|

Lo Faso:”La società lavora per ripianare tutti i debiti lasciati dalla gestione precedente. I creditori possono stare tranquilli”

Lo Faso (Foto Alcide Lucca)

A margine della presentazione di Massimo Morgia come responsabile tecnico del settore giovanile della Lucchese, l’amministratore delegato rossonero Ray Lo Faso ha preso la parola per spiegare la situazione del club: “Dopo il nostro insediamento nella societa’ rossonera abbiamo riscontrato debiti pregressi per un totale approssimativo di ben oltre ai 4 milioni di euro.

Non abbiamo perso tempo e ci siamo dati da fare per cercare di ripianare al piu’ presto i debiti che la passata gestione aveva lasciato.

Prima di tutto abbiamo provveduto alla ricapitalizzazione della società e subito dopo abbiamo iniziato un percorso di risanamento che dovra’ tener conto di tutte le posizioni debitorie in sospeso, molte delle quali non erano note al Gruppo nel momento dell’acquisizione.

Nonostante non conoscessimo la natura dei debiti totali, abbiamo acquisito la Lucchese 1905. Successivamente – ha proseguito Lo Faso – abbiamo appurato le molte situazioni debitorie in sospeso.

Abbiamo valutato e preso atto delle situazioni debitorie precedenti, un lavoro che ha richiesto impegno e tempo.

Voglio fare solo un esempio – ha proseguito Lo Faso – Per l’impianto di Saltocchio abbiamo dovuto assorbire 350mila euro di debiti non previsti per avere un campo che pensavamo di avere già a disposizione.

La societa’ sta facendo il massimo per azzerare tutte le pendenze lasciate dalla vecchia gestione – prosegue Lo Faso – al fine di arrivare ad azzerare tutti i debiti pregressi.

Contiamo di ripianare il tutto entro la fine del 2024, anche se è una scalata molto complessa. Tra i debiti abbiamo anche quelli erariali a cui dobbiamo pensare, sono cifre con cui una società media fa il campionato, ovvero superiori al milione di euro.

Il presidente ha rilasciato una intervista tempo fa con grande entusiasmo per il futuro, sarebbe bello generare un po’ di entusiasmo positivo.

Andiamo a vedere i valori: abbiamo un marchio che è nostro, un immobile nostro (l’ex albergo di San Giuliano Terme ndr), giocatori nostri o riscattabili, abbiamo 500mila euro di capitale sociale, non so quante società hanno questa struttura, comunque ottempereremo le nostre obbligazioni: chi vanterà quattrini li avrà. Vorrei fosse qui l’ad dell’Inter Marotta che ha tanti debiti ma vedo che non ha tutte queste critiche”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=32084

Pubblicato da il Feb 8 2024. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Focus Rossonero. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

3 Commenti per “Lo Faso:”La società lavora per ripianare tutti i debiti lasciati dalla gestione precedente. I creditori possono stare tranquilli””

  1. Penso che la nuova dirigenza creda che i tifosi abbiano l’anello al naso. I tifosi sono persone normodotate che sanno benissimo come funziona l’acquisto di una società, sia essa un’azienda o una squadra di calcio. Nessuna persona al mondo acquista un’azienda senza aver fatto un’analisi approfondita della situazione debitoria e soprattutto senza avere un progetto e un budget d’investimento adeguato. Quindi meno discorsi e più fatti….e comunque sempre Forza Pantera!!!

  2. Ho fiducia in Lo Faso.Non dimentichiamo che in tempi recenti siamo falliti per poche centinaia di migliaia di euro.

  3. meno male che tra 4 mesi la larva zecca arrogante ha finito di prendere lo stipendio ladrato per andare a giocare alle macchinette nei bar o alla snai. alleluia. Vai, zollone, vediamo dove di prenderanno a fare il ds !!!!!

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Juventus N.G.-Lucchese 1-1, tabellino (22)
    • Livio Fantozzi: Alessio, non per fare il bravo ma dalla famosa amichevole col Tau a ferragosto, individuali problemi...
    • Alessio: Tony tante le cose da dire l anno scorso avevamo tiritello benassai e dietro bachini. Quest’ anno...
    • tony: Alessio, io non credo che siano tutti mezzi giocatori, credo invece che abbiamo una buona base e se esistesse...
    • paololu: Vero in ogni caso neanche recanatese e soprattutto olbia viaggiano come treni per cui viste le buone...
    • Daniele: Buono, quindi potrebbe esserci anche questa scappatoia se arriviamo quint’ultimi (probabile)...