|

La Lucchese batte il Siena per 3 a 2 e prosegue la corsa per un posto nei Play-Off

foto Alcide Lucca

La Lucchese torna alla vittoria contro il Siena e regala, con una prestazione maiuscola, una felice Pasqua ai tifosi rossoneri.

Mister Lopez recupera Mingazzini, mentre sugli esterni Merlonghi prende il posto dell’infortunato Cecchini. In difesa ci sono Espeche, Dermaku e Capuano. Gargiulo e’ in mezzo al campo insieme a Bruccini e Nole’. In avanti il rientrante Fanucchi, che insieme a De Feo completano il reparto avanzato.

Al Porta Elisa non c’e’ il pubblico delle grandi occasioni, anche se in campo le emozioni non mancano di certo.

Pronti via e la Lucchese si rende subito pericolosa con Merlonghi, il cui traversone non trova la deviazione vincente di De Feo.

A centrocampo Dermaku e Marotta fanno subito a sportellate, i ritmi sono molto alti. Bell’inizio.

Al 4′ la Lucchese passa subito in vantaggio con De Feo: lancio da centrocampo di Fanucchi per De Feo, che controlla sulla fascia destra, si accentra, disorienta Terigi e fa partire un sinistro che, complice una deviazione, non lascia scampo all’estremo ospite, 1 a 0.

Dermaku sfiora il gol (foto Alcide Lucca)

Al 5′ il Siena reclama per un tocco di mano in area di Capuano, ma e’ piu’ che evidente che il difensore rossonero ha le mani lungo il corpo. L’arbitro lascia giocare.

Nemmeno il tempo di far sparire il bianco dei fumogeni accesi dalla Ovest che il Siena pareggia con Ciurria, che lanciato in contropiede da Grillo buca la retroguardia rossonera e trafigge Nobile da due passi, 1 a 1.

I ritmi sono frenetici e a centrocampo si vedono belle lotte. Una bella partita, giocata a viso aperto.

Marotta si da un gran da fare e al 15′, dopo aver recuperato palla sulla sinistra, prova la conclusione dal limite, blocca Nobile.

Al 29′ e’ ancora Marotta a rendersi pericoloso, con l’attaccante bianconero che va alla conclusione dal limite mettendo in difficolta’ Nobile, palla deviata in angolo.

Al 30′ la Lucchese raddoppia, ancora con De Feo, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Al 33′ e’ Bruccini a provare la conclusione dal limite dopo un rapido assist di Fanucchi, ma il centrocampista colpisce male la sfera che termina sul fondo.

Merlonghi e’ in difficolta’ su Iachipino, che spesso s’invola sulla sinistra. Lopez si sbraccia dalla panchina, non vuole che la squadra arretri.

Al 36′ Lucchese vicina al raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla destra da De Feo, con Dermaku che in tuffo colpisce di testa sfiorando l’incrocio.

Gli animi si scaldano, non solo in campo. Marotta se la prende con gli spettatori della Gradinata che lo imbeccano ogni volta che tocca palla. Il Siena commette qualche fallo di troppo, ma l’arbitro sembra essersi dimenticato i cartellini a casa.

Al 43′ dopo un batti e ribatti sulla trequarti (due falli netti per la Lucchese non segnalati) Marotta parte in contropiede ma controlla la sfera con un braccio. L’arbitro ferma il gioco ma non ammonisce il giocatore per il tocco con la mano.

La prima frazione si chiude senza alcun recupero.

Nella ripresa nessun cambio.

La Lucchese parte subito forte e al 3′ s.t. raddoppia ancora con De Feo sugli sviluppi di un rapido capovolgimento di fronte: Gargiulo recupera palla sulla sinistra, scambia con Fanucchi, resiste all’intervento di un difensore e serve al centro l’accorrente De Feo che trafigge Moschin, 2 a 1.

Scazzola prova a cambiare qualcosa: esce Grillo, entra Stankevicius.

All’8′ s.t. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da De Feo, Fanucchi subisce una gomitata in pieno volto da parte di Freddi. L’arbitro e’ a due passi, vede tutto e interrompe il gioco. Rosso per il difensore bianconero e penalty per la Lucchese. Sul dischetto si presenta Merlonghi che trasforma, 3 a 1.

Sugli spalti la tensione inizia a scemare, ma in campo il Siena non si da per morto, anzi.

Marotta si danna l’anima e mal digerisce gli sfotto’ da parte del pubblico di casa. La Lucchese cerca di allargare gli spazi, far giare la palla, ma e’ in affanno. Il Siena si butta tutto in avanti e la Lucchese accusa qualche affondo di troppo, qualche rischio evitabile. Lopez vive la partita costantemente in movimento e richiama la squadra all’attenzione.

Al 16′ s.t. Marotta trova il gol da attaccante di razza e accorcia le distanze dopo una bella incursione in area, 3 a 2 e gara riaperta.

Il Siena prende coraggio, ma la Lucchese, dopo aver rischiato in almeno altre due situazioni, prende le misure agli avversari e prova qualche altro affondo.

Lopez non cambia, mentre Scazzola richiama Vassallo e manda dentro Bunino.

Al 26′ s.t. Bell’intervento di Moschin sulla conclusione di Merlonghi direttamente da calcio di punizione dai 25 metri, palla in angolo.

La Lucchese cerca di far girare palla e prova qualche incursione.

Al 28′ s.t. Lucchese vicinissima alla quarta rete con Fanucchi, ma la sua conclusione ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d’angolo termina fuori di poco.

Al 30′ s.t. Pericolo per la Lucchese, con Nobile che sventa sulla conclusione dal limite dell’instancabile Marotta, oggi molto bersagliato dai supporters rossoneri.

Al 32′ s.t. Lopez richiama Gargiulo e manda dentro Raffini.

Al 36′ s.t. Scazzola cambia ancora, esce Saric, entra Steffe’.

Il Siena si riversa tutto in avanti e la Lucchese riesce a fatica a conservare il possesso palla. Mingazzini e De Feo chiedono al pubblico sostegno.

Al 43′ s.t. Lopez richiama De Feo, uscito tra gli applausi, e manda dentro Bragadin.

La partita si chiude dopo ben sei minuti di recupero con la Lucchese che batte il Siena per 3 a 2 e consolida l’ultima piazza utile per disputare i Play-Off.

Domenica 23 Aprile si torna di nuovo in campo, a Cremona, contro la neo capolista che oggi ha battuto il Prato a domicilio. Mister Lopez, al termine della gara ha detto: “Adesso che abbiamo allungato sul Pro Piacenza iniziamo ad alzare l’asticella pensando ai Play-Off”.

Buona Pasqua a tutti, anche da parte della nostra redazione.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=16820

Pubblicato da il Apr 13 2017. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Focus Rossonero. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti