla fine paga non ci sarebbe nemmeno chi chiacchiera al vento come me.

      • Alessio,buongiorno, ci mancherebbe che tu non dovessi commentare, credo tu sia una colonna portante fra noi tifosi disgraziati. Come giustamente dici,al bar dello sport c’è posto per tutti ( peccato manchi l’aperitivo). Credo che non ci sia così più fluida del calcio riguardo ai commenti ( e,fortunatamente non abbiamo la Var). Il problema è che sono anni e anni che a Lucca non esiste un timoniere ben saldo. Gli imprenditori che ci hanno provato,son dovuti scappare lasciando macerie. Siamo troppo delusi da decenni di poco o nulla e quindi demotivati. Però giustamente dovremmo ringraziare chi si mette le mani in tasca e ci consente di andare allo stadio. Certo però che è davvero dura…………

        • Un timoniere ora c è male che vada scapperà come hanno fatto tutti gli altri, ma non è nemmeno che si può fare il processo alle intenzioni per colpa delle vecchie societa. Si vuole prendere ad esempio il Pontedera ci sto hanno avuto dieci anni Giovannini tre o quattro anni indiani tre o quattro anni Maraia e ora da due anni canzi non è che i risultati li costruisci cambiando tutto ogni due mesi la hanno pazienza di costruirà qualcosa , qui non appena si parte la gente si è già rotta le scatole . non c è pazienza prendo sempre ad esempio pagliuca perché mi ricordo come veniva trattato a Lucca ,allenatore di serie d inesperto ci vuole gente esperta di categoria , ora lui va in b e noi siamo sempre qui a fare i soliti discorsi ,fosse per i lucchesi una volta al mese bisognerebbe cambiare allenatore , con Maraia era uguale per carita a me non piaceva ma fosse stato per i lucchesi doveva essere esonerato 75 volte poi è arrivato ottavo.e’ un modo di ragionare che fatico veramente a capire e quindi dico la mia ma figurati se voglio mancare di rispetto a qualcuno.

          • Io Alessio stento a capire il famoso progetto che ci dovrebbe far stare tranquilli, mi sembra uguale agli altri anni. Eccetto che Gorgone è inamovibile.

          • C è un direttore sportivo giovane c è un allenatore giovane il progetto è triennale se non quadriennale e al netto di non rischiare di retrocedere facciamoli lavorare tony.non è vero che è tutti uguale,i il primo anno di pagliuca avevamo buttato le basi poi è arrivato scali tutto è andato a puttane e siamo ripartiti di nuovo a zero poi società nuova siamo ripartiti di nuovo da 0, ora se te Tony pensavi che questo fosse uno sceicco venisse qui a stravinvere il campionato probabilmente avevi un idea un po distorta, nemmeno quando era a trapani 20 anni fa e forse aveva piu soldi di ora ha mai stradominato campionati . è un imprenditore normale in una piazza normale perché questo siamo nulla di più e facciamoli lavorare senza crisi isteriche ogni dieci minuti a fine anno si tirera le somme e le tireranno anche loro.

          • Sono d’accordo,anch’io l’ho detto quando le cose sono incominciate ad andar male dopo le prime giornate che invece facevano ben sperare.Chiaramente è importantissima la società,se è venuta ovviamente x suoi interessi,ma anche x costruire qualcosa che rimanga nel tempo a livello sportivo,la strada è quella giusta,se invece come tanti pensano è qui solo x interessi imprenditoriali,allora il prox anno siamo di nuovo all’anno zero.Nel calcio non c’è la controprova,sono abbastanza convinto che in tanti pensano che con un allenatore stile Braglia,avremmo avuto 10pti in più, può darsi benissimo,ma poi a fine campionato che sarebbe rimasto?Penso che tutte le partite siano importanti, però la più importante sarà quella della semifinale di ritorno con il Padova,dopo tanti anni di buio,arrivare in finale(e magari vincere!) rappresenterebbe uno spiraglio di luce,ForzaLUCCHESESempre!!!!

          • Certamente, a fine campionato tireremo le somme. La mia impressione che l’anno prossimo si ripartirà da zero, come sempre, via Rizzo Pinna e Tumbarello e valli a trovare i sostituti. E’ molto semplice un progetto di crescita pluriennale, si consolida quello che c’è e possibilmente si migliora, poi se per assurdo sbagli 4 acquisti su 5 ci sta e ci si riprova l’anno prossimo, ma questi mi sembra che ragionino come deoma, non ci provano nemmeno o non ne sono capaci. Gorgone ormai va tenuto fino alla fine dell’anno, poi, se lo ritengono adatto, a fine anno rinnovo annuale, è così che si fa nelle società serie.

  2. Buona partita ,manovra un po’ più lenta perché mancava goucher e i tre difensori puri non sono certo palleggiatori e si vedeva, ma alla fine anche oggi abbiamo avuto le nostre azioni e come sempre abbiamo preso goal al primo tiro da polli.mi fa sorridere questa cosa che contro di noi sono tutti scarsi, poi scopri che il Sestri Levante vince con il Perugia il Gubbio che con noi ha fatto un tiro in porta vince 4 a0 contro il pescara,ma mentre noi continuamo a darci questa narrazione da tafazzi la cosa importante che invece la squadra continui a lavorare bene come sta facendo nelle ultime settimane e molto bene le parole di bulgarella in settimane, finalmente un presidente lungimirante e non schizzofrenico il resto amabili chiacchiere da bar

  3. Trovo davvero difficile commentare la partita oggi. Intanto,come è capitato già con la Spal ( ma quella era la Spal e i nomi in campo li aveva) anche oggi il primo tempo non lo abbiamo giocato ,m8 ha fatto venire in mente una minestrina con l’acqua che faceva la sera mia nonna. Nel secondo tempo abbiamo spinto di più e dominato fino al 15′. Abbiamo avuto qualche occasione e Tiritiello ha sbagliato di testa in modo inverosimile (un errore uguale lo aveva già fatto, mi pare con il Sestri levante). Poi arrivano le scelte di Gorgone che dico subito non mi sono piaciute. Ha tolto Magnaghi per Russo. Ora,sono d’accordo che magnaghi praticamente non si è visto toccare palloni ,sono d’accordo che in rosa ci siano Yeboah e Magnaghi ( salvo quel ragazzo appena arrivato) ma se mi metti un 3/4 ista e lo metti a giocare a centrocampo, liberi la difesa avversaria da un patemi e invogli la squadra a salire il baricentro. Infatti non abbiamo più giocato fino al gol incassato ( dopo aver rischiato pure su di una punizione) . Il Pineto,altra squadra davvero modesta a giocato nella ns metà campo solo dall’uscita di Magnaghi al loro gol. 17 minuti. Ovviamente dopo ,si sono arroccati dietro,visto che di fatto giocavamo senza punte ,immaginando che facendo pure tanta manfrina , non avremmo mai pareggiato. Mettiamoci poi la sostituzione del ns miglior giocatore e marcatore ,seppure non molto brillante stasera ( dovremmo anche iniziare a chiederci se lui e Disanto non inizino a prestarsi i piedi) ma certamente sempre capace di inventare qualcosa ( magari un calcio di punizione diretto) con un Guadagni che è diventato un oggetto misterioso e vediamo che si è pareggiato per pura fortuna che poi ce la meritavamo pure,visto che a suon di gol sbagliati e legni presi andiamo avanti da inizio campionato. Napoleone diceva sempre che preferiva avere generali bravi ma pure fortunati. Io credo che stasera il ns allenatore non sia stato molto bravo ma solo fortunato.

    • Condivido in toto il commento di Livio. Per il resto a me da l’impressione che attualmente la squadra stia ottimamente sotto l’aspetto fisico un po come ad inizio campionato e questo ci permette di sopperire alle carenze tattiche. Ora curiosamente ci tocca un altra squadra in disarmo: la torres.

      • Tony,statisticamente, è più difficile che una squadra perda dopo 3 sconfitte consecutive,specie se è pur sempre seconda in classifica. Solo un’annotazione per dire una cosa ovvia…..dovremo superarci ancora.. Credo sarà dura.

  4. Il pontedera 3 passaggi e vanno in porta.
    Noi 300 e non ci si arriva mai.
    Ma come è possibile?
    Come è possibile che il Pontedera abbia trovato quell’attaccante argentino Delpupo che segn triplette e noi non si segna neanche con le mani?
    Per me è una questione di gioco e schemi

    • L’ho già scritto altre volte, si dovrebbe prendere come esempio il Pontedera
      dove con poche risorse fanno campionati regolarmente meglio di noi ma
      per far questo bisogna capirci di calcio sia come ds sia come allenatore…….

      • CECCO, la competenza è necessaria in ogni cosa della vita ma ciò che dici è verità doppia,specie se di soldi ne hai pochi. Tirare su una squadra con grandi e costosi nomi,son buoni in tanti ( e non è detto che vinci) ma farne una buona con pochi soldi è legato a grandi capacità gestionali. L’ ho già scritto,ol Pontedera da anni è un modello,considerati anche gli spettatori che attira e la grandezza della città ( anche se non dimentichiamo che è un polo economico e tecnologico molto importante). La loro caratteristica è di fare un buon girone di andata e a Gennaio lucrare sempre qualche plus valenza coi giocatori massimi in mostra fino ad allora. Nel girone di ritorno tende ad accusare i cambi fatti,tanto che difficilmente ( se non mai, se ben ricordo) raggiunge i playoff ma ottiene salvezza tranquille,che credo siano ciò cui ambisce la dirigenza. Non conosco la loro situazione economica ma immagino migliore della nostra……vista l’incidenza dei nostri fallimenti…..ci vuole pure poco.

  5. …senza goal dagli attaccanti sarà un campionato stile montagne russe…non ci siamo…ma per nulla…

  6. ALLENATORE CHE NON MERITA DI SEDERE SU UNA PANCHINA IMPORTANTE COME QUELLA DELLA NS lUCCHESE, PUNTO. pOI FATE TUTTI I DISCORSI DEL MONDO. Non ha crattere e non ha le palle per non far giocare chi non merita di giocare perche’ impedito. Ma fate giocare Leone ella Primavera invece di giocatori boa inutili come Magnaghi. Ma non lo vedete che non e’ all’altezza? Ma sono io briao o siete voi ottusi e vi piace farci soffrire sempre?

    • ed invece è un buon allenatore, guardate come ha cambiato, indovinando, la formazione dopo il gol.Ha avuto un idea geniale dello spostamento in avanti di Tiritiello e. l ha indovinita. Per me questo è un merito notevole di lettura partita.

  7. Luca,ho detto la stessa cosa qualche giorno fa. Purtroppo bulgarella gli vuole allungare il contratto. Purtroppo

    • Datemi Canzi del pontedera come allenatore e poi se ne riparla secondo me

      • Lo scorso anno abbiamo avuto Maraia che a Pontedera aveva messo radici e …….Spesso non conta solo l’allenatore ma l’intero ambiente tecnico- dirigenziale…….e le attese dei tifosi. A pontedera sanno che la salvezza tranquilla o massimo l’accesso ai playoff è motivo di soddisfazione. A Lucca ( giustamente)sono un mezzo fallimento.

    • E un anno di transizione.Troppi debiti (anche erariali da un milione di euro ) per potere mantenere due staff di dodici persone.Ieri mancavano Yeboah e Gucher che al momento possono risolvere a parte Rizzo che ieri e parso mentalmente stanco.La mossa di Tiritiello avanti ben descritta da Pellegrini e stata quella della disperazione ma se non altro ha fruttato.Cerchiamo di non perdere con la Torres per avvicinare i 43 punti.

  8. Gustavo Micheletti

    Credo che il motivo principale per cui il rendimento in coppa è diverso da quello in campionato dipenda dal fatto che in coppa si fanno molti meno calcoli. E dovrebbe essere quello il nostro modello di gioco, non l’opposto.

  9. Ragazzi mettetevi l’ anima in pace tanto Gorgone è inamovibile…da notare che dal 28 Ottobre ad oggi in trasferta abbiamo fatto 3 punti (tre pareggio), per il resto solo sconfitte

  10. Questa squadra la vorrei vedere con un allenatore esperto della categoria.
    Secondo me avremmo 10 punti in piu

  11. +3

    Meglio così!

  12. prima li fanno sudare, poi li purgano. come sempre, anche oggi, ha toccato piu palle il portiere che Magnaghi, Gorgone, levati di culo!

  13. E di nuovo virtualmente +2 dai playout (considerando le probabili vittorie di Ancona e Pesaro), solita pena quest’anno

  14. gorgone vatti a fare i gargarismi e levati di ulo

  15. Siamo alle solite

  16. Abbiamo avuto 4 occasioni contro due, non male, ma non stiamo usando la fascia destra. Alla prima iniziativa vera di Quirini si e subito liberato spazio a sinistra, dove invece era stato a lungo intasato. Secondo me un tempo nella posizione di Quirini può giocarlo anche Guadagni: si corre forse qualche rischio in piu ma si creano davanti anche molti più spazi. In ogni caso a destra bisogna osare di più e Rizzo Pinna deve stare dieci metri dietro la prima punta.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Juventus N.G.-Lucchese 1-1, tabellino (22)
    • Livio Fantozzi: Alessio, non per fare il bravo ma dalla famosa amichevole col Tau a ferragosto, individuali problemi...
    • Alessio: Tony tante le cose da dire l anno scorso avevamo tiritello benassai e dietro bachini. Quest’ anno...
    • tony: Alessio, io non credo che siano tutti mezzi giocatori, credo invece che abbiamo una buona base e se esistesse...
    • paololu: Vero in ogni caso neanche recanatese e soprattutto olbia viaggiano come treni per cui viste le buone...
    • Daniele: Buono, quindi potrebbe esserci anche questa scappatoia se arriviamo quint’ultimi (probabile)...