|

Daniele Deoma:”Il carattere di questa squadra ha fatto la differenza”

Il ds Daniele Deoma (foto Alcide Lucca)

Anche il ds Daniele Deoma e’ intervenuto in sala stampa per elogiare il comportamento della squadra. Una squadra che, nonostante linferiorita’ numerica per l’espulsione di Papini al 36′ del primo tempo, e’ riuscita a vincere contro una squadra fisica e grintosa come il Ligorna:

“Voglio prendere spunto da un articolo scritto in settimana su questa squadra per ribadire un concetto – ha esordito il ds Daniele Deoma – Questa e’ una squadra che sta dando moltissimo, si sta impegnando moltissimo, forse anche di piu’ di quello che tutti noi potevamo immaginare. Questo e’ un gruppo forte, composto da grandi uomini, prima che giocatori. Una squadra umile e che sta danto piu’ di quello che ha nel proprio dna. Mi sento onorato di rivestire questo ruolo all’interno di questa societa’”.

Vista la classifica, i risultati: cosa pensa degli spettatori che ancora mancano sugli spalti del Porta Elisa?

“Chi non viene a vedere la Lucchese lo capisco. Non possiamo dimenticare cosa hanno passato i tifosi della Lucchese in questi ultimi 11 anni. Una citta’ tra le piu’ belle d’Italia e con un tifo da Serie B non merita di essere rappresentata calcisticamente in un campionato come questo”.

Cosa ci dice della prestazione di oggi?

“Una gara come quella contro il Ligorna, tenuto conto anche dell’inferiorita’ numerica, se non la prendi nella maniera giusta, con il giusto impegno, determinazione, non l’avresti mai vinta. La stessa cosa vale per la sfida di domenica scorsa a Savona.
Questo e’ un gruppo che sta dimostrando grandissimi qualita’ caratteriali, attaccamento ed enorme sacrificio, anche quando si trova in difficolta’. Non e’ scritto da nessuna parte che una squadra prima in classifica deve per forza vincere contro l’ultima. Tutte le partite vanno giocate e una gara come quella di oggi, contro un club che ha bisogno maledettamente di punti e che e’ venuto al Porta Elisa col coltello tra i denti, non la vinci se non hai quella concentrazione, determinazione e grinta necessaria e messa in campo anche oggi dalla Lucchese.
Vi voglio far capire – ha proseguito Deoma –  La sfida contro il Prato che si giochera’ tra due settimane, sempre se giocheremo, vista la situazione legata al noto virus, la ritengo meno complicata di quella contro il Savona di domenica scorsa e quella di oggi contro il Ligorna”.

Viste le squalifiche, quali saranno le alternative per le sfide che ci attendono?

“Abbiamo 26 giocatori, penseremo in settimana quali saranno le soluzioni migliori. Siama tranquilli da questo punto di vista. Sono certo che chi scendera’ in campo dara’ ilmassimo, come sempre. La forza di questa squadra e’ il gruppo. Questo e’ un gruppo molto forte, fortissimo”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=25758

Pubblicato da il Feb 23 2020. Inserito nella categoria Tuttolucchese, Focus Rossonero. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti