|

Lucchese-Giana Ermino 0-1, tabellino


LUCCHESE-GIANA ERMINIO 0-1

Lucchese: Coletta, Nannelli, Kosovan (1′ s.t. Moreo), Bianchi, Panati (1′ s.t Papini), Benassi, Adamoli, De Vito (27′ s.t. Scalzi), Sbrissa, Dumancic, Ceesay (27′ s.t Meucci). A disp.: Biggeri, Lo Curto, Papini, Signori, Solcia, Bartolomei, Forciniti, Meucci, Molinaro, Scalzi, Moreo, Caccetta. All.: Lopez.

Giana Erminio: Zanellato, Finardi (1′ s.t. Capano), Marchetti, Pinto, Rossini, Perna (32′ s.t. Ferrario), Zugaro, Bonalumi, Corti (32′ s.t. De Maria), Maltese, Montesano. A disp.; Acerbis, Barazzetta, Palazzolo, Ferrario, D’Aniello, Banatti, De Maria, Capano, Della Bona, Guadagno, Marcandall. All.: Albe’.

Arbitro: Sig. Carlo Rinaldi della sezione di Bassano del Grappa.

Reti: 39′ p.t. Perna (rig.),

Ammonizioni: Pinto, Zugaro, Montesano, Panati, Benassi, Bianchi, Bonalumi, Meucci

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=26601

Pubblicato da il Nov 22 2020. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

28 Commenti per “Lucchese-Giana Ermino 0-1, tabellino”

  1. Soloperlamaglia

    Partita brutta brutta brutta. Un passo indietro rispetto alle prime due prestazioni con Lopez in panchina. Anche se il rigore è stato inventato da un arbitro che aveva voglia di protagonismo, è altrettanto vero che non abbiamo fatto tiri in porta per tutta la partita. Ci sono giocatori che veramente non sono idonei alla categoria, lo sostengo dalla prima di campionato e ne resto fermamente convinto. L’unica cosa che mi porta un po’ di positività è il fatto che tutte le squadre che abbiamo affrontato sino ad oggi ad esclusione di Pro Sesto e in parte del Grosseto, sono collettivi contro i quali ce la possiamo giocare. A patto che la società intervenga con altri innesti di categoria (allenati!!) e che il covid ci dia un po’ di respiro così da poter allenare bene tutta la squadra.

  2. Sono quasi d accordo con tutte le considerazioni di livio e parto anche io dall arbitro, perché quando te condizioni la partita fra le due peggiori squadre della categoria che si giocano l ultimo posto almeno da un punto di vista sportivo ,un tuo errore così grossolano non vale tre punti ma ne vale sei per il peso che ha , purtroppo sbagliano anche loro e su questo nulla possiamo farci nulla ma era se sbagliava con la prima in classifica che con la penultima. Veniamo a noi la favoletta che monaco fosse uno sprovveduto un allenatore quasi per caso che non valorizzasse la squadra e lopez mago Merlino che con la bacchetta magica metteva tutto a posto è stata una bella storia che ci è piaciuta raccontarci ,aggiungiamo che monaco non aveva casey sbrissa anche oggi gli unici che si salvano e il difensore l unico gli dietro che da veramente l impressione di solidità si capisce subito che razza di squadra disarmante era costretto a presentare in campo l ex allenatore. Quanto a Lopez che comunque secondo me ora può essere l uomo giusto al posto giusto ,tutti fingiamo di non ricordare che tipo di allenatore è . Uno che fa giocare male gli avversari che fatica tremendamente quando deve fare le partite uno che oggi era ben contento di prendersi lo 0a 0 in casa con il giana e magari vincere mercoledì con un contropiede o un errore degli avversari a Pontedera come del resto eravamo andati vicino nelle altre trasferte.tutti si ricordano i grandi play off ma nessuno si ricorda come ci siamo arrivati una partita in casa da 0a0 con l albinoleffe decisa al primo tiro in porta al 95 di punizione da bruccini e 95 minuti di catenaccio a bergamo cercando di concedere il meno possibile. È stato qui tre volte e io non mi ricordo una partita giocata bene dalla lucchese di lopez, ma nemmeno una partita giocata bene dai nostri avversari perché anche il grande parma lo facemmo tirare pochissimo.facciamolo lavorare che lui il mestiere lo sa fare ,ma non aspettatevi spettacoli migliori di questi soprattutto in casa dove lo 0a0 non l ha mai disdegnato, aspettatevi grande catenacci e tanto contropiede che magari ci porteranno insperate vittorie,io sono convinto che a Pontedera vinceremo sono un sognatore può darsi ma sicuramente per le nostre caratteristiche sarà una partita molto più facile di quella di oggi vedremo se mi sbaglio.

    • Lopez è stato chiamato perché la piazza lo avrebbe gradito e serviva un calmante per i tifosi, dopo un funesto avvio, ma anche per la sua buona capacità di lavorare soprattutto sulla fase difensiva, che è la prima cosa da sistemare in una squadra che prende(va) 2 goal a partita.
      Ieri, ne sono convinto, la partita era stata impostata volutamente a ritmo bassissimo per non sprecare quelle poche energie che una rosa come la nostra, falcidiata da C19, con un tour de force di 10 partite in meno di 40gg, dece affrontare.
      Puntare al pareggio non è così sbagliato perché con altre 28 partite di qui alla fine, finissero tutte X, fai quei 31pt che basteranno al 99% a fare i playout.
      Con buona pace del bel gioco e di chi sogna una squadra travolgente, conta salvarsi, anche a costo di far 0-0 fino alla 38esima.

      • Il problema è che per noi diventa difficile fare tutti 0-0. E poi abbiamo già rovinato la media. Ho appreso oggi che domenica rivitalizzeremo la nuova sofferente, cioè la Pistoiese….. E pensare che per me è più del derby col Pisa.

      • Sagge parole,Uno Qualunque.Tra l’altro la Giana non è una cattivissima squadra,ha decelerato solo perchè è stata colpita dal Covid in modo pressochè totale come noi.Aveva battuto il Como,a Livorno si è presentata senza 10 titolari per fare la partita.Poi ne ha presi tre in contropiede.Ecco,a noi sono mancate le ripartenze perchè non abbiamo l’uomo che innesca la proiezione offensiva.Sugli esterni siamo messi come sappiamo,solo Adamoli accende la luce a sinistra (Gargini di Eleven se ne farà una ragione) ,ma quando converge non trova nessuno o quasi.Caccetta mi pare piu’ lento di Cruciani,che forse ieri qualcuno ha rimpianto.Se non altro tirava con profitto.Sbrissa e Ceesay sono ancora arrugginiti dal lockdown.Vediamo come va con l’Albinoleffe.Con 4 punti tra Albino e Pistoia ci rilanceremmo,ma sarà durissima.

      • Esatto condivido anche perché giocare per lo 0a0 non significa fare tutti 0a0 se bianchi la metteva dentro in sardegna vincevano se ci davano a noi un rigore inventato probabilmente vincevano giocare per lo 0a0 significa giocare sull episodio che ti può andare bene o male ovvio che sei hai un giocatore come brucino che ti spara una punizione all incrocio o fanucchi come terminale che l ultimo passaggio della ripartenza ti mette i porta è molto più facile vincere .resto dell idea che bianchi può essere un buon finalizzatore se si sblocca, manca comunque l uomo dell ultimo passaggio che lo serva a dovere ma questi siamo e con questi dobbiamo fare

    • Alessio, ricordo le nostre polemiche di allora quando sottolineavo che la lucchese era con Lopez una squadra sparagnina che andava avanti col concetto, ” primo non perdere”. Sapevamo già alla sua attuale venuta che sarebbe stato di nuovo così e probabilmente è pure il modo giusto per affrontare questa situazione. Il problema risiede nel fatto che giocare sulle ripartenze significa avere una fase difensiva ( difesa e centrocampo) di grande qualità e un attacco fatto di contropiedisti di valore ( andiamo a rivedere chi erano nelle prime due lucchesi di Lopez). Noi attualmente abbiamo una fase difensiva così, così e in attacco io non vedo giocatori all’ altezza di fare reparto. Mettiamoci che non abbiamo un calciatore in grado di tirare un piazzato in forma pericolosa ( ammesso di arrivarci a ridosso dell’ area). Da qui anche il rimpianto di non aver voluto o potuto contrattualizzare Lombardo.

    • Alessio condivido e aggiungo che dobbiamo ricordarci anche che l’anno dei play off l’attacco lo reggeva tutto da solo un certo Fanucchi: quest’anno mi pare di non vedere un giocatore simile in rosa, ma forse mi sbaglio (scusate l’ironia).

  3. Stefano Giovannini

    Livio… Panati gioca ora perchè c’è stato il Covid e che ha colpito tanti giocatori. Panati non giocava anno scorso ed è una riserva. Papini recuperato dal Covid da garanzie maggiori. In fase difensiva poi tra i due c’è un abisso. Oggi nel secondo tempo sulla nostra destra, entrato Papini, non sono mai passati. A sinistra condividi con me che Adamoli e Kosovan sono qualche volta fumo e pochissimo arrosto. Davanti non mi ripeto, siamo il nulla cosmico. Bianchi adesso può essere al massimo una buona seconda punta. Manca un attaccante da categoria con in dote almeno 10 reti da Natale a fine stagione altrimenti sarà dura. Giusto mandare molti ragazzotti a giocare da un altra parte e continuare con i migliori. Dalla difesa per essere più chiari non parte una verticalizzazione, un cambio gioco. Siamo lenti nel giro palla. Non saltiamo mai un passaggio per ripartire in velocità e trovare scoperti gli avversari. Sulle palle inattive non eravamo pericolosi anno scorso e quest’anno va pure peggio. Potrei continuare all’infinito ma mi fermo qui.

    • Ho sottolineato pure io che Papini credo sia maggiore affidabilità di Panati. Resta il fatto che lo scorso anno Papini trovò una sua consacrazione come centrale accanto a Benassi. È certo comunque che il problema Lucchese non è riconducibile alla discussione sui due ragazzi. Dispiace che in quel ruolo non si sia pensato a contrattualizzare Lombardo che avrebbe aiutato pure per l’ esecuzione dei calci piazzati. Riguardo a Kosovan e Adamoli io non sarei così negativo. Credo che adesso sia l’ unico asse che dà segni di vita nella manovra di attacco. Resta il fatto che purtroppo le loro percussioni trovano poi il vuoto assoluto in sede centrale. Se vai a vedere sulla destra c’è il buio totale. Sul centro poi non c’è verso di vedere un dai e vai. È vero che oggi nel secondo tempo, grazie al rigore inventato ( lo ha detto pure il mister della Giana) i lombardi si sono quasi sempre messi in 11 nella loro metà campo ( salvo qualche ficcante uscita, vero Coletta?) per cui era davvero dura abbozzare un’ azione pericolosa. Per il resto mi pare che fra tutti abbiamo detto tutto.

      • Soloperlamaglia

        Ragazzi, a me dispiace scrivere quanto segue, ma Papini, tolto l’impegno è poca cosa. Contate quanti passaggi azzecca durante una partita (escluso il banale giro palla in difesa) se sotto pressione e vedrete che siamo a livelli bassissimi. Sull’asse di sx, Adamoli è dotato di una grande corsa. Spesso quando parte salta l’uomo, ma poi si perde al momento del passaggio o del cross. Però, considerando che se non erro è un 2001, sicuramente merita puntarci. Kosovan invece è più lento della quaresima. Si ostina (o lo mandano) a battere punizioni e calci d’angolo con risultati alquanto scadenti.

        • Stefano Giovannini

          Di Adamoli ho già detto anche se lo vedo meglio come quinto perchè in fase difensiva ancora deve migliorare tanto. Siamo d’accordo in pieno su Kosovan che se è quello di Olbia o contro la Pro Sesto è sufficiente, se gioca come nelle altre partite non serve a niente. Papini è un 99 che inizio anno era infortunato poi appena stava un pò meglio ha avuto il Covid ma il fatto che gioca quinto a destra di non è come fare l’esterno in una difesa a quattro. Si sono d’accordo che deve migliorare tecnicamente, lo farà di sicuro ha margini ma questo non si può dire di altri molto più limitati. Io lo vedo bene come centrale sia nella difesa a tre che a quattro perchè è forte sulle palle alte difensive come anno scorso, ma fare paragoni a quando stava al 100% con adesso dopo aver avuto il Covid come altri nella squadra non ci indica il livello del giocatore. Un conto è giocare in una squadra che si appoggia sulla difesa e riparte in contropiede, un altro è dover attaccare e vincere facendo gioco. Ci vogliono 11 giocatori di livello per fare qualsiasi metodo di gioco e Papini comunque è uno che il suo lo fa sempre in molti ruoli anche a sinistra e non è da tutti. Tranne pochi quest’anno se ogni partita hai 6 o 7 giocatori che rendono meno, giovani o vecchi che siano, purtroppo perdi. Aspettiamo i giovani, ma da soli non maturano, hanno bisogno di fiducia, Coi vecchi sono più esigente, ma forse qualcuno non è più in grado. Spero di sbagliarmi e credo ci vorrà almeno un paio di settimane per vedere che livello di squadra siamo, ma giocare ogni 3-4 giorni non aiuta e temo passerà più tempo e nel calcio purtroppo non c’è, Ricordo che 15 giocatori per due settimane non si sono allenati causa Covid. Crediamoci ancora, tutti ne abbiamo bisogno, tifosi, società, giocatori. Forza Pantera sempre

  4. Che tristezza!!! Non ho memoria di una squadra cosi scarsa . E con Lopez siamo migliorati !!

  5. Ancora una volta, volere non è potere. Diciamolo chiaramente, il rigore è scandaloso, a mio avviso del caso il fallo era da invertire. Fortunatamente l’ arbitro non ha calcato la mano e non ha ammonito il già ammonito Panati. Partita che alla fine poteva finire in pareggio ma giocare un tempo sotto o sopra di un gol, in una partita fra disperati, fa una gran differenza. Se vogliamo andare oltre il risultato ( che poi sarebbe il modo più serio di leggere una partita) penso di possano fare ( o ri-fare) alcune considerazioni.
    La fase difensiva è passabile anche se lascia sempre giocare in po’ troppo gli avversari. Resta da sciogliere il nodo del 4 di dx, Panati o Papini? Io credo che il secondo dia maggiori sicurezze dietro e in avanti non lo vedo così peggiore del primo.
    A centrocampo mi pare che Ceesay serva come il pane, il ragazzo deve sveltirsi un poco,migliorare sul piano tecnico in modo da non doversi fidare troppo della forza fisica.
    Buoni Kosovan e Adamoli sul lato sinistro dove dialogano bene ( anche se stringi, stringi non viene fuori mai nulla di particolare)
    Il gioco di attacco non è né buono , né cattivo, semplicemente, non esiste. Abbiamo praticamente tirato solo una volta in porta, prendendo il palo da fuori area con un’ occasione del tutto personale. Per il resto….nessuna idea, nessuno che provi o riesca a saltare l’ uomo, controlli di palla banali, calci piazzati scolastici. Ovviamente, senza fare gol non vai da nessuna parte, anche se pareggi, alla lunga la classifica sarebbe irrecuperabile.
    Dispiace di avere perso perché abbiamo affrontato in settimana le due squadre sopra di noi in classifica ( e si è visto). Questo significa che d’ ora in avanti le partite saranno ancora più difficili,ad iniziare dal recupero col Pontedera che sarà pure la 4^ partita in settimana ( quella di domenica sarà la 5^!!!)
    Vedo gli amici tifosi imbelviti, come non dargli torto ma oramai il latte è versato e resta solo da pulire il tavolino.
    L’ ho già scritto, si deve cercare di arrivare alla sessione invernale di mercato sempre vivi e poi starà alla società fare ciò che potrà fare .

  6. Cari dirigenti a questo punto della stagione un primo consuntivo si puo’ fare.
    Questa estate avete acquistato giocatori da serie D da altre squadre, avete
    confermato giocatori da serie D che avevamo in rosa, purtroppo con i risultati
    che stiamo vedendo adesso.
    Il colpo di fortuna della vittoria a tavolino del campionato scorso vi ha fatto perdere la visione della realta’ cioe’ che c’è un abisso tra la D e la C.
    Purtroppo per voi non basta solo cambiare il MISTER per invertire la marcia,
    bisogna cedere quel buon numero di giocatori che sono palesemente inadatti
    alla categoria , non siamo nelle condizioni di aspettare nessuno delle giovani
    promesse che ci avete propinato a piene mani.

    • Il problema Cecco è che la squadra dello scorso anno non era una squadra veramente forte ( tipo quella di Favarin post primo fallimento). Era una squadra che piano piano stava ripartendo e che ebbe la fortuna di trovarsi prima quando il campionato venne sospeso. Una squadra che non aveva un attacco degno di una squadra top. Qualche giovane bravino che però non ebbe modo di finire la maturazione e qualche attempato giocatore ex professionista in fase di calo verso i dilettanti. Di fatto ci siamo portati dietro questo ” equivoco” e ora ne paghiamo le conseguenze. Per assurdo l’ unica vera sorpresa è Coletta che l’ anno precedente dopo aver vinto il campionato di D fu messo alla porta e non fece il salto fra i professionisti.

  7. Stefano Giovannini

    Nannelli, si vabbè fuori ruolo ma non la prende mai. Adamoli gioca da solo.Al passo di Kosovan gioco ancora anche io a 50 anni. Ceseey per ora combina poco. Sbrissa giocava in B, ma quanto si è allenato negli ultimi nove mesi, come Caccetta del resto e questi sarebbero degli atleti professionisti? Dietro siamo lentissimi a far ripartire l’azione. Scalzi entra e ci vuole un pallone solo per lui, manco fosse Ronaldo. Moreo come sempre vaga per il campo, una pacchia per i difensori avversari. Bianchi si arrabatta come può ma oggi non giustifico neppure lui. Salvo Coletta, il primo tempo di Panati (fuori ruolo) e il secondo tempo di Papini.

    • Adamoli da solo,non lo so,mi pare che abbia un accelerazione eccellente.Qualcuno su eleven gli ha rinfacciato il fatto di avere un piede solo,ma quello gli basta per fare quello che gli altri si sognano.Cioe creare la superiorità numerica e se del caso entrare in area.Bianchi dopo il covid e un altro e il Namnelli di oggi e addirittura dannoso.Moreo non incide e quando entra Scalzi vuol dire che siamo ai titoli di coda.Arbitro in mala fede ma era prevedibile che accadesse una cosa del genere a porte chiuse.

  8. Il ragazzo non c’entra niente..ma non siamo in serie D che “deve” giocare per forza il 2001..ammenochè ( domandare al duo Russo/Deoma)…

  9. che tristezza vedere la mia Lucchese in queste condizioni. Un bacione a Coletta, meriti la Serie A.

  10. Stefano Giovannini

    Continuiamo a non giocare. In attacco siamo il niente. Non si regge una palla..

  11. Cosa vuoi che si inventi LOPEZ con questi attaccanti , di tre non ne fai uno
    caro DEOMA hai sbagliato tutto sotto la supervisione di RUSSO nonostante i
    tre acquisti pesanti non si leva un ragno dal buco .
    Oggi la partita poteva durare 24 ore noi non si segnava neanche a porta vuota
    il rigore contro inesistente al massimo veniva un pareggio.
    La partita di oggi ha dimostrato la pochezza del gruppo quando c’è da costruire
    sono problemi grossi al contrario quando si fanno le barricate se san COLETTA
    fa li straordinari il pari lo possiamo portare a casa, ma ha noi servono le vittorie
    senza quelle si retocede da ultimi.

  12. un squadra di raccattati

    • sukaminchiaepuppu

      chi ha costruito questa squadra dovrebbe avere il buon senso di dimettersi. Un gruppo di giocatori che non giocherebbe titolare nemmeno in d. Almeno i 2/3 del gruppo non merita di vestire la maglia della Lucchese. Vergogna a chi ha allestito questa squadra di raccattati ! dimettiti stasera, non domani, stasera!

  13. Stiamo facendo schifo…. Al di la del risultato.. Non si azzecca un passaggio..non sanno cosa fare con la palla al piede

  14. Stiamo facendo schifo.. SEnza centrocampo ne attacco.. Dai Lopez… Cambia tutto…

  15. avere uno in campo come Bianchi equivale a giocare in 10, grazie Deoma, hai messo su una bella squadra !

  16. Si vede che ai corsi per arbitro insegnano cose che a noi umani sfuggono. Credo che 90 persone su 100 avrebbero eventualmente dato il fallo a favore di Panati ma è inutile recriminare. Diciamo che l’ arbitro ci ha voluto bene perché avrebbe potuto anche ammonire Panati con conseguente espulsione. Detto ciò, purtroppo non ci siamo. Per come la vedi io siamo appena sufficienti in fase difensiva, anche se una Fiaba Erminio in piena crisi, con una marea di infortunati, ogni volta che viene avanti lo fa con un senso compiuto e una qual certa pericolosità. Senso compiuto in attacco che a noi manca completamente. Eccetto alcune trame sulla fascia sinistra, noi davanti non esistiamo. Siccome le partite durano 90 minuti, aspettiamo speranzosi. Vediamo che si inventa Lopez.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti