|

Finale Play-Off di andata:Termina a reti inviolate la sfida Vicenza-Carrarese

Tutto rinviato alla partita di ritorno domenica pomeriggio allo stadio Dei Marmi di Carrara, quando sapremo quale sarà la quarta squadra promossa in Serie B della stagione 2023-2024.

Al Menti la sentenza di serata dice 0-0, con pochissime occasioni e due squadre in evidente deficit fisico.

Davanti agli oltre 11mila del Menti, il Vicenza centra il 23° risultato utile consecutivo che – alla resa dei conti – non è da disdegnare contro un’avversaria più in palla come la Carrarese.
Nel primo tempo gli ospiti si vedeno di più: il solito Confente dice di no a Zuelli (11’), ma soprattutto l’aggressività a tutto campo della squadra di Calabro manda in affanno i padroni di casa.
oni tra Vicenza e Carrarese, la…
0-0 AL MENTI

Poche emozioni tra Vicenza e Carrarese, la quarta promossa in B si deciderà domenica
Pietro Scognamiglio

05 Giugno – MILANO

Gara intensa, ma zero gol nella sfida d’andata della finale dei playoff di Serie C: al ritorno, a Carrara, in caso di parità dopo i 90’, tempi supplementari e rigori
Tempo di lettura: 3 minuti

Non si smuove l’equilibrio, dopo i primi 90’, tra Vicenza e Carrarese. L’andata della finale playoff finisce 0-0 dopo una partita poco spettacolare ma intensa, che rinvia ogni discorso al ritorno (domenica 9 giugno alle 17.30) quando conosceremo la quarta promossa in Serie B.

Davanti agli oltre 11mila del Menti, la squadra di Vecchi centra il 23° risultato utile consecutivo che – alla resa dei conti – non è da disdegnare contro un’avversaria più in palla.

La Carrarese infatti, rivelazione di questi playoff, deve fare a meno del solo squalificato Zanon (e viene risparmiato Capezzi, alle prese con noie muscolari).

Più complicata invece la situazione per Vecchi, con l’acciaccato Ferrari ancora in panchina e il pilastro difensivo Golemic fermato per due turni dal giudice sportivo.

Ai guai del Vicenza, dopo appena 5 minuti, si aggiunge anche una distorsione al ginocchio che mette fuori dai giochi Ronaldo (costretto a uscire dal campo in lacrime).

E così Vecchi si ritrova senza l’asse centrale, difensore-centrocampista-attaccante.

Nel primo tempo la Carrarese si vede di più: il solito Confente dice di no a Zuelli (11’), ma soprattutto l’aggressività a tutto campo della squadra di Calabro manda in affanno i padroni di casa.

Anche il secondo tempo non è ricco di spunti: nel Vicenza il subentrato Proia si fa ammonire (diffidato, salterà il ritorno), mentre pure Laezza – non al meglio – viene sostituito da Talarico.

L’occasione più grande della partita è quella capitata all’85’ sul sinistro di Costa, come sempre molto insidioso anche se stavolta (a differenza di quanto accaduto in semifinale con l’Avellino) non centra la porta dal limite dell’area.

Finisce senza gol – il Vicenza ne ha subito uno solo, su rigore, in sette partite di playoff – e tutto si deciderà allo Stadio dei Marmi. In caso di parità dopo i prossimi 90’, supplementari e rigori.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=32624

Pubblicato da il Giu 6 2024. Inserito nella categoria Tuttolucchese. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti