|

Lucchese-Gubbio 0-2, tabellino


LUCCHESE-GUBBIO 0-2

Lucchese: Cucchietti, Alagna, Tiritiello, Tumbarello (18′ s.t. Rizzo Pinna), Semprini (18′ s.t. Bianchimano), Quirini (18′ s.t. Merletti), Bruzzaniti, Visconti, D’Alena (31′ p.t. Bachini), Benassai, Mastalli. A disp.: Galletti, Maddaloni, Ferro, Bachini, Rizzo Pinna, Romero, Bianchimano, Franco, D’Ancona, Catania, Merletti, Ravasio. All.: Maraia

Gubbio: Di Gennaro, Bonini, Bontà (18′ s.t. Toscano), Rosai, Vasquez, Signorini, Morelli, Corsinelli, Spina, Arena, Portanova. A disp.: Meneghetti, Semeraro, Redolfi, Francoforte, Mbakogu, Toscano, Mersala, Di Gianni, Vitale. All,: Braglia.

Arbitro: Sig. Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia.

Reti: 12° Arena (rig), 21° Arena

Ammonizioni: Mastalli, Tiritiello, Quirini, Bruzzaniti, Rosai, Bontà, Corsinelli, Bianchimano,

Note: 23° espulso Tiritiello per doppia ammonizione.

Spettatori: 1.353

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=29543

Pubblicato da il Nov 20 2022. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

14 Commenti per “Lucchese-Gubbio 0-2, tabellino”

  1. e’ vero che non siamo stati all’ altezza, specialmente nell’ approccio alla gara, ma l’ omino in giallo, ha iniziato ad ammonire subito a senso unico, dopo dieci minuti di gara abbocca ad una simulazione di caduta dando un rigore che ha visto solo Lui,, ammonendo il difensore per cacciarlo per altra ammonizione su di un piccolo fallo, ci ha lasciato in dieci quando la squadra cercava di assestarsi. Oltre 65 minuti in dieci contro undici. A questo punto non c’ e’ stata più partita, per giunta, come il detto ai cani zoppi sassate, ti si è fatto male uno dei tuoi migliori elementi lì’ nel mezzo. Partita inconmentabile e stregata. Abbiamo subito ripagata la fortuna di Siena. Poi si può discutere fino a domani sul modulo adottato da Marraia, per questa partita.

    • Giancarlo mi pare che tutti coloro che hanno commentato abbiano considerazioni simili alle tue. È certo,comunque che questa squadra ha i suoi limiti e che, a mio parere, siano eliminarli. La rosa è questa, anzi adesso avremo bisogno di seconde linee e poiché la società non pare mostrare ( per i noti motivi di bilancio) ambizioni particolari,dovremo accontentarci di quello che passa il convento ,essere contenti se bissiamo il risultato dello scorso anno ( qualificazione play off). Alla fine non sarebbe neppure un risultato da buttare, considerando che il livello tecnico di quest’ anno è inferiore alla passata stagione. Non dimentichiamoci che abbiamo perso 3 partite nelle ultime.e 4 e vinto a Siena e che dopo fermo avremo Cesena, Entella e Carrarese……. ci sarà da sudare.

  2. Partita incontentabile anche perché dopo venti minuti era finita. Difficile commentare come sarebbe andata la partita, di certo l idea di poter ripetere pari pari la partita di siena lasciava un po’ perplesso almeno un paio motivi. Il Gubbio non è il Siena squadra meno tecnica e più fisica e con individualita davanti che lasciandoli il pallino in mano potevamo farti male. D Alena non è franco è anche a centrocampo la qualità era sicuramente minore e una punta che difensesse il pallone e facesse salire la squadra ci voleva. C è anche una componente un po’ psicologica se vogliamo aggiungere, noi abbiamo investito buona parte del mercato in questi due pivot che dovevano giocarsi il posto tra di loro e se ci sta una volta di metterli fuori entrambi se la cosa diventa sistematica non so cosa possono pensare questi due giganti dalla buona carriera venuti qui per giocare e che si trovano a fare la riserva di un buon centrocampista come bruzzaniti e di una mezza punta come semprini che nonostante qualche malanno, nonostante le bizze di inizio stagione, nonostante abbia fatto un goal solo ,con prestazioni quasi sempre quest’ anno insufficienti sembra che rispetto agli altri non deva mai essere messo in discussione e giocare sempre a questo punto credo per grazia ricevuta.piu che l aseenza di tiritello che sarà sostituito da Bachini preoccupa l infortunio di tumbarello sperando che non sia nulla di grave perché quello si che in un reparto già con diversi infortuni e qualche giocatore che non sta rendendo come si aspettavano perdere anche lui sarebbe un grandissimo problema.

  3. Quest’anno c’è poco da dire, anche i commentatori storicamente più accaniti, fra cui io, sono in tono dimesso. D’altra parte se schieri titolari alagna, d’alena e mastalli che stenterebbero a trovare un posto in qualsiasi formazione di serie C, cosa si può pretendere ? All’inizio su Maraia avevo storto il naso, ma onestamente devo dire che, con la rosa che si ritrova, sta facendo il suo. Questa squadra ha ambizioni ? dai Marco non scherziamo, fra infortuni e squalifiche già da domenica prossima sarà un dramma e per fortuna abbiamo vinto contro il Siena, altrimenti eravamo in zona risucchio.

  4. un consiglio, visti certi errori nei passaggi che nemmeno in Eccellenza, usare la gabbia di Orrico. In attacco non commento, tanto lo fanno giocare sempre e comunque, gioca sempre lui. Bona!

  5. Signori, lasciamo perdere l’arbitro, avremmo perso ugualmente. Maraia non è l’allenatore adatto ad una tifoseria che ha ambizioni che non siano la semplice salvezza. Attenzione dico tifoseria e non società. Il buon Maraia, con quella formazione, si è consegnato di fatto al Gubbio da subito. Partite come questa e come Alessandria o Torres ci devono dire che facciamo presto a salvarsi e buonanotte a sogni di gloria. Maraia è stato preso per salvarci e basta, ma noi non siamo il Pontedera, mi sarei anche rotto le palle di vedere certi spettacoli. Ogni volta che si potrebbe fare il salto di qualità, ecco che caschiamo sempre. Anche basta ora…

  6. Al di là dell’arbitraggio non favorevole, la squadra continua ad avere grossi limiti..limiti che si evidenziano nel reparto offensivo..Anche se abbiamo giocato 65 minuti in 10 non abbiamo mai una volta tirato né in porta né fuori dallo specchio della porta.Prima dell’espulsione di Tiritiello siamo stati inesistenti ed il gubbio ci ha surclassato in ogni reparto…Ormai se provate a vedere le partite precedenti, la Lucchese è riuscita a vincere con il minimo scarto..segnando pochissimi goal…Questo a mio avviso alla lunga si paga e si paga a caro prezzo perché le squadre iniziano a prenderti le misure e paghi dazio. Anche oggi il reparto offensivo non è stato minimamente all’altezza ..gli attaccanti venivano sempre anticipati , semprini per primo, e questo ripeto sia prima che dopo l’espulsione. La squadra è moscia..non ha cattiveria ..non ha personalità..e questo secondo me rispecchia lo stile di mister Maraia..che a me sinceramente non piace.Per carità, ripeto, l’arbitro oggi non ha giocato a nostro favore, ma secondo me bisogna cambiare qualcosa perché così la squadra non è né carne né pesce

  7. Era da tempo che non si vedeva un arbitro così inadeguato ( o forse anche troppo adeguato). Oltre a non riuscire a tenere in mano l’ incontro,ha esordito con il cartellino facile ad ogni fallo operato dai giocatori di casa. Sul rigore ero troppo lontano per dare un giudizio ( mi dicono che in TV è apparso assolutamente inventato) ma a mio parere il condizionamento maggiore si è avuto sull’ espulsione di Tiritiello. A quel punto partita finita, salvo harakiri degli eugubini. Diciamo che nel secondo tempo ci sono andati quasi vicini,salvo poi dover alzare bandiera bianca dopo il secondo gol. Ristabilita la parità si è rivista un poco la lucchese ma la partita era chiusa. A questo punto con la Fermana saremo senza Tiritiello ( e possiamo compensare,),più grave parrebbe l’ infortunio di Tumbarello la cui eventuale assenza si farà sentire nelle settimane future. Detto tutto il male possibile della direzione arbitrale vorrei però esprimere le mie perplessità sull’ approccio iniziale della Lucchese, subito sovrastata dagli umbri,sia nella velocità che nella tecnica di base. Lo vado dicendo da tempo, la squadra a centrocampo si fa valere se sovrasta sul piano fisico gli avversari. Quando trovi squadre che uniscono prestanza fisica e tecnica di base, è notte fonda. Di conseguenza anche la difesa lascia a desiderare. Mettiamoci anche che la formazione iniziale non è parsa centrata. Giocare ad una punta ci può stare ma stasera Semprini non era certo quello adatto a sostenere il peso dei difensori eugubini.

    • Tre giorni dopo scarsi la bella prestazione di Chiavari,dove sono state spese energie fisiche e nervose,ecco un Gubbio a sua volta reduce da tre sconfitte (compresa quella di Coppa Italia) e con un Corsinelli in piu’,incaricato espressamente da Braglia di fare il fenomeno.( è stato lui a buttarsi in occasione del calcio di rigore mi sembra,ma il suo inserimento,poi ripetuto per cinque o si volte,ha cretao piu’ di un problema alla difesa).Bastava mettere un Ravasio in piu’ o Rizzo Pinna al posto di uno stanco Bruzzaniti per limitare il fenomeno o comunque costringerlo a non offendere piu’ di tanto.Poi è chiaro che se dai un rigore fasullo e poi espelli il leader della squadra di casa ,con l’avversario che era già in caduta, sei un arbitro sleale che cerca un momento di celebrità a favore di telecamera.

  8. Il calcio è completamente manipolabile da tutti. Questa è la realtà

  9. Se Braglia si acocttenta dell’ 1-0 e si regge fino agli ultimi 5 minuti, poi arrembaggio finale

  10. Vergogna! Non dico quasi mai niente sull’arbitro, ma raramente si è visto di peggio

  11. Cosa fa Braglia,si lamenta anche? Due tuffi ci sono costati il gole l’espulsione.Senza Franco a metà campo è notte fonda.Inserireri Romero,non si sa mai.

  12. Alla mezzora del primo tempo è già finita. Cerchiamo di limitare i danni.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Fermana-Lucchese 1-0, tabellino (5)
    • Uno di curva: Roba da rutti. Non sé fatto un tiro in porta. Ma che gli dirà Maraia ai giocatori? Mister ma lo sai che...
    • Livio Fantozzi: Cronaca inesistente per una Lucchese inesistente. Per la peggiore prestazione dell’ anno niente...
    • Samuele: Un grande applauso a questi morti in campo…anche oggi siete riusciti a fare zero tiri in porta...
    • Daniele: Considerazioni del 45′: Siamo completamente al non so che pesci pigliare… ancora esperimenti, di...
    • Gibbo: Primo tempo da vomito. Mosci, senza palle già in partenza e anche dopo il gol preso (su palla inattiva...