|

Il Bassano si fonde col Vicenza e libera un posto in Serie C

Dopo l’acquisizione all’asta del Vicenza calcio da parte di Renzo Rosso, noto imprenditore veneto e proprietario del Bassano Virtus, le due squadre si fonderanno in un’unico club che, probabilmente prendera’ il nome Lanerossi Vicenza (la trattativa con Marzotto, proprietario del marchio e’ ancora aperta).

Il Vicenza, che ricordiamo ha mantenuto la serie C al termine degli spareggi play-out, ma che dallo scorso anno era commissariato dopo il fallimento societario, si iscrivera’ al prossimo campionato di Lega Pro “utilizzando” il titolo sportivo del Bassano Virtus.

Dopo la fusione, la squadra veneta avrà sede a Vicenza e giocherà le partite casalinghe al Romeo Menti, lasciando lo stadio Mercante di Bassano.

A questo punto, visto che il Bassano ed il Vicenza saranno un’unica realta’, ecco che, dopo il Pro Piacenza, si andra’ a “liberare” un altro posto nel prossimo campionato di Serie C.

Le ultime notizie parlano dell’inserimento della Juventus B a completamento degli organici del girone settentrionale, mentre il posto lasciato libero dal Pro Piacenza, che ricordiamo ha gia’ comunicato che non si iscrivera’, verra’ assegnato, come da regolamento, alla squadra perdente ai play-out di Serie C 2017-2018 con il migliore coefficiente.

Tenuto conto che le squadre retrocesse dopo gli spareggi sono Gavorrano, Fondi e Santarcangelo, ma che tutte e tre i club hanno subito penalizzazioni e per questo non potranno essere ripescate, il posto vacante sara’ assegnato alla squadra vincente ai play-off della Serie D 2017-2018 con il miglior coefficiente, ovvero la Cavese.

Il club campano, pero’, sara’ probabilmente inserito nel girone centro-meridionale, dunque le possibilita’ sono due: o un club del sud verra’ spostato in quello A (vedi la richiesta formulata dal Trapani), o potrebbe essere la Roma B a prendere il posto del Pro Piacenza.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=21581

Pubblicato da il Giu 4 2018. Inserito nella categoria Le Altre. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti