|

Lucchese-Pro Piacenza 0-4, tabellino

Foto Alcide Lucca

LUCCHESE-PRO PIACENZA 0-4

Lucchese: Albertoni, Cecchini, Arrigoni Dell’Amico, Fanucchi, Espeche, Damiani, Bortolussi, Bertoncini, Russu, Buratto. A disp.: Di Masi, Mingazzini, Palumbo, Razzanelli, Nolè, Shekiladze, Mugelli, Russo, Parker. All.: Lopez.

Pro Piacenza: Gori, Calandra, Cavagna, Starita, Mastroianni, La Vigna, Barba, Ricci, Musetti, Battistini, Belotti. A disp.: Bertozzi, Cuccato, Paramatti, Aspas, Alessandro, Abate, Messina. All.: Maccoppi.

Arbitro: Sig. Nicola De Tullio della sezione di Bari.

Reti: 42′ p.t. Starita, 46′ p.t. Barba, 13′ s.t. Starita, 41′ s.t. Ricci.

Ammonizioni: Belotti.

Spettatori: 1994.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=21357

Pubblicato da il Mag 5 2018. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

21 Commenti per “Lucchese-Pro Piacenza 0-4, tabellino”

  1. Francamente cari amici il sentire certi commenti o meglio ipotesi mi ha rotto i c…..ni. Sia chiaro non faccio colpa a Voi ma se noi tifosi ci facciamo avviluppare In certe ipotesi e magari le giustifichino vuol dire che saremo pure uomini di mondo ma siamo pure dei pecoroni. Per due settimane i tifosi (e la società) ci siamo beati della possibilità di giocare nei playoff. Lodi sperticate a tutti i quadri tecnici per un risultato inaspettato ma alla ns portata. Il problema non era vincere ma capire cosa avrebbero fatto le altre squadre. Ebbene adesso sento parlare di premi promessi e non dati, di convenienza o meno di fare i playoff. Si arriva in pratica a giustificare, magari c’è la prendiamo per la forma con cui non ci siamo riusciti, del modo umiliante ( dimenticando l’ umiliazione subita in casa col Siena, per di più in tv nazionale). Signori, ma dei desideri dei tifosi non interessa a nessuno? La società nel suo insieme non dovrebbe avere fra i fini anche quello del grado di soddisfazione dei tifosi?mi viene da parafrasare Totò, “siamo uomini o caporali” . Cosa c’è di meglio per sondare a fondo la caratura di un gruppo per un rinnovo, se non dei play off. Dobbiamo allenarli e pagarli fino al 30 giugno. Tanto valeva provare a dare una, dico una soddisfazione ai tifosi, almeno un turno di play off. Niente, ci dobbiamo sciacquare la bocca con la salvezza raggiunta anticipatamente. È che c…o . Ingoiano pure ma non facciamo pure i contenti. Volente o nolente la squadra ci ha mandato a fare in culo e di brutto.

    • Sinceramente non sono né contento ne scontento sono abbastanza ormai proiettato sul futuro ma quando ho sentito dire a Grassini in conferenza stampa che nell intesa c era il premio play off che si sarebbe accollato la cosa mi e’ suonata subito strana .credo che ognuno deve responsabile del proprio lavoro e non di quello degli altri la cosa non sarà romantica ma tanto e’ , anche qui ad essere onesti ho visto tifosi molto più interessati fra cui io all esito della complicata trattativa (150000mila euro non sono certo noccioline )che all arrivo dei play off .

      • Alessio che la vendita della società fosse un elemento imprescindibile per la sopravvivenza immediata è lampante e questo è ovvio che fosse la cosa che stava maggiormente a cuore a tutti noi. Detto questo però, non possiamo sempre ingoiare tutto quello che il convento ci passa. Se fossi sicuro che la figura di sabato fosse nata da un premio play-off promesso e poi ritirato ti giuro che non metterei più piede al porta Elisa. Per come intendo io lo sport i risultati si cerca sempre di ottenerli. Ti pagano per questo fra i professionisti. I tifosi si sono sorbiti una stagione di m.,hanno ingoiato di tutto applaudendo ed incitando (quasi) sempre. Posso ammettere che quasi tutti se ne andranno ma per il loro futuro giocare uno o due turni di playoff non credo sia disdicevole. La società stessa doveva presentarsi subito chiarendo l’ obiettivo. Se non lo ha fatto o se, peggio, l’obiettivo era proprio non andare, ecco che si comincia male. Io ho sempre parlato di tentare di vincere quella partita perché lo sport è bello perché ci sono pure gli altri ( e la Pro ha dimostrato valori maggiori di noi, ha fatto 8 gol in due partite, con noi ha dominato praticamente senza il giocatore di maggior valore) ma vedere un allenatore sbagliare la formazione, non provare alcun correttivo nei primi 45 minuti, quando tutti vedevamo che eravamo in balia degli avversari (tanto più in un campionato con 5 sostituzioni). Vedere giocatori molli, arrivare sempre secondo sulla palla, giocatori senza palle. È no, amico mio, così non va, Hanno preso per il culo tutti i tifosi. Un presidente serio, licenzia tutti. E mi ripeto, io gioco alla morte ma non vinco,ok sarebbero usciti fra gli applausi. Così, io non ci sto,mi spiace, spero da agosto un ripulisti totale è che l’ aria si sgombri da tutto questo fetore. Se poi, e mi ripeto, il nuovo presidente ha messo il suo zampino, allora poveri noi, vuol dire che ci siamo tutti sbagliati. Non ne usciamo. Ricordatevi che lo scorso anno i soci lucchesi quando rilevarono la società mandarono via galderisi perché capirono che non aveva prospettive, Lopez arrivò per provare a dare ai tifosi qualcosa, un segno di speranza è le energie andarono in quella direzione e sappiamo come è finita. Grassini aveva in mano un poker presentarsi subito come vincente, purtroppo sul piatto è stata messa una coppia. Chi ha barato?

        • Mah livio perché vincente che tutto quello che era stato fatto era tutto legato alla vecchia gestione ? Ti ripeto si fa per parlare tanto la verità la sanno loro e’ solo una mia impressione che questo premio sia stato anche oggetto di trattativa per districare la matassa dei numeri che non tornavano. e’ vero abbiamo preso anche quattro goal dal Siena ma era la squadra più in forma del campionato no le riserve di una squadra che non aveva più niente da dire.comunque visto che la verità per fortuna non la sapremo mai facciamo lavorare queste Nuova società che come tutte verrà applaudita o criticata per quelli che saprà costruire.

          • Opinion Lider

            In verità come sono andate le cose si potrebbe anche tentare di saperlo, basterebbe che almeno uno tra i valenti cronisti della stampa locale lo domandasse oggi in conferenza stampa al DS Obbedio.
            Già che ci sono potrebbero anche domandare che fine abbiano fatto gli annunciati sponsor per il torneo di Viareggio e che ne pensa del rendimento di Shekiladze, quello che migliorava la squadra abbassando il budget.
            Altrimenti che si fanno a fare le conferenze stampa?
            Per sapere se ha completato la collezione di fumetti di Tex e Zagor?

    • Carissimo Livio1952 ma se Cecchini gioca centrale in una difesa a 3 ci sarà un problema ? Hai notato che in panchina non avevamo neanche un difensore centrale perchè Baroni e Capuano erano infortunati?? Lopez ha fatto giocare la squadra per un anno e mezzo con la difesa a 3 e nonostante tutto ha cambiato la difesa mettendola a 4…il problema è che eravamo già al secondo tempo e sul 2 a 0 perchè siamo arrivati semplicemente bolliti e scarichi. La squadra ha meritato di non andare ai playoff per quello che si è visto ultimamente…vuoi per i problemi societari…vuoi per la pochezza tecnica della squadra a causa delle poche risorse finanziarie…ecc…ecc..chi non meritava questo trattamento è sicuramente il tifoso della curva che ha fatto più del suo seguendo la squadra e cantando fino alla fine! Neanche io che vado in tribuna posso dire di essere incazzato come una tigre perchè qualche partita in casa l’ho saltata e fuori casa ne avrò viste 3 per farmi i c..zi miei figuriamoci il Grassini di turno se si può incazzare come una tigre!!! Per cosa poi?? Che ancora non rappresenta nulla…!!!
      Quindi non perdiamo di vista la realtà….è chiaro che anche io speravo nei playoff…ma francamente ci si merita tutti di andare in vacanza e vedere cosa farà la nuova società che a breve dovrà riunirsi per stabilire chi è cosa….per quanto riguarda i giocatori…sono tutti a scadenza tranne Bortolussi, Gargiulo e qualcun’altro giovane che mi scappa!!! Mi viene da ridere!!!
      Lucchesi ha la tavola apparecchiata, non ha nessun alibi…vediamo…2 anni ….aspettiamo e vediamo i conti…poi si richiama Obbedio a risanare eh…! A proposito….Lopez ha fatto BENE a non far giocare Mingazzini neanche un minuto…un giocatore che doveva smettere a Gennaio e che si è dimostrato solo un avido altro che Campione!! Quindi per me grande Lopez ed Obbedio che HANNO FATTO DEI MIRACOLI A LUCCA con quello che avevano a disposizione…cosa tra l’altro evidenziata anche dallo stesso Lucchesi!!!

      • Dove ha giocato dell’ amico ad Alessandria? Se ho un giocatore sotto tono per motivi fisici, lo faccio spolpare come esterno dx basso? Per sostituire un giocatore ne devo spostare tre? Rinuncio a cecchini sulla sx e ci metto russo che per crossare si ferma e porta palla sul dx? Ammesso che tutto fosse corretto, perché allora non ha lasciato le cose come erano pure nel secondo tempo? Perché certi cambi o spostamenti non li ha fatti prima di incassare due gol, quando era chiaro a tutti che i gol sarebbero arrivati? I tifosi son tifosi e tutti meritano rispetto e risultati da parte della squadra. Rispetto che la squadra ( tutti i quadri tecnici ) non ha avuto. È non facciamo tutti come la volpe, l’uva era matura, non diciamo adesso che era acerba. Riguardo a mingazzini non commento nemmeno.

  2. Mi ripeto. Un allenatore professionista può sbagliare anche se certi errori non andrebbero fatti perché basici. Detto questo, un allenatore professionista , se qualcosa non funziona nella squadra dall’ inizio partita, e di ciò se ne accorgono tutti i, taroccati, 1900 spettatori, si pensa che debba accorgersene pure lui. Di conseguenza devi provare a cambiare qualcosa, a correggere. Non aspettare il riposo e dopo aver preso, con grande fortuna, due, soli, gol, quando oramai il risultato era appeso ad un filo. Come spesso gli è accaduto non sa leggere la partita in corso. Con i 5 cambi non ne approfitta quasi mai, al limite li cambia a partita finita, quando non serve a nulla. Ergo signori, grazie tante e avanti un altro.

    • Giusto Livio, è il non averci nemmeno provato che mi lascia esterefatto. se il Mister andava a leggere la storia di questo campionato si sarebbe reso conto che in casa siamo stati in difficoltà, ma brutta, con Prato, Gavorrano, Cuneo, Arzachena e si poteva ipotizzare che anche con la Pro i fantasmi sarebbero tornati. Le cifre dicono che da novembre in casa abbiamo vinto solo contro un Olbia vacanziero. Ma ormai sono mesi che diciamo sempre le solite cose, purtroppo al vento. D’accordo anche su Mingazzini e vorrei aggiungere la rinuncia a Nolè e al Georgiano (se non lo provi l’ultima partita quando ?), ma direi anche Palumbo che è un capitale della società e nella stagione non ha giocato nemmeno un minuto (mi sembra). E infine, dopo una delle più vergognose pagine della nostra storia, che fa? ci propina le sue consuete elucubrazioni su mondi fantastici. E intanto Grassini si è già arrabbiato di brutto (vedi articolo Gazzetta di Lucca).

    • Il mio e’ un giudizio su tutto il campionato domenica per me domenica non fa molto testo anche perché sinceramente che interesse aveva la nuova società a buttarsi in un play off che avrebbe portato via tempo e soldi in un premio che ne moriconi ne Grassini voleva veramente pagare.che qualcuno abbia tirato un po’ indietro la gamba in cambio della promessa di un rinnovo?non lo sappiamo e non lo sapremo mai di certo la lucchese di quest anno con tutti i suoi limiti e il suo non gioco non è squadra da prendere 4 in casa e concedere tutto quello che e’ stato concesso .e’chiato che lopez non sia Mourinho sennò nonostante un ottima carriera da giocatore non sarebbe dovuto venire a Lucca non più giovanissimo per rilanciarsi in cerca di una salvezza ma quello che ho sempre mal sopportato di lui e’ la non umiltà , quello che fa lui e’sempre miracoloso incredibile imprese impossibile nonostante la sfortuna che lo perseguita gli arbitri che c’è l hanno con lui e i suoi giocatori scarsi , questo e’ stato il messaggio che tutto L anno ci ha fatto passare e non mi sembrava fosse molto realistico. Personalmente non ne sentirò la mancanza ma gli auguro comunque di continuare con successo nella sua carriera .

      • Opinion Lider

        Per me se qualcuno ha tirato indietro la gamba è perché del rinnovo (e del premio) non se ne parlava proprio.
        E comunque lo vedremo presto in sede di rinnovi.
        resta che se vuoi non andare ai playoff basta perdere, 0 1, 1 2, 2 3…non ti fai prendere a pallonate in questo modo

  3. complimenti a Nolè che per la grande onesta spero rimanga anche per la panchina può sempre far comodo e poi boh i soliti deliri mistici di lopez che dopo essersi autoproclamato il regista del miglior calcio della categoria parla di miracolo sportivo il problema che poi davvero molti ci hanno creduto davvero.io non credo che fossimo così scarsi come ci dipingono giocatori come Albertoni Bertoncini arrigoni fanucchi sono fra i migliori nei loro ruoli e anche i cosiddetti giocatori di categoria non ci mancano da espeche a nole a cecchini Tavanti più tutti i senatori ci mancava una punta forte ma la mia impressione che il nostro gioco o meglio non gioco non gli abbia nemmeno particolarmente aiutati perché anche quando vennero giocatori come raicevic o forte a Lucca erano dei signori nessuno.se questa era una squadra scarsa che non poteva stare in categoria che doveva dire il povero pagliuca che si ritrovò all esordio una squadra completamente di esordienti o lo stesso galderisi che quella squadra L ha ereditata con Mingazzini e di masi in più ma con il resto dell truppa che qualcuno la lega pro L aveva vista solo in televisione non scherziamo dai.ho visto giocare bene due volte questa squadra a Cuneo e in casa con L Olbia mi sono divertito per la vittoria con la carrarese più per i loro svarioni che per nostri meriti eda salvare le vittorie tutte cuore e difesa ad oltranza con Alessandria e a Pisa .per il resto il nulla assoluto mediocrità totale 0 idee di gioco ritmi bassissimi da amatori e qualche lampo di arrigoni e fanucchi, giusto che ai play off vadano altri che hanno mostrato almeno voglia determinazione e almeno hanno provato a giocare a pallone alla fine raccogli sempre quello che meriti ci sono tre o quattro squadre peggio di noi che non hanno avuto nemmeno quelle giocare individuali che abbiamo avuto noi quindi ringraziamo il cielo e teniamoci stretta questa salvezza .

  4. Gira le scatole ma abbiamo risparmiato 150 Mila euro che visto lo spettacolo di oggi e di molte altre volte sarebbero stati soldi buttati via.un grazie a obbedio e lopez onesti lavoratori per loro onesta salvezza ma tutto L anno e anche ora che e’ finito fatico però a capire là santificazione come se avessimo fatto chissà che cosa.mi sembra chiaro con tutto il rispetto che un progetto che si dichiara ambizioso deve partire anche da persone ambiziose e competenti con tutto il rispetto per le bravissime persone in società e in panchina che ci hanno dignitosamente rappresantato per il meglio che potevano ma abbiamo decisamente bisogno d altro e se questa sconfitta e’ servita Per tagliare la testa al toro L accettiamo e con la mente siamo già al prossimo anno.

    • Opinion Lider

      Alla luce della gara di ieri direi che l’unica cosa sicura ci sia è che il famoso premio da 150 non ci fosse.
      D’altronde prima si era parlato di un 100 in più da corrispondere a Moriconi in caso di playoff, poi è venuto fuori il premio ai giocatori…altra cosa sicura è che nonostante la sala stampa sia assiepata da stuoli di giornalisti non si sa mai niente.

      P.S.:.A proposito di sala stampa: anche ieri il microfono per le interviste è stato portato da una tv della squadra ospite. Spero che per il prossimo anno si riesca finalmente a racimolare il gruzzoletto necessario per comprarlo o, al limite, per noleggiarlo. Dovrebbero essere cifre facilmente gestibili

  5. Vergonga! Ci sta di perdere la partita, ma non la dignità!
    Mi unisco poi a Livio nel sottolineare l’atteggiamento del tutto irrispettoso nei confronti di Mingazzini, che tanto ha dato alla Lucchese: inequivocabile la faccia del Minga mentre si stava scaldando, quando ha capito che non sarebbe entrato, ed il fatto che non sia venuto a salutare noi tifosi a fine partita! Anche se Lopez non ti ha voluto rendere omaggio, sappi che i tifosi della Lucchese ti sono riconoscenti: grazie Minga per questi anni a Lucca!

  6. Vittoria doveva essere e vittoria non è stata. Concatenazione di risultati per i play off è avvenuta, unica necessità, la ns vittoria, mancata. Non voglio prendere in considerazioni trame oscure, ne ho sentite di pelle edizione becco pure allo stadio ( povero paese il nostro che vive solo di sospetti, trame e parlare male) ma voglio parlare di cose concrete. Dopo 10 minuti era chiaro che dietro su ballava e davanti si latitava. Dell’ amico, fermo per un anno, reduce da infortunio messo a fare la” esterno basso a destra con risultati disastrosi. Russu, buone le sue ultime presenza come esterno basso a sx, si perdeva su quella fascia, girandosi sempre e portandosi sul dx il pallone per calciare, evidentemente, non è un mancino. In più i ns esterni bassi di fatto facevano gli esterni alti essendo posizionati molto in alto, rinunciando peraltro alla progressione che dovrebbe essere l’ arma vincente dell’ esterno basso. Cecchini poci pervenuto in tutta la stagione come esterno basso di sx, udite udite,schierato come terzo di sx nella difesa. Si è visto subito la sua adattabilità al ruolo. I primi due gol ,specie il secondo, li ha sulla coscienza. ( Confesso che gli altri due non li ho visti bene nello sviluppo) . Dico, come lo vediamo noi che la squadra, specie dietro è in bambola, lo vedrà pure Lopez, cambierà qualcosa e invece nulla. Dopo una quantità industriale di gol sfiorati la Pro segna, dico,portiamo il minimo svantaggio negli spogliatoi così da fare un’ analisi seria e invece si prosegue così come se nulla fosse e imbarchiamo il 2 a 0. Dico io possibile che un allenatore professionista, il migliore del girone ( ahahah) per sostituire un giocatore (baroni/ Capuano) invece che mettere dell’ amico in marcatura, ne sposta tre fuori ruolo? Nel secondo tempo, toglie dell’ amico ed inserisce Nole’, ma lascia cecchini in marcatura. La squadra inizia bene,sfiora il gol ma, come era facile accadesse si prende il terzo è partita finita e playoff ciao,ciao. Ultima chicca che mi fortifica nel dire che Lopez deve essere il primo ad andarsene sta nel fatto che a partita chiusa Lopez non ha l’ umana e sportive considerazione verso un campione che chiudeva la sua carriera lucchese e credo pure agonistica e cioè mingazzini. Non lo schiera nemmeno per 5 minuti, per ricevere il saluti dei suoi tifosi. Un grande giocatore che fin quando ha avuto i muscoli ha significato tanto per la Pantera,un campione venuto in momenti difficili, un campione con un” unica colpa,non aver chiuso l’ anno prima.

    • Mi unisco al riconoscimento sportivo e umano nei confronti di Mingazzini,che è stato monumentale nei primi due anni di militanza rossonera.Visto il disastro tecnico tattico di ieri(da Buratto a Damiani passando per Russu e Cecchini) mi sarei aspettato un impiego magari part time,ma le sue condizioni “da reduce del Vietnam” evidentemente non l’hanno permesso.A freddo ringrazio anche chi ha dato l’anima per la causa rossonera come Fanucchi e Arrigoni (autori di una stagione a tratti ottima),ma anche Nole’ e Marcos,ultimi a mollare.Salverei anche Bertoncini,ieri in evidente apnea psico fisica.Per quanto riguarda la guida tecnica e sportiva,nessun processo nei confronti di Lopez e Obbedio,ma la sensazione netta che (anche per una questione di igiene mentale) volenti o nolenti si debba inziare un ciclo totalmente nuovo,fuori dallo schema Galderisi Lopez Galderisi Lopez.L’epoca di Galli , Bacci e dei soccorritori lucchesi è veramente finita.Buon lavoro alla nuova dirigenza.

  7. A inizio stagione avevo detto che Lopez era nell’invidiabile posizione di poter lavorare senza essere sotto pressione avendo a disposizione 9 mesi per amalgamare una squadra ed arrivare a maggio nelle migliori condizioni dando per scontata la salvezza e auspicando l’assalto ai play off.
    9 mesi non sono bastati, la gufata reale l’ha fatta l’amico Lucca l’altro ieri dicendo di andare oggi allo stadio per “omaggiare” Lopez e Obbedio.
    E’ chiaro che bisogna ripartire da zero a partire dal manico e dimenticare al più presto questa pagina ingloriosa della storia rossonera.
    Ma per inquadrare al meglio la stagione vorrei far riferimento al sito trasfermarkt che è lo specchio più o meno fedele del campionato.
    Abbiamo sentito dire ” la nostra salvezza è un miracolo”, ma per niente, nella classifica di trasfermarkt siamo 13-esimi
    il miracolo l’hanno fatto semmai l’arzachena, posizionato ultimo, e anche il monza; viste le penalizzazioni, l’11-esimo posto era tranquillamente alla portata.
    Nonostante le difficoltà economiche Lopez e Obbedio hanno confermato la loro mediocrità e consoliamoci con il fatto che “il tavolo è sgombro” come dice Paololu, su questo non ci possono essere dubbi.

  8. Dopo quel Matera Lucchese del 79 mi pare questo è il risultato piu’ vergognoso di sempre.Farsi prendere per il culo dal Pro Piacenza ,che in talune circostanze ha esibito numeri da circo,è stato doloroso.La sensazione è che la partita si sia chiusa prima di iniziare.Meglio cosi’,non avremmo meritato i play off e ora il tavolo di Lucchesi è sgombro di equivoci.Non c’è stato rispetto verso i tifosi.

  9. Ordini di scuderia? fate schifo, tutti via, tutti. E quelli col contratto fuori dalle palle anche loro, altrimenti non vi facciamo vivere, giuro ! Tutti via, viaaaaaaaaaa

    • Marco77 lascia perdere, tanto non serve a nulla, sono solo dei burattini mercenari. La peggiore Lucchese degli ultimi 15 anni, nemmeno in Eccellenza ho visto uno schifo del genere. Obbedio: ottimi giocatori, bravo !

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti