|

Mister Monaco:”Grande carattere e grande risposta sul campo della mia squadra”


E’ un mister Monaco decisamente soddisfatto quello che si presenta alla stampa al termine della sfida esterna vinta contro il Prato per 1 a o.

“Siamo molto contenti per il successo – ha esordito il mister – Nel primo tempo abbiamo fatto valere la nostra grinta, determinazione. Nella ripresa, invece, siamo calati.

Nel secondo tempo abbiamo rischiato qualcosa. Ci siamo abbassati troppo e il Prato ne ha approfittato.

Merito del nostro portiere Coletta se i padroni di casa non ci hanno raggiunto sull’1 a 0.

Importanti e determinanti gli interventi del nostro portiere, un’arma in piu’ di questa Lucchese.

Questa è una vittoria molto importante, ottenuta contro una squadra molto forte, anche fisicamente.

Concludo dicendo che oggi siamo tutti soddisfatti per la vittoria, ma anche per il carattere messo in campo dalla squadra.

Sono certamente soddisfatto per i 3 punti ma anche del carattere che ha dimostrato la squadra.

Andiamo avanti con il lavoro e a testa bassa – ha concluso Monaco – i ragazzi sanno molto bene che il nostro successo o meno dipende in buona parte da loro”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25101

Pubblicato da il Nov 3 2019. Inserito nella categoria Focus Rossonero. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Forte Querceta-Lucchese 1-1, tabellino (22)
    • Omino della Siae: sono affranto senza il dato dell’incasso
    • Marco68: L’unico problema di questa squadra è l’allenatore!
    • Libero: O.Lider mi sfugge il motivo della tua insistente fissazione. potresti spiegare a tutti in modo chiaro il...
    • Paolo: Il problema sta in attacco….ma si continua a comprare in Difesa….vedi ultimo arrivo di Soldati....
    • Opinion Lider: Caro Omino, se i tuoi standard sono quelli dei dilettanti il problema è tuo e di pochi altri. La quasi...