|

Lucchese-Borgosesia 0-1, tabellino


LUCCHESE-BORGOSESIA 0-1

Lucchese: Coletta, Bartolomei (39′ p.t. Pardini), Lici (31′ s.t. Tarantino), Meucci, Papini, Benassi,(25′ p.t. Nole’), Nannelli, Cruciani, Iadaresta, Fazzi (25′ s.t. Presicci), Remorini (1′ s.t. Bitep). A disp.: Luglio, Pardini, Nolé, Presicci, Tarantino, Panati, Gueye, Yener, Bitep. All.: Monaco.

Borgosesia: Iali, Saltarelli, Renolfi (36′ s.t. Costa), Probo (30′ s.t. Beretta), Ferrando, De Letteriis, Iannacone, Castelletto, Muzzi (15′ s.t. Bigotto), Ravasi (46′ s.t. Cirigliano), Rizzo (24′ s.t. Ferrandino). A disp.: Galli, Costa, Barrella, Canessa Beretta, Matera, Ferrandino, Cirigliano, Bigotto. All.: Didi.

Arbitro: Sig. William Villa della sezione di Rimini.

Reti: 34′ p.t. Ravasi.

Ammonizioni: Remorini, Iali, Iannacone, Ferrando, Cruciani, Castelletto.

Spettatori: 1045.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25458

Pubblicato da il Gen 12 2020. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

24 Commenti per “Lucchese-Borgosesia 0-1, tabellino”

  1. Grande Tez !
    Così si fa.
    Attendiamo fiduciosi

  2. Opinion Lider, ci prenderemo la briga di segnalare le tue “lamentele” a chi di dovere, di piu’ non possiamo fare, visto che nelle scorse settimane c’era chi, addirittura, si voleva mettere a contare gli spettatori la domenica….
    pensiamo al campo, alla classifica ed evitiamo polemiche sterili…
    Perche’ sterili? perche’, lo ripeto per la millesima volta: le societa’ di calcio sono societa’ PRIVATE, dunque se non divulgano certi resoconti, evidentemente, non ne hanno l’obbligo. Ma se ci sono spettatori paganti che vogliono sapere gli incassi e’ giusto, come sempre abbiamo fatto negli ultimi 15 anni, fare da tramite ed informare chi di dovere. Chiedere non costa nulla, rispondere e’ cortesia. L’importante e’ che ognuno rispetetti il suo ruolo, compresa la societa’. Perche’? Perche’ i tifosi restano, le societa’ passano,,,, eriboia de’… e aggiungo: poghe-seghe…. e troviamo l’equilibrio giusto… tutti, ma proprio tutti…. Poi, fate voi… porta sega.

  3. Scopino dello Stadio, se fai cosi’ vuole dire che ti rodono certi commenti…. mi piacerebbe capire perche’? Ognuno tragga le considerazioni del caso…io mi astengo, non ho tempo per certe cazzate. Boia de’ …..

  4. Scopino dello Stadio

    per la verità nelle puntate precedenti ti sei lamentato che mancava anche il dato dei Paganti..riguardo l’incasso credo non sia così difficile risalirci con 415 paganti a 10/15 euri..non credo tu non ci dorma la notte a non sapere se l’incasso è stato di 4150 euro o 4975

  5. Caro Omino,
    tu confondi i paganti con l’incasso.
    Allora visto che sei così bravo riuscirai sicuramente a trovarci sui giornali che consulti il dato dell’incasso che manca da anni, altrimenti incasserai soltanto l’ennesima figura non troppo felice e, magari, rischierai che da bigliettaio ti retrocedano a scopino dello stadio (che avrebbe anche bisogno di una pulitina)

  6. Omino della Siae

    ma se lo leggo io su tutti i quotidiani il dato di paganti e abbonati come mai te non ci riesci? fatti due domande e datti due risposte..

  7. Non conta nulla ma sono d’accordo al 100% con Stefano.

  8. Stefano Giovannini

    Secondo me un difensore esterno destro 2000 in prestito non serve a niente. Magari meglio un centrale con Ligorio e Benassi ai box. Ricordiamoci che Papini à un esterno di ruolo e menomale che è un under forte e ha fatto bene anche da centrale, ma non ne abbiamo altri e si è visto che con Meucci non è la stessa cosa. Poi un centrocampista che possa abbinare qualità e quantità da affiancare a Cruciani e per avere un alternativa a Nolè che può essere utilizzato solo in emergenza. Davanti abbiamo problemi senza Vignali Remorini e Nannelli al top. Stanno facendo il massimo tutti ma basta un lieve calo, un infortunio anche lieve o una squalifica che siamo in difficoltà e a farne le spese è proprio il centravanti chiunque esso sia, anche con Iadaresta che per me è più forte di Falomi. Speriamo che arrivi qualche buon giocatore.
    Riguardo lo stadio il prossimo anno il problema è evidente; per la C è inutilizzabile, forse per la D riesci a giocarci a patto che si proceda con interventi di ristrutturazione a lotti chiudendo alternativamente due settori alla volta. Ma non ritengo che stiano valutando questa soluzione. Vedremo cosa decideranno gli uffici competenti, chi farà i lavori e soprattutto li pagherà e la Lucchese. Forza Pantera

  9. Una sconfitta, dopo tante vittorie, ci può stare, non è un problema, quello che non mi è ancora chiaro è il discorso Porta Elisa. Se andiamo in C1 abbiamo o non abbiamo lo Stadio? Per una neo promossa come noi, e con una società tutta da inventare, giocare eventualmente un campionato di C1 in trasferta sarebbe pari un suicidio.

  10. Gianni, guarda che anche senza buttare giù le torri faro il porta Elisa non era utilizzabile per la C. Lo sapevamo da tempo, il ns stadio, senza una profonda ristrutturazione non sarà mai utilizzabile nei campionati professionistici. Personalmente sono convinto che si sarebbe speso meno a farne uno nuovo ma visto che chi decide prevede una ristrutturazione, dobbiamo sperare che questa parta e si concluda più velocemente possibile. Non solo per poter accedere a campionati professionistici ma per il fatto che chi mette i soldi adesso lo fa e lo farà solo dietro ristrutturazione e gestione diretta dello stadio. Se salta tutto , andremo a giocare col Montuolo o il Montecarlo. Tutti sapevano ciò, tutti erano coscienti che per almeno due stagioni ( e sono ottimista) la serie C, se veniva la dovevano giocare fuori ( Pontedera????). Alla fine, come si vede, tutta questa fretta può essere controproducente e magari letale. Se capita, capita ma è importante che società e squadra crescano forti e bene e in prospettiva

  11. È un 2000, cioè under di proprietà del Venezia che in prestito un C ha fatto due presenze. Non so quanto serva un terzino under alla lucchese, specie se arriva in prestito ( diverso se arriva in proprietà, può essere un investimento), purtroppo i veri problemi sono davanti, se non si segna,al massimo si pareggia.

  12. mercato: leggo adesso di un certo Edoardo Soldati… e chi cazzo è ???? Uno di categoria superiore? ma fateci il piacere….

  13. riepiloghiamo: a marzo abbattono le torri faro dello stadio, dunque la serie c non la puoi fare il prox anno. Ma di cosa stiamo parando? dove andiamo a giocare se la squadra va in C? ma credete agli asini che volano? Campionato dignitoso, ma scordiamoci la serie c. A me nn mi prendete per i fondelli.

  14. Il problema l’hai te che ogni partita non sei un grado di fornire l’incasso.
    Quindi se non sai fare il tuo lavoro la colpa non può esser certo degli altri.

  15. Fino ai 2 punti a partita vinta la fase difensiva era il collante per costruire una squadra vincente. Con i 3 punti questo aspetto ha perso un poco di importanza o perlomeno ad una difesa granitica deve corrispondere pure un attacco decente. La fortuna della lucchese credo risieda nel fatto che la squadra veramente motivata alla promozione, il Prato ha i suoi problemi, è una squadra molto più incostante di noi, forse gli manca il famoso equilibrio fra attacco ( ottimo) e la difesa ( diciamo problema opposto al nostro). Forse la Sanremese può essere un’ altra società con prospettive in caso di promozione. Caronnese e Casale credo abbiano molta meno convenienza a salire in C. Altro aspetto che ci gioca a favore ( poco ma meglio che nulla) sono le partite casalinghe con Prato, Caronnese e Casale ( Sanremese in Liguria) e che col Prato, per ora siamo in vantaggio se arriviamo a pari punti ( basta un pareggio in casa), sempre che tale criterio sia attuato in caso di arrivo al fotofinish.

  16. Omino della Siae

    415 paganti + 630 abbonati=1045..però seriamente hai un problema se ogni partita tiri fuori sempre il solito discorso

  17. Ma infatti livio pensò si stia dicendo le stesse cose nessuno chiede di vincere il campionato a me non sembra che questa squadra abbia nelle corde trame di gioco molto diverse da quelle che abbiamo visto.se del resto abbiamo la migliore difesa vuol dire che qualcosa di buono nel reparto arretrato è stato fatto mi sembra di capire che questo sia il nostro DNA allo stesso delle prime e evidente che abbiamo uno dei peggiori attacchi basta per vincere il campionato?non credo anche se palla è rotonda le altre ognuna ha i suoi problemi e potrebbe anche bastare .basta per fare un campionato onorevole e mettere in mostra qualche buon giovane?secondo me si qualche buon under io lo vedo qualche over ha fatto la differenza qualcuno ha deluso ma penso che diversamente da quello che pensavo ad inizio ci sia già una buona base di partenza per l eventuale prossimo campionato se sarà sempre fra i dilettanti

  18. Caro Alessio io non sono drastico, sono realista. O hai un paio di giocatori che spaccano la partita e allora palla lunga e pedalare, oppure devi favorire trame di gioco che siano assorbibili da quasi tutti i giocatori, così che dovendo cambiare gli attori il livello di squadra si scompensa meno. A mio avviso, inoltre, soffriamo troppo nel mezzo al campo dove manca fisicità. La scorsa settimana fui cattivo profeta, adesso avremo modo di capire davvero che squadra è la lucchese. Questa sconfitta ( anche per gli altri risultati) significa poco in termini di classifica, resta da capire se la squadra l’ assorbe bene, specie domenica prossima che andremo nella tana di un Real forte di buonissima classifica. Non significa si debba vincere per forza ma una prova tosta e convincente sarebbe tranquillizzante. Credo che comunque sia importante avere chiaro l’ obiettivo di questa squadra. La società mi pare lo vada dicendo da sempre ” la promozione non la disdegniamo ma non ne facciamo un dogma. Vogliamo una squadra che riavvicini i tifosi , una squadra seria che tenga alto il nome lucchese”. Fino a poche giornate fa eravamo quasi tutti d’accordo. Con il filotto di risultati l’ eccitazione è aumentata e ora pare che vincere in campionato sia fondamentale. A mio avviso è fondamentale stare coi piedi per terra, stare vicini alla squadra, sapendo che la partita più importante si gioca a Palazzo Orsetti. Le notizie sul cronoprogramma stadio sono ottime, speriamo sia tutto confermato e si arrivi spediti ad avere la concessione rilasciata. A quel punto potremo iniziare a sognare in grande. Prima godiamoci quest’ avventura, pensando a dove eravamo ai primi di luglio.

  19. A me se la squadra gioca bene o male non interessa, piuttosto ci sono alcune affermazioni che vanno smentite con i semplici fatti. 1) La Lucchese dati alla mano è una delle 3 migliori squadre del campionato ed è un dovere giocarsela fino in fondo 2) Iadaresta ha segnato in carriera 129 reti di cui 25 le ha segnate due anni fa in serie D 3 ) La sconfitta di ieri non è frutto di limiti della squadra, ma dalla superficialità con cui è stata preparata. Leggo Riccardo Ravasi 14 presenze 10 reti, fuori Vignali, il nostro miglior attaccante, già questo sarebbe dovuto bastare per far suonare il campanello d’allarme per impostare una gara sulla difensiva. Se poi dopo pochi minuti perdi anche Benassi, il nostro miglior difensore è chiaro che i favoriti diventano loro.

  20. calma e gesso, la classifica resta uguale. Serve chi la butta dentro in avanti. Non abbiamo fatto un tiro in porta in 95 minuti. Bitep dal primo minuto sarebbe stato meglio.

  21. Il passo falso era nell’aria: troppo entusiasmo nell’ambiente e campionato visto come ormai vinto quando invece la pagnotta va sudata ogni domenica a cominciare dalla prossima…
    Peccato che a giornata storta sia coincisa con il ritorno allo stadio di qualche tifoso in più: quanti non lo sapremo mai visto che, nonostante ci sia chi scriva lodando trasparenza e chiarezza, i dati di paganti e incassi restano avvolti nel mistero.

    P.S.: Abbastanza incredibile che dopo una serie di risultati del genere saltino fuori gufi, detrattori e complottisti delle scommesse.

  22. In realtà sono un po meno drastico di livio ovvero ormai i pregi e difetti di questa squadra lu conosciamo tutti ritmi prevalentemente bassi buona difesa gioco che latita siamo molto più a nostro agio a giocare sulle ripartenze quando i nostri furetti sulla fascia sono più incisivi che quando dobbiamo fare la partita.detto questo siamo passati credo in poco più di due mesi dal speriamo di salvarsi cosa che dicevo anche io a magari pensare che ora cominceremo il campionato e le vinceremo tutte da qui alla fine credo che un po di equilibrio non guasti e visto che sono stato il primo all inizio a non averlo sbagliando e giusto ora non chiedere troppo o aspettarsi la luna .io credo che se nessuna gioca bene non sia perché ci sono 20 allenatori incompetenti ma perché evidentemente il livello generale delle squadre non permette a nessuno di giocare bene .dobbiamo giocare sulle nostre armi che sono prendere meno goal possibile e oggi andava evitato perché un punto è sempre meglio di 0 e sperare che ladaresta che comunque a me piace più di falomi perché aiuta più la squadra inizi a fare la differenza .se poi questo campionato non lo vinceremo amen tutti ci speriamo ma poi bisogna essere realisti e secondo me il prato resta superiore quindi vincerlo sarebbe sicuramente un impresa.

  23. Forte delusione visti anche i risultati non eccellenti delle concorrenti.Per la verità abbiamo anche fatto peggio qualche partita fa ,ma il risultato lo abbiamo portato via grazie al contributo,tra gli altri, di Vignali e Benassi,oltrechè di Cruciani.Senza questi tre ho l’impressione che si naviga a vista.E là davanti problemi cronici.Vincere a Forte dei Marmi per riprendere una marcia che è tutt’altro che impossibile.

  24. Sono curioso di leggere i commenti dopo questa sconfitta. I miei? Che dire?in un campionato dove nessuna squadra ha una sua identità definita, tutti possono vincere/perdere con tutti.Se non hai un gioco capita che ti arrangi tutta la partita e vinci con un tiro in porta. Poi capita pure che tutto ciò accade per diverse giornate di seguito. Però capita pure che possono pure gli altri fare come te e allora perdi, non pareggi nemmeno perché l’ unico tiro della domenica si stampa sul palo.. Finisce che se hai una squadra contata nei titolari, bastano alcune defezioni e il gioco langue ancora più delle altre volte. Sono i limiti delle squadre che non hanno un gioco. Qualcuno dirà che non puoi regalare Benassi e Vignali agli avversari ma gli infortuni sono sempre in agguato e poi se un centrale chiamato Visibelli lo consideri in più e lo vendi a dicembre devi rassegnarti. Continua l’ attesa di un miracolo per chi gioca con la maglia n°9 (mi chiedo perché non si sia provato ad ingaggiare Lucatti dal Ghiviborgo, che lo ha ceduto sempre in D, visto che era pur sempre il capocannoniere in carica del girone, invece di andare a cercare l’ ennesimo desaparecido del gol). Sarà pure vero che tre passaggi di fila non lo si fa per cui palle valide in area non ne arrivano ma la sensazione è che anche questo centravanti non è capace di trasformare il bronzo in argento.. Spigolature….a me Remorini quando è venuto sotto la gradinata a giocare alla fine del primo tempo non è dispiaciuto, certamente più incisivo del biondo Nannelli che,resto della mia idea, allo stato attuale, è più fumo che arrosto ( non indovina un passaggio in area). Riguardo agli Under credo che il vero Over che abbiamo, sia Papini che dimostra esperienza da veterano ed è capace di adattarsi ad ogni ruolo difensivo.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Savona-Lucchese 1-2, tabellino (3)
    • Paolo F: certo che dall’inizio della stagione, comprese amichevoli e coppa italia, meucci ha il record di falli...
    • Livio: Non ho potuto seguire in diretta la partita, salvo l’ aggiornamento dei risultati. È certo che una...
    • Luca PF: siamo partiti timorosi, poi troppo nervosi. Remorini ha rischiato il doppio giallo solo dopo 27 minuti di...
  • Cambio di orario per Savona-Lucchese, la gara inizierà alle 15 (4)
    • Franco: Possibile si debba vedere sempre tutto nero .. sono 3 ore di pullman..
    • Livio: Ricordo bene anni fa che mi fermai una domenica mattina verso le 8 ad un bar di Pontedera per fare colazione....