|

Forte Querceta-Lucchese 1-1, tabellino


R. FORTE QUERCETA-LUCCHESE 1-1

R. Forte Querceta: De Carlo, Bertoni, Angelotti, Biagini (29′ s.t. Musacci), Tognarelli, Baldassarri (16′ s.t. Amico), Maggioni ( 32′ s.t. Maccabruni), Lazzerini, Falchini (39′ s.t. Fantini), Doveri (39′ s.t. Chicchiarelli), Di Paolo. A disp.: Balestri, Maccabruni, Del Dotto, Maffini, Amico, Pini, Masucci, Fantini, Chicchiarelli. All.: Amoroso.

Lucchese: Coletta, Batolomei, Soldati, Cruciani, Papini, Benassi, Nannelli, Meucci (43′ p.t. Nole’), Iadaresta, Vignali, Remorini (26′ s.t. Bitep). A disp.: Fazzi, Nole’, Panati, Luglio, Pardini, Lici, Tarantino, Guye, Bitep. All.: Monaco.

Arbitro: Sig. Alessandro Cutrufo della sezione di Catania.

Reti: 15′ p.t. Di Paola (rig.), 39′ p.t. Remorini.

Ammonizioni: Tognarelli, Falchini, Lazzarini, Bitep, Monaco(All.), Fantini, Benassi.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25508

Pubblicato da il Gen 19 2020. Inserito nella categoria Tabellini. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

29 Commenti per “Forte Querceta-Lucchese 1-1, tabellino”

  1. probabilmente eri a vedere l’allenamento di un’altra squadra perché Iadaresta nel primo tempo con la Berretti ha fatto tre gol di testa e uno di piede..forse ti sei confuso con Bitep e Gueye nel secondo anche se trovo sia difficile confonderli

  2. oggi ero a vedere l’allenamento, Iadaresta non la butta dentro nemmeno con le briciole di puettino !

  3. Livio io non ho visto incoerenze è stato detto che verrà cercato di rinforzare la squadra per non lasciare nulla di intentato dopo di che bruno russo in ogni intervista che fa ribadisce che non verrà speso 1 euro in più del budget a che hanno a disposizione non so gallon ma non credo che ladaresta e falomi ci sia grandi differenze a livello di stipendio da pagare in fondo al mese e si certo non possono avere lo stipendio di fanucchi fofana che fino all anno scorso erano protagonisti in lega pro se eravamo così ricchi bastava prendere pera che qui sarebbe venuto di corsa ma evidentemente e giustamente i soldi per fare operazioni così costose non c erano almeno per quest anno
    Delle voci di mercato io mi fido il giusto era già successo a inizio anno di giocatori già arrivati addirittura a lucca e poi non c era l accordo economico perché non potevamo esaudire le loro richieste quindi preferisco limitarmi a parlare dei giocatori che abbiamo

  4. Guarda Alessio che io riferisco ciò che vanno dicendo da mesi i dirigenti e cioè che la lucchese vuol dire visibilità e i giocatori ci vengono volentieri. Poi è vero che hanno detto che il budget è ridotto, però allora dico io, che senso ha cambiare Falomi con Iadaresta, comprare Gallon e mandare via Visibelli. E poi strombazzare di essere sulla pista di Remedi ( se veniva a Lucca invece che C, ci veniva per il rimborso spese?). Che senso ha dire , noi vogliamo provare a vincere il campionato? Io personalmente ci credo e non ci credo, non ci faccio una malattia, però credo che magari maggiore chiarezza era necessaria. C’è chi dice, non è che una società dice “quest’anno ho deciso di vincere il campionato” ,niente è garantito nello sport sono d’accordo, però è vero che si può programmare, di può dire ” adesso sono pronto per il salto, perché ho messo in pari tanti piccoli tasselli e mi posso concentrare sulla promozione”. Ho letto che Deoma ha dichiarato di avere opzionato due calciatori molto buoni, bene, ma perché non ha detto la prospettiva con la quale lo ha fatto?un prossimo campionato di C? di D?. Credo che stiano lavorando bene ,secondo un piano previsto ( stadio,), vadano avanti seri e tranquilli, non facciano fughe in avanti che rischiano di generare aspettative ,magari, non mantenibili. Evitate di caricare eccessivamente un ambiente.

  5. È vero . Con un altro allenatore satemmo primi con qualche punto di vantaggio

  6. Omino della Siae

    io la chiamerei più ossessione che fissazione..che poi basta sfogliare la gazzetta di oggi sui tabellini di C per notare che anche il 70% delle squadre non comunica il dato dell’incasso,tra cui Bari Ternana e addirittura Juventus

  7. Vero livio che molti giocatori verrebbero di corsa a lucca ma poi quelli bravi vogliono anche essere pagati e la società era stata chiara gran parte del budget è stata spesa per iscriversi e il prossimo anno ci sarà un budget molto più alto credo che paragonare fanucchi fofana cellini a falomi gueye tarantino(di ora) bitep gallon ladaresta sia troppo ingeneroso verso i nostri che hanno fatto e fanno del loro meglio vero abbiamo due o tre volponi in difesa e a centrocampo un paio di under interessanti ma essere dove siamo lo trovo già abbastanza miracoloso se poi a prato con quella squadra si vogliono suicidare e regalarci la promozione ne siamo ben felici ma cerchiamo di rimanere realisti e obbiettivi

  8. Omino della Siae

    sono affranto senza il dato dell’incasso

  9. L’unico problema di questa squadra è l’allenatore!

  10. O.Lider mi sfugge il motivo della tua insistente fissazione. potresti spiegare a tutti in modo chiaro il perchè della tua insistente richiesta?
    Poi, chi non aspira al professionismo!!, ma non credo che avendo conoscenza degli incassi si salga di categoria.
    A meno che tu non stia facendo i conti per rilevare la società e per poterti confrontare con società di altro livello.
    …. ma per favore!!! piuttosto, guarda le partite ed esprimiti nel merito del gioco.
    Tutto il resto sono chiacchiere. Poi se vuoi sapere dei bilanci, acquista una quota della società (ti ricordo privata) e sarai accontentato.

    Esclusivo:
    Addirittura, denuncia.!!!… Titolo: “denunciato cronista per aver irritato le gentili orecchie di radioascoltatori Lucchesi”…. Se non ti piace la radiocronaca non ci sono alternative: o non l’ascolti o vai in trasferta (ma li subentra un altro problema , la lucchesità) o ti proponi come nuovo conduttore. Forza Emiliano, Forza Pantera.
    PS: Ho detto “divertente e simpatico” per le suo divagazioni… non professionale ..

  11. Il problema sta in attacco….ma si continua a comprare in Difesa….vedi ultimo arrivo di Soldati. Chi ha i giocatori forti in avanti se li tiene stretti e solo se ha problemi economici li mette sul mercato (vedi Lucatti). Personalmente a questo punto della stagione io avrei optato per una punta che si adatasse al gioco della squadra e non acquistare una punta alla quale si deve adattare il gioco della squadra. La Lucchese ormai è questa per quest anno. La gente si è fissata poi che non arrivano cross dai terzini. Con il 4 2 3 1 se non hai il supporto degli esterni alti i terzini non possono scendere in continuazione altrimenti si prendono dei bei contropiedi con la difesa che va in sofferenza (vedi soldati domenica che ha lasciato per più di una volta la fascia scoperta perchè remorini non rientra sempre). Se compri tanto per comprare e per far felice qualche procuratore allora si fa poco lontano. I ragazzi vanno costruiti in casa e cercare poi di farli giocare e farli crescere e non andare a prendere gli under a dx e sx in prestito.

  12. Caro Omino,
    se i tuoi standard sono quelli dei dilettanti il problema è tuo e di pochi altri.
    La quasi totalità dei tifosi rossoneri aspira al professionismo e a rapportarsi a società di alto livello.

  13. @ Libero

    Bel personaggio veramente: ricordo che ai tempi della finale di Palermo c’era gente che meditava una denuncia per la radiocronaca effettuata

  14. Libero,cosa più importante è che non trasforma la lucchese da Juventus a Lecce. Purtroppo qualsiasi radiocronista non potrà mai cambiare il valore di una squadra, nel bene o nel male.Ad Alessio vorrei dire che la lucchese è la terza volta che parte in ritardo con la preparazione estiva. Tutta la dirigenza va dicendo da mesi che i giocatori farebbero a gara per venire alla lucchese specie in serie D, quindi non è un problema di trovare i giocatori, ce ne sono a bizzeffe a giro. In più abbiamo ingaggiato, se non erro, tre giocatori che hanno vinto lo scorso campionato di D (Coletta, Ligorio, Iadaresta, non mi vorrei sbagliare ma pure Benassi), quindi il livello non è scarso. Personalmente penso che non si sono indovinati gli attaccanti e in parte non si è saputo creare una manovra di attacco soddisfacente. Purtroppo o anzi, grazie al cielo, siamo tifosi e, quindi, vorremmo un gran campionato e la sua vittoria. Purtroppo in D ,vince una sola, dispiace che alla fine,questo girone non sarebbe impossibile, lo stesso Prato, l’ ho già detto, è discontinuo. Siamo due squadre opposte, a noi la difesa, a loro l’ attacco. Se appena,appena miglioriamo davanti c’è la possiamo fare, altrimenti ce ne faremo una ragione, la vera lucchese la vedremo il prossimo anno e non è detto che sia un peccato. Sarà una società più forte e più preparata a vincere.

  15. Stefano Giovannini

    Mi sembra che il succo del discorso sia chiaro a molti ed evidente. Avrei firmato in estate per essere in questa posizione di classifica. Ero sicuro che se c’erano dei margini per migliorare in corsa facendo degli innesti, la società avrebbe fatto di tutto. Coletta ci ha permesso di blindare il reparto difensivo che comunque con l’accantonamento e la successiva cessione di Visibelli era comunque corto. Difatti con l’nfortunio di Ligorio eravamo precisi e con Benassi fuori subito col Borgosesia si è visto il risultato. Ora domenica prossima col Ghiviborgo è squalificato e siamo alle solite e noi dobbiamo solo vincere. A centrocampo uguale, siamo precisi. Se si fa male qualcuno o c’è uno squalificato non hai i giocatori nemmeno per far rifiatare chi semmai ha un calo ma che deve giocare lo stesso. Meucci come centrale di difesa e Nolè ovunque sia impiegato sono soluzioni estreme e non possono fare la differenza. In avanti i problemi sono noti. Un pò per il modulo non adatto al 100% un pò perchè tutto deve girare al meglio facciamo fatica e dubito possiamo migliorare. Ci spero fortemente ma sono scettico. Gallon ancora non si è visto e Nannelli deve imparare a passare la palla e triangolare con i compagni. Da soli nel calcio non si va da nessuna parte a meno che non tu sia un fenomeno. In sintesi al momento manca un difensore centrale, un centrocampista che abbini qualità e quantità, giocatori under 2000 e 2001 (molto difficili da trovare adesso) in centrocampo e attacco che possano dare alternative valide. Se queste lacune saranno colmate ce la giocheremo fino alla fine, altrimenti staremo nelle prime posizioni fino a che i titolari renderanno oltre le loro possibilità (eventualità molto pericolosa per rischio infortuni e impossibilità di andare sei mesi a tutto gas). Già fare dodici risultati utili di seguito e vincere sei partite a fila è stato un miracolo. Su Papini esprimo un giudizio molto positivo ma fare carriera nel calcio dipende da tanti fattori. In D non c’è visibilità ma è giovane ed è il migliore under in prospettiva che abbiamo anche solo per il fatto che può giocare senza problemi in tutti i ruoli della difesa. Ritengo che nelle categorie superiori possa render meglio da esterno destro che è il suo ruolo naturale e farà carriera fino a quando saprà migliorare in tutti gli aspetti.
    Forza Pantera, io comunque ci credo e ringrazio chi finora ci ha portato a questo livello.
    Stefan

  16. Alessio è anche vero che l’appetito vien mangiando (la stessa società ha dichiarato più volte che la squadra lotterà con tutte le forze per la promozione) e che non è matematico che se quest’anno non vai in C, ci vai il prossimo anno…Da vari commenti, anche passati, di alcuni di noi, sembra che si possa DECIDERE quando essere promossi…Per carità c’è sempre il discorso stadio che incombe, ma sono sicuro che l’eventuale salto di categoria costituirebbe uno stimolo importante per velocizzare l’iter.

  17. Olinto posso ripetere quello detto a livio questa squadra fatta in quindici giorni con gli scatti delle altre squadre che avevano già fatto mercato due mesi fa non si sapeva nemmeno se si salvava ora è seconda in classifica.cosa è cambiato da due mesi fa? Che prima giocavamo male e prendevamo anche pioggia di goal adesso giochiamo male ma di goal ne prendiamo pochi.basta per salire di categoria? Assolutamente no ma del resto basta leggere la rosa e l attacco del prato per capire che a livello individuale sono non una ma tre spanne sopra noi e allora perché arrabbiarsi? Speriamo come abbiamo migliorato la difesa di migliorare anche il nostro gioco offensivo se poi monaco non sarà ritenuto il tecnico giusto anche per il prossimo né verrà preso un altro che so ritiene idoneo ma arrabbiarsi ora che abbiamo già fatto un mezzo miracolo ad essere dove siamo personalmente mo sembra eccessivo

  18. Omino..!!!, non solo è un peccato ma una vera tragedia, una sciagura, qualcuno si taglierà le vene…
    O.L.; la radiocronaca va un po’ interpretata, ma comunque la ritengo piacevole divertente e simpatica. non è Ciotti o Ameri, ma Emiliano è un gran bel personaggio..

  19. Olinto, per avere detto tante delle cose che hai detto tu, sono stato la scorsa settimana deriso. A O.L. vorrei dire che Pellegrini farà radiocronache noiose ma la sostanza non cambia. Un tiro a settimana, niente cross decenti dalle fasce, Nannelli che è certo un giocatore con un futuro ( non credo più della C) ma è attualmente un incompiuto ( se va bene salta l’ uomo ma ha idiosincrasia con il cross potenzialmente pericoloso), centravanti che per mancanza di cross o per personale insipienza, non vedono la porta. Abbiamo una gran difesa con un ottimo portiere, due ottimi centrali ( Benassi e Ligorio) e il ns migliore under e cioè Papini ( non lo voglio maldocchiare ma credo farà un’ ottima carriera professionistica). Purtroppo, se è vero che le grandi squadre nascono in difesa, è altrettanto vero che necessitano di un buon attacco. Gira e gira siamo sempre a fare gli stessi discorsi , per cui accontentiamoci senza grandi illusioni.

  20. Omino della Siae

    buon punto sul campo di una buona squadra..peccato solo non poter sapere il dato ufficiale degli spettatori e relativo incasso

  21. Abbiamo il 4o peggior attacco (15 gol in meno rispetto a chi ci sta davanti). Il problema è noto da tempo: sta al mister trovare IN FRETTA la ricetta giusta per porvi rimedio.

  22. Sono d accordo con Livio . È meglio con Vignali falso nove . Anche perché è vero che Iadaresta non riceve tante palle giocabili ma è altrettanto vero che non l ho mai visto anticipare un difensore o andare a cercare negli spazi.

  23. La radiocronaca di Emiliano è notoriamente inaffidabile, oltre che soporifera.

  24. Riflessioni post partita:
    – L’ennesimo risultato positivo con un tiro (il gol) in porta: bene siamo comunque secondi, ma può bastare, può durare a lungo?
    – Nessuno che arrivi sul fondo e faccia un cros (che si chiami cros); abbiamo un centravanti di 1.95cm. Iadaresta, su cui Deoma ha puntato molto (ma quanto è costato), pur risultando un “pioppo” in campo, rispetto a Di Paola, non viene servito adeguatamente. Questo è evidente a tutti.
    – Un allenatore che fa un solo cambio Bitep (aiuto!!!!), salvo Nolè per infortunio di Meucci, come lo possiamo considerare ? quali equilibri voleva garantire? … eppure, un solo cambio contro i 5 degli avversari. Così anche per dar fiato a qualcuno: magari Fazzi, ( venerdì l’ho visto allenarsi regolarmente) che in passato non aveva fatto male accanto a Cruciani; magari Tarantino, che al momento è l’unico che sa crossare; magari Panati. Dalla panchina ( mi riferisco anche a Caruezzo ex punta) non si vedono certe cose?; non si vede che in campo qualcosa non va, che i giocatori osannati non fanno la differenza?
    – Il tanto acclamato e forse sponsorizzato Nannelli non viene mai sostituito; ieri, ma anche nelle ultime partite, non è sembrato quel giocatore irresistibile che tutti magnificano, anzi se analizziamo il rendimento di tutto l’anno (ha giocato pressoché sempre): 1 gol – 1 rigore procurato – tanti tuffi e poco altro. Siamo sicuri che Panati sia tanto peggio?
    – Mi viene da pensare: … ci saranno pressioni che impediscono a Monaco & C. , di effettuare le sostituzioni che ritengono opportune? O sono veramente ciechi e non adatti (alla categoria). A pensar male si fa peccato , ma a volte ci si azzecca…… Perché, a prescindere che dalla gradinata siam tutti bravi, si vede bene chi merita di giocare, chi è scarso, o semplicemente chi, in un periodo, non è in forma e ci può stare. Allora si accomodassero in panchina almeno per un po’. Ma lo si può fare?
    – In ultimo : Ma perché i giornalisti non danno un voto anche all’ allenatore?

    Se non vinciamo e convinciamo con il Ghiviborgo è meglio accantonare ogni velleità di vittoria.

    Un vostro pensiero.

  25. Non dimentichiamo che i padroni di casa erano di fatto senza difesa titolare. Butto una provocazione, ma tornare a giocare con Vignali falso nueve? Mi pare sia stata la soluzione che ha raccolto i migliori risultati conseguiti dalla lucchese quest’anno.

  26. Come livio ascoltato la telecronaca di emiliano campo ostico partita ignorante e equilibrata come la maggiorn parte di serie d i pregi e i difetti rimangono i soliti il punto non è comunque da disprezzare il giudizio sulla prestazione dei singoli e sul nuovo innesto soldati lo lascio a chi ha visto la partita.

  27. Ascoltata radiocronaca di Pellegrini. Non sarà Ameri ma la solita cacofonia impalpabile di una squadra incompiuta che fortunatamente trova quasi subito il pareggio. Non preoccupa la classifica, domenica mi pare ci sia Caronnese Prato e noi ospitiamo il derelitto Ghiviborgo. Dopo due partite toste ,Sanremese,in calo e Casale, in ripresa ma in casa. Il problema sta in una squadra che non è mai certa di fare gol, senza apprezzabili manovre di attacco. Discorsi vecchi, oramai stucchevoli ed inutili. Contentiamoci e basta.

  28. forzaaa che va bene anche il pari, la caronnese perde e gioca con due in meno

  29. forza ragazzi, forza Lucchese da Berlino

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti