|

Esonerato mister Monaco. La guida della squadra affidata a Di Stefano

Mister Francesco Monaco e’ stato esonerato dalla guida della Lucchese (foto Alcide Lucca)

Dopo un inizio di stagione decisamente deludente, la Lucchese ha deciso di esonerare mister Francesco Monaco. Al suo posto l’ex vice Di Stefano.

Monaco lascia la panchina rossonera dopo che nella stagione in corso la squadra ha disputato sei partite e raccolto un solo punto.

Il comunicato della societa’ rossonera:

La società Lucchese 1905 comunica, con grande dispiacere, di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il sig. Francesco Monaco. Al tecnico un sentito ringraziamento per l’impegno profuso e i successi raggiunti assieme a questa società, oltre ai migliori auguri per il proseguo della carriera con la speranza che possa ottenere le soddisfazioni sportive e professionali che merita. La conduzione tecnica verrà affidata al sig. Oliviero Di Stefano. 

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=26434

Pubblicato da il Ott 23 2020. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Focus Rossonero. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

10 Commenti per “Esonerato mister Monaco. La guida della squadra affidata a Di Stefano”

  1. Tutto giusto quello che dite, ma…….
    Renate è un comune italiano di 4 095 abitanti
    e questo taglia la testa al toro. Non c’è la volontà, non ci sono le capacità. Punto.

  2. A proposito di quello che ho detto ieri anche monaco deve aver visto quello che ho visto anche se un po in ritardo e oggi ha detto qualche errore l ho commesso come avallare nelle scelte giocatori che l anno scorso mi hanno dato tanto ma non si sono dimostrati adeguati alla categoria.e lo stesso errore mister l ha commesso anche la società, la gratitudine non sono sentimenti che possono fare parte del calcio, io pensondi essere stato l unico a lucca contento quando nole non fu confermato non per il ragazzo che è meraviglioso e forse sarebbe stato uno dei pochi a non pretendere nemmeno nulla ma semplicemente perché arrivati ad un certa ognuno deve continuare a giocare dove può essere un giocatore ancora importante e una guida per i compagni come matteo starà sicuramente continuando ad essere e così doveva essere fatto a malincuore con gli altri.

  3. Gibbo mi unisco a quanto detto da livio aggiungo che le parole di vichi sono sicuramente di circostanza deoma era già stato abbastanza chiaro in merito questa società magari retrocedere ma non fallirà perché non sborsera mai più di un euro oltre il budget prestabilito.vi ricordo che la lucchese non vive di un presidente che magari si arrabbia perché le cose vanno male e rimedia vive di piccole e sicure sponsorizzazioni ma date quelle non ti daranno un euro in più aggiungi come ha detto livio che gli incassi mancano i protocolli covid costano quindi con quel budget fisso ci deve rientrare tutto.io non so se è stata sbagliata campagna acquisti i giovani in questi marasma non possiamo ancora giudicare come sono dico che secondo me c è qualche giocatore che semplicemente non ci dovrebbe stare perché non sono ne giocatori di prospettiva ne di categoria(lo erano qualche anno fa) quindi sono inutili alla nostra causa per assurdo era meglio avere altri 4 o 5 giovani da far crescere il risultato era la stesso eri ultimo uguale ma iniziavi a tirare su un gruppo nuovo su ragazzi che possono insieme crescere i problemi nascono sempre quando i presunti leader poi non riescono poi ad esprimerlo sul campo e li nascono sempre gli attriti tra chi vuole comandare il gruppo e chi non si vuol far comandare da chi non riesce a dimostrarlo in campo.sono problemi che ci potevamo tranquillamente evitare mettendo due o tre giocatori di categoria superiori agli altri e il resto giovani.ma ormai è andata così non ci si può fare nulla.credo che fra poco termineranno anche le nostre conversazioni perché tutto si riblocchera chissà quando chissà come quindi penso che che l ultimo pensiero della società sia andare a spendere ulteriori soldi in giocatore ormai questi siamo e questi rimarremo.pebso che anche il nome dell allenatore escluso lopez dai nomi che circolano saranno sicuramente una figura a basso costo che verrà qui quasi gratis ma quello su cui si devono concentrare a far crescere i giovani che abbiamo per non ricominciare il prossimo antonini qualunque categoria saremo ancora da 0 senza nessuna base.

    • Saranno anche parole di circostanza, ma guarda un po’ cosa scrive il settimanale prodotto dalla società stessa nell’intervista fatta a Vichi?

      https://ita.calameo.com/read/0064210071ed25cc15d74

      Verba volant, scripta manent.

      Consideriamo poi che, proprio visto la situazione economica generale, i giocatori svincolati anche di un certo valore, pur di guadagnare anche poco, ma di guadagnare, è probabile che abbassimo sensibilmente le proprie pretese di ingaggio…

      • Vabbe che doveva dire giochiamo per retrocedere ?hanno cambiato l allenatore per loro è già provare a porre rimedio, ricordo che il nostro puntero di d ladaresta un onesto attaccante dei dilettanti ci ha detto no grazie perché qui lo stipendio era troppo basso. Che ora dopo p inizio del campionato con una pandemia in corso gli sono spuntati sotto l erba del porta soldi nuovi da spendere io non ci credo nemmeno se lo vedo poi se mi sapranno smentire molto meglio l inportante però che paghino poi gli stipendi e non facciano come la formula fauzi bacci ecc che si comprano quelli che piacciono ai tifosi e poi non si pagano, se non mi chiedere poi di pagarli so fare anche io a trovarvi qualche top di categoria anche tra gli svincolati come ha fatto giovanni galli

    • Livio Fantozzi

      In effetti Alessio la penso come Gibbo, altro che parole di circostanze. Qui si è detto, signori noi non vogliamo retrocedere per cui porremo rimedio. Chiara e semplice attestazione che la società ha sbagliato nella formazione della squadra. Non era del tutto un problema di soldi perché adesso pare che tu li voglia spendere. Comunque credo davvero siano parole al vento ,senza significato. Non credo questo campionato arriverà alla fine , speriamo solo per coloro che devono portare a casa pane e companatico.

  4. Livio Fantozzi

    Guarda Gobbo che io e, credo pure Alessio, abbiamo voluto dare un messaggio di appoggio ai quadri societari, apprezzando ciò che di era fatto per fare ripartire la lucchese. Abbiamo evidenziato una lettura dei fatti che partiva da un budget ridotto e abbiamo valutato quale unica colpa di questa stagione di non avere indovinato la struttura della squadra con i soldi a disposizione. Abbiamo detto che stante queste difficoltà oggettive, come evidenziato anche a volte da Russo, la lucchese con loro sarebbe magari retrocessa ma non fallita. Se adesso Deoma si è permesso di sbandierare al mondo che ha sbagliato gli acquisti, ecco che qualche pensiero cattivo mi comincia a venire in testa, però l’ ho trovato sbagliato sul piano del modo in cui queste cose sono state dette. Adesso mi racconti delle dichiarazioni pubbliche di Vichi e a questo punto non ci sto’ più. Se la C è una priorità per la società e verranno fatti sforzi per rinforzare la squadra, allora vuol dire che i dirigenti hanno sbagliato di brutto la campagna acquisti,sbagliato senza se e senza ma. Allora rivaluto pure Monaco ( che ripeto, a me non è mai piaciuto troppo) e non vedo il senso della sua rimozione, a meno che l’ ossatura della squadra non sia uscita dalla sua mente. Non mi pare avere un gran rispetto di una bandiera rossonera se la mando via perché ha fallito con una squadra che gli stessi dirigenti hanno dichiarato sbagliata. Poi chiamo un altro e gli do in mano una squadra che cercherai di rinforzare con elementi esperti e di categoria. Non è che anche per fare i dirigenti a livello professionistico si deve essere di “categoria”?

    • Livio la mia era una provocazione nei confronti della società, nel senso che le parole di Vichi “lo incastrano” ad agire come ho scritto, cioè a comprare giocatori esperti di categoria: in un mero rapporto di causa-effetto, non vedo altra conseguenza possibile, in base a quanto detto da Vichi.
      Su Monaco concordo in parte con te, nel senso che se è vero che tecnicamente e fisicamente la squadra è poca cosa e quindi la colpa non è di Monaco, ma di chi l’ha costruita, è altrettanto vero che il carattere e la cattiveria, se non sono presente di base nei calciatori, deve essere il mister a farli tirare fuori in qualche modo ai giocatori.

  5. Intanto dal punto di vista umano mi dispiace sinceramente per il mister.
    Poi vorrei solo far notare senza polemica alcuna agli amici Alessio e Livio, che sostengono che una retrocessione non sarebbe drammatica e che i giocatori sono solo limitati tecnicamente, ma in campo danno tutto, che ieri sera a Curva Ovest Vichi ha sottolineato più volte quanto segue:

    1) “non ci possiamo permettere di perdere la categoria e quindi la società ricorrerà ai ripari in qualsiasi modo, perché la serie C DEVE essere mantenuta”

    2) “ai giocatori della Lucchese non manca nulla; anzi forse hanno troppo: sono coccolati addirittura come dei calciatori di serie B”

    3) “le responsabilità principali sono dei vecchi e non dei giovani”

    4) “a livello di struttura fisica siamo inferiori a tutte le squadre avversarie fin qui incontrate”

    Da queste parole mi aspetto quindi che, oltre a Caccetta, arrivino altri “vecchi” di carisma, strutturati fisicamente e navigati per la categoria e che alcuni dei “vecchi” attuali vengano mandati via (Kosovan?): a mio avviso occorrono 2 centrocampisti e 1 difensore.
    Probabilmente anche alcuni dei giovani meno utilizzati dovranno tornare alle società di appartenenza, in modo da sfoltire la rosa.

  6. E ‘ la regola non scritta del calcio, il primo a pagare è sempre l’allenatore , ma non è il solo colpevole , anche chi ha costruito la squadra dovrebbe fare autocritica senza addossare colpe a casaccio.
    Ok non ci sono soldi , nessuno pretende la luna di questi tempi, ma essere presi
    regolarmente a pallonate tutte le domeniche non va bene.
    Come qualcuno di voi ha scritto i problemi vengono da lontano (anno scorso con squadra sopravalutata) ma con dei rinforzi giusti si può ancora rimediare

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Lucchese-Albinoleffe 4-5, tabellino (15)
    • Gianni 88: non ci sono alibi, oggi avete preso 5 gol e Lopez ha fatto dei cambi che sinceramente non riesco a capire....
    • cecco: Ma non vi vergognate avete preso cinque gol da polli, non fate due passaggi di seguito, non un’azione...
    • Soloperlamaglia: Le sensazioni negative provate oggi mentre guardavo la partita, penso di non averle mai sentite in...
    • speriam in bene: Ecco abbiamo iniziato a tirare in porta dopo il 5 a 0 chiaro che loro pensavano fosse già finita ,...
    • alessio: Fossi l allenatore del albinoleffe oggi sarei una furia quanto a noi abbiamo visto un po di cuore ma con il...