|

Mercato: un difensore e un centrocampista in arrivo dalla Viterbese

Gabriele Galardi

Ancora movimenti in entrata in casa rossonera. La Lucchese, infatti, starebbe per ufficilizza gli ingaggi di due giocatori provenienti dalla Viterbese.

Parliamo del giovane laterale sinistro Gabriele Galardi, giocatore di proprieta’ del Milan ma che in questa prima parte di stagione ha vestito la maglia della Viterbese. Il classe 2002, non ha trovato molto spazio nelle fila dei giallo-blu ed e’, dunque, rientrato al Milan. Il ds Daniele Deoma e’ riuscito a trovare un accordo con il club lombardo ed il ragazzo passera’ alla Lucchese sino al termine della stagione con la formula del prestito.

Molto probabilmente nelle prossime ore verra’ ufficializzato anche l’ingaggio del centrocampista Nicholas Bensaja, giocatore classe ’95 in procinto di lasciare la Viterbese per accasarsi in rossonero.

Il giocatore, che nella stagione in corso ha disputato 11 gare con i Leoni laziali ed ha realizzato anche una rete, non era indicato tra i giocatori in uscita dalla Viterbese, ma avrebbe accettato la proposta giuntagli dalla Lucchese soprattutto per il grande rapporto di fiducia e stima che il giocatore romano ha nei confronti del suo ex mister Giovanni Lopez, il quale aveva chiesto espressamente il suo arrivo a Lucca.
Se l’operazione si concretizzera’ realmente, cosi’ come riportato da diversi organi di informazione nazionali, il centrocampista dovrebbe raggiungere i suoi nuovi compagni quest’oggi.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=27023

Pubblicato da il Gen 21 2021. Inserito nella categoria Tuttolucchese. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

10 Commenti per “Mercato: un difensore e un centrocampista in arrivo dalla Viterbese”

  1. Albergo Lucchese.come fa Lopez a gestire tutti quanti.Si gioca in undici.

    • Livio Fantozzi

      Il problema del mercato a mio avviso ( lo avevo detto a dicembre) sta per primo nella grave crisi economica conseguente al Covid ma anche nel fatto che si gioca solo dalla A alla D, per cui le rose sono molto bloccate. I giocatori che abbiamo in esubero sono maggiormente giocatori da serie D e in quella serie immagino sia tutto molto bloccato e inoltre con questi chiari di luna chi ha firmato un contratto professionistico mica ha tanta voglia di tornare fra i dilettanti.

  2. Livio Fantozzi

    Ho detto che a caval donato non di guarda in bocca. Il problema non è avere uno o due giocatori in più se tanto non li paghi. Il problema è capire perché una società come il Milan te li manda, se, come spesso accade, con l’ obbligo di farli giocare. È in quell’ eventualità che ho le mie perplessità, perché significherebbe togliere il posto a giocatori nostri, altrettanto giovani. Tutto qui.

    • Il Milan te li manda perché con un allenatore come Lopez , un ragazzo non può che migliorare a prescindere se gioca pochi minuti .. e poi dato che noi non abbiamo facoltosi russi o pseudo magnati inglesi e senza pubblico pagante allo stadio , i minutaggi dei giovani servono come il pane ..

      • Ma di giocatori come questi le grandi società ne hanno a mazzi!
        Finiamola di star dietro ai pifferai della carta stampata che una volta ci propongono Cellamare dal Milan, poi Signori dall’Atalanta e via elencando.
        Sono giovani prospetti, se son rose fioriranno, è inutile scomodare teoremi e buoni uffici che, se esistono, di certo non si applicano alla serie C attuale

  3. Livio Fantozzi

    A caval donato non si guarda in bocca ma non riesco molto a trovare il senso di prendere un esterno di 20 anni e cioè nel ruolo in cui mi pareva fossimo abbastanza coperti e pure con giocatori di proprietà.

    • Non ti preoccupare Livio, ciò che non si capisce verrà chiarito come sempre dalla stampa locale.
      non so se hai visto l’immenso lavoro che hanno fatto nella settimana scorsa: prima hanno presentato il Renate come una creatura del buon Obbedio senza accorgersi che da quelle parti c’è Massimo Crippa che agisce come DG da ben 10 anni.
      Poi quando è venuto qui Obbedio neanche lo hanno intervistato….
      Ma d’altronde cosa aspettarsi da personaggi che in una dozzina d’anni neanche sono mai riusciti ad intervistare Mario Donatelli mentre ogni settimana ci propongono interviste ad improbabili personaggi autonominatisi esperti?

    • per curiosità

      mi dici oltre a Lo Curto infortunato da tempo immemore chi è un terzino sinistro da utilizzare nel malaugurato caso Adamoli non ci fosse per qualsiasi motivo?

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti