|

Mercato giocatori in fermento. Occhi puntati sull’organico rossonero

Jacopo Coletta e il ds Daniele Deoma (foto Alcide Lucca)

Siamo solo all’inizio del mercato di riparazione, ma sono in molti a guardare in casa Lucchese per rinforzare i propri organici.

La Lucchese, inutile negarlo, e’ una delle squadre di Serie C piu’ seguite e corteggiate in questa prima fase di calciomercato, segno evidente che le scelte prese ad inizio stagione dal ds Daniele Deoma sono state piu’ che azzeccate.

I sacrifici dei soci rossoneri per allestire un organico all’altezza, ad oggi, sembrerebbero ripagare gli esborsi economici intrapesi per affrontare al meglio questa ennesima triste e travagliata stagione, causa Covid, tra i professionisti.

Al giro di boa la squadra rossonera e’ riuscita ad incamerare 25 punti in 19 gare disputate (una gara in meno rispetto alle rivali), dimostrando personalita’, carattere e solidita’ difensiva.

Una squadra che e’ riuscita, attraverso i dettami tecnici di mister Guido Pagliaca, a mettere sotto i riflettori le buone individualita’ di molti elementi della rosa rossonera.

Giocatori che non sono di certo passati inosservati agli addetti ai lavori. Addetti ai lavori che stanno bussando alle porte della Pantera per cercare di rinforzare i propri organici in questa fase di mercato invernale.

Al momento sarebbero almeno una ventina i giocatori rossoneri seguiti da vicino da molti club di Serie C e Serie B. Tutti elementi il cui cartellino appartiene alla Lucchese.

Una bella soddisfazione per la dirigenza rossonera, che al momento sta decidendo seriamente sul da farsi.

Il punto focale, come abbiamo scritto piu’ volte, e’ uno solo: tenere i conti apposto. Questa e’ la cosa piu’ importante. Inutile girarci intorno, le questioni economiche, di bilancio, risultano essere l’assoluta priorita’ per tutte le squadre dei campionati professionistici, dalla Serie C alla Serie A.

Senza entrare nello specifico, nel merito, possiamo sicuramente ricordare la grande difficolta’ economica che stanno attraversando in questo momento molti club di Serie C, ma non solo.

A breve, anche in Cadetteria e in Serie A, non mancheranno sorprese clamorose.

Insomma, per il bene di tutti e soprattutto della nostra beneamata Pantera, sara’ bene guardare lungo, oltre l’orizzonte per “sfangarla”.

I conti, alla fine, dovranno per forza tornare e la Lucchese, sentiti i dirigenti, non puo’ assolutamente permettersi di toppare economicamente.

Da quanto abbiamo potuto constatare, i bilanci della societa’ del presidente Vichi sono la prima voce in capitolo dell’attuale dirigenza rossonera.

Non da meno il mantenimento della categoria, che verra’ perseguita, con spirito di sacrificio e impegno, sino all’ultima giornata di Campionato.

Fatte le dovute premesse, veniamo al dunque.

Fermo restando che il ds Daniele Deoma sta operando per garantire a Pagliuca almeno tre elementi di spessore per alzare il livello tecnico della squadra, vogliamo riportare quanti e quali sono i giocatori di proprieta’ della Lucchese che sino ad oggi sono stati richiesti, sono stati sondati dagli operatori di mercato di diversi club di Serie C e B.

Oltre ai vari Fedato, Eklu, Minala, Bensaja, Bachini e Coletta, possiamo citare senza dubbio di smentita, interessamenti per: Belloni, Panati, Picchi, Corsinelli, Quirini, Visconti, Cucchietti, Bellich, Semprini, Nannini, Gibilterra e Plai.

Tutti elementi, lo ricordiamo, il cui cartellino appartiene alla Lucchese.

Da quanto abbiamo appreso, la societa’ valutera’ il da farsi nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, sentito il parere di giocatori e del tecnico.

L’obbiettivo dichiarato ed ormai chiaro a tutti e’: la salvezza e l’equilibrio di bilancio. Obbiettivi da raggiungere a tutti i costi, senza ma e senza se, almeno per il momento.

Questo e’, almeno fino a quando il nodo legato alla riqualificazione dello Stadio Porta Elisa non verra’ definitivamente ed ufficialmente sciolto una volta per tutte, nel bene o nel male.

Solo dopo potremo tornare a pensare in grande, o meno.

Adesso e almeno per il momento : testa bassa e lavorare, con un occhio alla classifica ed uno al bilancio.

Queste sono le vere priorità.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=28405

Pubblicato da il Gen 5 2022. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Focus Rossonero. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti