|

Piacenza-Lucchese 1-0, tabellino

PIACENZA-LUCCHESE 1-0

Piacenza: Fumagalli, Pergreffi, Masciangelo, Silva, Pesenti(40′ s.t. Romero), Corazza, Della Latta, Di Molfetta, Taugourdeau, Castellana, Segre. A disp.: Lanzano, Di Cecco, Mora, Romero, Bini, Masullo, Zecca, Franchi. All.: Franzini.

Lucchese: Albertoni, Arrigoni, Capuano, Del Sante (1′ s.t. Fanucchi), Baroni (35′ s.t. Cecchini), Nolè (23′ s.t. Shekiladze), Espeche, Damiani (40′ s.t. Parker), Bortolussi, Bertoncini, Buratto. A disp.: Di Masi, Cecchini, Dell’Amico, Mingazzini, Fanucchi, Palumbo, Razzanelli, Shekiladze, Russo, Parker, Russu. All.: Lopez.

Arbitro: Sig. Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto.

Reti: 30′ s.t. Corazza.

Ammonizioni: Baroni, Taugourdeau, Di Molfetta.

Spettatori:

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=20577

Pubblicato da il Feb 11 2018. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

28 Commenti per “Piacenza-Lucchese 1-0, tabellino”

  1. Lucchese, Lopez: “Presi calciatori che altrove non giocavano mai”
    13.02.2018 10:10 di Sebastian Donzella :
    Lucchese, Lopez: “Presi calciatori che altrove non giocavano mai”
    La sconfitta nel weekend col Piacenza non è andata giù a Giovanni Lopez. Il tecnico della Lucchese, ai microfoni di SportPiacenza, ha commentato il KO: “È stata una partita a scacchi e quando è così la risolve la squadra che ha maggiore qualità. La differenza è stata che il Piacenza è riuscito a trovare il gol e noi no. Nel finale più che mettere quattro attaccanti non si poteva fare”.

    Lopez, inoltre, invita a considerare anche un altro aspetto, derivante dal mercato appena concluso: “Non cerco scuse, però noi abbiamo giocatori appena presi che nelle altre squadre non giocavano mai. Addirittura non facevano le partitelle. La situazione è questa, siamo in difficoltà, e per uscirne fuori bisogna stringerci tutti e remare dalla stessa parte”.

    • La disamina di Lopez è chiara e non ha fatto altro che sottolineare quello che è palese, e cioè, che il mercato di Gennaio ha indebolito la rosa.
      Una squadra, che di base è mediocre, e ora persino in difficoltà, inserisci dei giocatori modesti fermi da 5-6 mesi in cosa devi sperare? Essendo in grave difficoltà economica, si è pensato ulteriormente a risparmiare, senza considerare nient’altro, e ora, mi chiedo cosa può fare Lopez?
      Senza una società seria, è improponibile fare calcio. Partecipare tutti gli anni al campionato di Serie C per galleggiare a metà classifica, senza poter mai avere seriamente la possibilità, (anche tramite i Playoff) di andare in Serie B è solo un bagno di sangue, è come buttare i soldi dalla finestra, spendi e non ricavi nulla, e francamente, a mio avviso, non ha alcun senso.
      E ora, come tutti gli anni arriviamo sempre al solito punto, una fotocopia continua e irreversibile, e come successe a Galderisi probabilmente toccherà a Lopez,…..navighiamo a vista!

  2. A mio avviso, stiamo facendo, ne più ne meno quello che è nelle corde di questa squadra e di questa (purtroppo ridicola) Società.
    Obbedio e Lopez, fanno quello che possono, un DS totalmente senza soldi e con alle spalle una società fantasma è impossibile convincere buoni giocatori a giocare nella Lucchese, idem per Lopez non può pretendere il sangue dalle rape!
    Speriamo di evitare i Play-Out perché se ci andiamo, siamo fregati!

    • Chissà,forse con dell’Amico o Russu/Russo al posto di Baroni e un Mingazzini che avvicendava Nole’ a un quarto d’ora dalla fine (in luogo di uno Shikiladze non ancora in grado di fare le due fasi)non saremmo qui a vedere le streghe.Attenzione al Cuneo perchè rimontare tre reti alla Pistoiese non è da squadra molle.

      • paololu, per me, bastava avere un attaccante con le palle, per essere abbastanza al sicuro, ma purtroppo, come sappiamo bene, servono parecchi quattrini che non abbiamo!!
        Qui, non si segna neanche con le mani e con la nostra difesa ballerina becchi un goal ed è finita! Il mercato di Gennaio non ha migliorato un bel nulla, anzi forse peggiorato perché è andato via un DeVena che, dati alla mano, ha fatto 40 Goal in carriera per un giocatore come Shekiladze, fermo da svariati mesi e con 16 goal all’attivo in carriera, il curriculum di un giocatore, salvo rari casi, non è opinabile e generalmente riflette il suo valore.

        • Vero,ma ieri Silvio Baldini ha paralizzato il Siena con una partita perfetta e una squadra con valori tecnici di poco superiori a quelli della Lucchese.Segno che la preparazione delle partite ha una sua importanza.Peraltro c’era un certo Murolo al centro della difesa (arrivato a dicembre)che pare non giocasse dal luglio 2016.Quindi recuperare un giocatore in breve tempo è possibile.

  3. Domenica saremo tutti a Lucca a sostenere la squadra, siamo pochi ma il sostegno a questa squadra non e’ mai mancato addirittura eroici i ragazzi della curva a sorbirsi tutte le trasferta.perfino a Chievo un quartiere dopo 15 anni di serie a contestano a Lucca e’ dai tempi di fouzi non si assiste ad una contestazione, nonostante ci stiamo giocando la salvezza con un paese come gavorrano con la seconda squadra di Piacenza con una squadra come il cuneo in cui il calcio e’ il settimo ottavo sport e con i pratesi i fratelli sfigati della Toscana come noi che ogni anno sono li insieme a noi ad arrancare una sopravvivenza sia sul campo che fuori dal campo, non parlo del pontedera che ormai ci frega i giocatori, tranne L anno scorso ci arriva sempre davanti sembra essere diventata una realtà troppo importante per noi.eppure siamo lì stiamo zitti qualcuno si sfoga un po’ su internet sosteniamo la squadra basta una mezza partita giocata bene e sono applausi per tutti come e’ giusto che sia ,ma non mi si venga a dire che questa squadra sente la troppa pressione dell ambiente perché e’ prendere per il culo la gente evitiamo per favore non cadiamo nel ridicolo .Lucca che oggi fa il pompiere era il primo L anno scorso a chiedere la testa di tizio caio Sempronio offendendo tutti come ti ho già detto coerenza ,qui c è in ballo la salvezza di una squadra dei vostri interessi personali delle vostre simpatie o antipatie non ce ne frega assolutamente nulla tanto gli allenatori i dirigenti i presidenti cambiano e quel che restano sono sempre e solo i tifosi .

  4. Dichiarazione di LOPEZ ieri:
    Arrivano giocatori che non giocavano da tempo, netta distanza con OBBEDIO,
    netta distanza con i giocatori quando diceva” quando rientreranno gli 8 titolari”, lo diceva quando eravamo quinti, e adesso che sono tornati siamo quindicesimi.
    abbiamo 5 laterali , il titolare CECCHINI in panchina e abbiamo giocato 4 dietro con 4 centrali….e 5 “terzini” che non sono pronti, fuori !
    e RUSSO missing.

  5. Obbedio sarebbe venuto il momento che si mettesse un attimo in discussione pure lui…se sta usando il metro di giudizio come fa nel settore giovanile allora è bene che si dimetta!!! Ma siccome non credo che sia cosi incapace,inizi a farsi delle domande e darsi delle risposte, a volte al netto di tutte le problematiche societarie e quant’ altro, male non farebbe……un bagno di umilta’ AIUTEREBBE….e cmq domenica Lucchese3-Cuneo 0….

  6. Capisco la rabbia e la delusione ma i conti si faranno in fondo come sempre si è fatto a Lucca. adesso è il momento di fare quadrato. Bene ha fatto Carlone ad annunciare prezzi popolari, spero popolarissimi, col Cuneo.
    Domenica deve essere una bolgia !

  7. Ero stato facile profeta domenica passata ,ma ci voleva poco, solita squadra alla ricerca disperata dello 0a0 e quando arriva il golletto tutti a casa.ormai il repertorio è sempre lo stesso si può dire che lo 0a0 era il risultato più giusto con una squadra che gioca male quanto noi,ho visto il Piacenza con noi all andata ora all ritorno e con l Arezzo vincere sempre nel medesimo modo ,questo è il calcio che sogna di notte e vorrebbe fare anche il nostro mister ,difesa arcigna e goal al primo tiro ma abbiamo quel piccolo problema che ci portiamo dietro da settembre che tolti arrigoni e fanucchi quanti goal abbiamo con il resto della squadra ?quindi caro lopez questa formula non funziona più ,anche perché se ci scappa un goal per sbaglio nelle nostre noiosissime e soporifere partite bloccate siamo sempre noi quelli che lo beccano .domenica arriva la partita della verità è vietato qualsiasi altri risultato che non sia la vittoria ,anche perché se con il prato in casa pareggiamo a gavorrano pontedera e con la Pro Piacenza perdiamo le partite con l Arezzo che solitamente ci portano fortuna sono finite ,non si capisce con chi razza potremo mai vincere se non vinciamo nemmeno domenica .quindi se bisogna pareggiare la penso come Livio meglio perdere che continuare a trascinare questa agonia .lopez è finito giustamente sul banco degli imputati , ma secondo me è giusto ci finisca anche obbedio .come avevo detto all amico Lucca conta il campo , il campo dice che la lucchese in questo momento si divide in due categorie ,quelli scarsi e quelli fuori forma poi ci sono anche quelli che riescono a stare in entrambe le categorie e per di più continuano impertirriti a partire titolari.con il georgiano è iniziata la solita manfrina della condizione ,prima un quarto d ora poi mezz’ora poi un tempo e poi si torna ad un quarto d ora si fa come i gamberi invece di andare avanti si va indietro mah per i play out riesce ad essere pronto? Speriamo non faccia come a tuttocuio che si rifiutò di giocarli.degli altri abbiamo ormai abbiamo perso le speranze ,più abbiamo anche qualche ragazzino senza nessuna esperiaenza da buttare nella mischia i minuti finali per autoperdere del tempo da soli per non metterete limiti all autolesionismo .abbiamo una marea di terzini e ci mettiamo a giocare a quattro con quattro centrali boh abbiamo tre centrocampisti in croce è tutto il mercato lo dico,esce un distrutto nole e ti aspetti un bel marcantonio a centrocampo a fare legna ti guardi la panchina e vedi che non lo hai perche obbedio ha comprato 7 mezze punte e sette terzini ( che non giocano )e mingazzini era rimasto al ricovero a Marlia quindi vai con la punta e vai con la classica sconfitta che ne segue ,perché noi siamo quelli ganzi che si sa giocare con più moduli e poi si finisce per non farne bene nemmeno uno ,che poi era l unico che ci riusciva e soprattutto per non avere nemmeno i giocatori e i ricambi per far bene un modulo ,ma un accozzaglia di giocatori che mal si assemblano insieme .morale della favola abbiamo allenatore e direttore che si diceva Lucca gli stava stretta perché meritavano ben altri palcoscenici, riuscite a salvarci? Poi andate pure in grandi piazze dove meritate in altri pascoscenici Serie B serie a dove volete ma lasciateci la nostra categoria per favore .grazie.

    • Non so se qualcuno ha letto l’ intervista rilasciata dal georgiano a Gazzetta lucchese la scorsa settimana. Sì è definito una seconda punta che lavora per creare spazi alla prima punta. In effetti è quello che ci voleva, un giocatore che valorizzare meglio il nostro centravanti( peccato che non ce lo abbiamo). Nella realtà è lo avevo già detto, Lopez ed obbedio hanno rinnegato il lavoro fatto ad agosto e quest’anno non si è trattato di mandare via giocatori aventi un mercato (forte e Terrani) per ragioni di cassa. Sì è intervenuti cambiando proprio giocatori base Delle scelte estive, pure mezze riserve (maini, magli, Cardore, bragadin) su cui avevi scommesso. Pure Russo era una scommessa anche lui uscita dai radar. Quindi un rinnegamento totale Delle scelte strategiche estive. Solo di uomini perché pervicacemente hai evitato di prendere esterni alti che dessero respiro all’ manovra,allargassero le difese. Hai dato le mani delle ripartenze ad un ragazzino di belle speranze che quando va bene fa il suo compitino. Hai una difesa che non ci capisce più nulla visto anche che ogni domenica cambia. Logicamente la condizione atletica, complice inserimenti di giocatori poco utilizzati, è precaria. Il buon Fanucchi è scoppiato e probabilmente non ha di fronte una squadra a suo uso. Due esterni bassi (Tavanti a me non è mai piaciuto più di tanto) involuti, probabilmente inciucchiti dal correre per dover cantare e portare la croce. Mi ripeto anche se a voi non piace, la squadra non ha un suo gioco, un’ organizzazione che permetta a tutti di sapere cosa fare e e distribuire le fatiche. Appare chiaro che a centrocampo non si sappia cosa fare con il pallone, un estenuante tocchettio laterale e indietro senza sfoghi se non un cross da dietro o dalla 3/4. Se poi come ieri al 30′ uno di quei cross trova gli avversari impreparati e basta impattarlo per metterlo dentro perché sei solo di fronte al portiere, ecco il del sante di turno che la palla proprio non la prende. È ovvio poi che se togli Nole’ che ha fatto l’ esterno basso di sinistra per fare posto al georgiano, invece di bortolussi è magari Nole gli dai fiato mettendo cecchini, ti trovi a dover fare solo cross da dietro (l’anticalcio) ed avere meno copertura difensiva. Risultato che sette minuti dopo gli altri segnano ( sia chiaro che pure loro han fatto solo il gol è che ci si incazza perché non fai risultato proprio con una squadra quasi peggio di te. D’ altra parte questa è stata una ns costanza , vedi Gavorrano, prato e pro Piacenza e io dico vedrai domenica col Cuneo) e poi disperato, in segno di resa, butti dentro di tutto,cosa peraltro mai fatta in precedenza quando magari potevi sfruttare la possibilità dei 5 cambi in modo cinico ed utilitaristico.

  8. quest’anno Obbedio ha toppato. Di chi siano le colpe non lo so, ma i giocatori che ha portato a Lucca non sono all’altezza. Aggiungo che sono rimasti giocatori finiti come Capuano, Mingazzini ecc. e quelli mai visti come Palumbo. Nel mercato hai ceduto giocatori scarsi ma almeno in condizione atletica accettabile ed hai preso gente che non gioca da mesi. Dobbiamo aspettare? non sono pronti? Eccheccazzo l’hai presi a fare, per far numero? Lopez che dice io sono qui, si ed io son qua che pago l’abbonamento e vado in trasferta a vedere questi morti dal sonno saltellare per il campo come se fossero in gita scolastica. Lucca un isola felice? adesso ve ne accorgerete di come siamo felici

    • Andrea stai pure a casa possiamo fare anche a meno di te…adesso c’è bisogno di amare la squadra e la pantera non di odiare e distruggere..in un giorno così triste per i nostri colori dobbiamo riflettere ed unirci non disgregarci!
      Obbedio ha fatto quello che poteva abbiamo bisogno di tempo per vedere i nuovi a regime e dobbiamo saper aspettare, dobbiamo saper accettare!
      Tutti allo stadio a tifare! le contestazioni si faranno, se serviranno a fine anno, tanto comunque non cambierebbero niente…..

      • Nessuno vuol contestare o fare sommosse ma non possiamo non poter esprimere disappunto e valutazioni negative, io son d’accordo con Alessio e l’ ho pure scritto sopra, sono state rinnegate scelte tecniche fatte in estate e non credo che i risparmi siano stati decisivi per il bilancio. Comunque ci troviamo con una rosa caotica fatta anche di giocatori che credo saranno utili solo per le partite di allenamento. Che poi il cambio allenatore non sia produttivo dissento in modo completo. Il calcio è pieno di casi simili, certo a volte non cambia nulla ma più spesso le cose migliorano. Se poi come già detto non c’ è chi può deciderlo anche perché non ci sono i soldi allora siamo davvero impotenti ed allergici al Viagra. È sicuro che i tifosi faranno la loro parte, sono gli unici che l”‘ hanno sempre fatta e statene certi che sono pure gli unici che soffrono quando le cose vanno male.

      • Scusate, ma sono amareggiato. Attaccante? Tre palle servite sui piedi, non sa fa a fare nemmeno uno stop, fa le spande quando si trova al limite, ma daiiii, ma daiii

    • Obbedio sarebbe venuto il momento che si mettesse un attimo in discussione pure lui…se sta usando il metro di giudizio come fa nel settore giovanile allora è bene che si dimetta!!! Ma siccome non credo che sia cosi incapace,inizi a farsi delle domande e darsi delle risposte, a volte al netto di tutte le problematiche societarie e quant’ altro, male non farebbe……un bagno di umilta’ AIUTEREBBE….e cmq domenica Lucchese3-Cuneo 0….

  9. Intanto pure il Pontedera cerca di prendere il largo, a proposito il Livorno già ebbi a dire dopo la partita con noi e la loro contro l’ Alessandria in casa, che mi pareva cotto e infatti. Ha la sola fortuna che non c’è una nuova Cremonese. Comincio a pensare che l’ Alessandria sarà la candidata del ns girone alla promozione.

  10. Serve una scossa (via Lopez),altrimenti andiamo dritti dritti nei play out salvo il culo che retroceda l’Arezzo con una maxi penalizzazione.E poi come dice giustamente qualcuno,attenzione perchè non siamo attrezzati per tenere la “garra” di un play out.Abbiamo la stessa consistenza di un gelato che si scioglie al primo solicchio di primavera.La presunzione di “volere vincere” la partita ,cioè il solito coniglio che non viene mai fuori dal cilindro di Lopez,lo ha portato alla folle sostituzione di Nole’ con Shikiladze proprio nel momento in cui stavamo contenendo con fatica a causa dell’inutile presenza in campo di Fanucchi.Ma il punto lo avremmo portato a casa..

  11. Innanzitutto standing ovation per il Presidente.
    Quando è entrato il georgiano al posto di nolè ho pensato “non aspettavano altro!” ed infatti puntualmente dopo 6 minuti è arrivato il gol e partita finita.
    E pensare che fino a quel momento il buon lopez aveva azzeccato tutto e la partita era incanalata verso un pari.
    La logica avrebbe voluto che uscisse bortolussi, invece il genio ha tirato fuori l’ennesima prevedibile giocata delle 3 punte che gli ha portato tante soddisfazioni, poi, come se non bastasse, ha giocato anche la carta spiderman, quarta punta in campo (e che siamo il barcellona?).
    Purtroppo la Lucchese non si può permettere di pagare un’altro allenatore, ma il sig. lopez, per rispetto della società e di se stesso, dovrebbe farsi da parte.
    Di questo passo, come ha già detto l’amico Livio, si va in serie D.

    • Guarda Tony che son convinto che come per i giocatori,pure fra gli allenatori c’ è gente che verrebbe per due soldi, tanto per lavorare e provare a rilanciarsi. La carrarese l’ ha pure trovato gratis e comunque a questo punto credo che non ci siano alternative. O meglio, è l’ unica cosa che puoi fare,non è detto che basti ma è la sola cosa da fare. Aspettare la fine di marzo o aprile sarebbe assurdo. Poi il calcio è imprevedibile ma qui si tratta di assumere iniziative coerenti e logiche.

  12. Qui non si tratta di miracoli, di botte di culo, di papere, di moduli, abbiamo dei limiti evidenti che sono stati ben mascherati nei primi mesi di campionato.
    Noi nel lotto dei play out siamo la squadra piu’ debole perché incapaci di lottare
    su ogni pallone come fanno le avversarie , noi giochiamo per 30 minuti poi finisce la benzina e quindi tutti indietro.
    Ma c’era da aspettarselo quando hai in squadra diversi vecchietti , prima o poi
    paghi dazio e questo sta succedendo.
    I giocatori presi a gennaio sono mesi che non giocano partite vere cosa si pretende, ci vuole il suo tempo, ma noi non l’abbiamo piu’.
    Per quello che riguarda la societa’ la presentazione del piano industriale andava
    fatta a GIUGNO sfruttando la vetrina play off secondo me adesso è tardi.

    • siamo un accozzaglia di gente che sta assieme solo per riscuotere, poco, ma solo per quello. Poi i giovani, raccomandati e che a prescindere da come finisce sono apposto comunque, un direttore che incanta i serpenti e un allenatore metereopatico che un giorno dice una cosa, poi si smentisce da solo. Potevamo, avremmo potuto, abbiamo avuto l’occasione, e poi? il baratro, buffoni andatevene. Preferisco vedere la berretti in campo che questi 4 cialtroni buoni solo a lamentarsi.

  13. solo una cosa, tiri in porta? uno? saluti

    • Invero Tez i tiri son stati due, la parata di Fumagalli e la successiva ribattuta deviata in angolo dalla difesa. Se nessuno lo avesse notato, al 30 del sante ha avuto una palla a spiovere, da solo davanti al portiere e non l’ ha nemmeno presa. Diciamo, sconfitta annunciata e maturata con una squadra quasi peggiore della nostra. Un primo tempo con le ns occasioni, peraltro del tutto casuali e gioco latitante. Entra Fanucchi, altra classe, pare che la lucchese possa prendere il sopravvento. Esce Nole’ e si gioca senza esterni di sinistra e con due punte e mezza, Lopez mostra di voler provare vincere. Loro accelerano un momento, giocano come il calcio storicamente vorrebbe e cioè sulle ali ( vero Alessio?) e passano a causa della solita amnesia di un difensore. Poi le comiche di una girandola di sostituzioni che più di un piano di battaglia sanno più di una resa incondizionata e la sconfitta, ennesima, diventa definitiva. Non col cuore ma con il raziocinio spero in una sconfitta pure domenica col cuneo ( più reale che ipotetica). Sarà così chiaro, prima sia troppo tardi, che questa squadra ha bisogno di una scossa mentale ( e di gioco) e che quindi qualcuno decida un cambio di guida tecnica. Volendo scherzare la lucchese mi pare un uomo impotente che più si impegna per avere un’ erezione meno ci riesce, complice lo stress psicologico. Purtroppo questo sfortunato è pure allergico al Viagra ( mancanza di soldi e dirigenza in grado di poter decidere un avvicendamento in panchina)

  14. A Fumagalli ho visto fare quest’ anno in tv delle papere. Con noi son due anni che fa sempre il fenomeno.

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti