|

Cessione societaria, i tifosi non ci stanno e si ritrovano al Museo di Lucca United

Dopo le notizie relative all’imminente cessione della societa’ a Michele Cioni, avvocato pisano che rappresenta una cordata di imprenditori tra i quali spicca Pietro Belardelli, la tifoseria rossonera e’ in subbuglio, sul piede di guerra.

La cessione da parte di Lucchese Partecipazioni a questi “personaggi” non e’ assolutamente gradita alla piazza, tantomeno al Comune di Lucca.
I tifosi, che hanno gia’ dimostrato il proprio dissenso esponendo diversi striscioni in citta’ e allo stadio, si ritroveranno questa sera, lunedi’ 18 Dicembre, presso il Museo della Lucchese, situato sotto la Curva Ovest, per parlare, scambiare opinioni e per rispondere con un secco no a questo possibile scenario societario.
L’appuntamento e’ fissato per le ore 21,00.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=20106

Pubblicato da il Dic 18 2017. Inserito nella categoria Tuttolucchese, La voce dei tifosi, Sotto la lente. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

17 Commenti per “Cessione societaria, i tifosi non ci stanno e si ritrovano al Museo di Lucca United”

  1. Mi sembra che Bini e Moriconi siano alla disperazione, vendere a tutti i costi, ma acquirenti credibili in giro non ce ne sono, lucchesi o non lucchesi. In tutta questa farsa hanno vinto i tifosi, con civiltà e determinazione. Speriamo che si sia capito che Lucca è una piazza dove si può fare calcio con serietà e passione, anche se ormai negli imprenditori lucchesi non ci spero più.

  2. Sinceramente sentire parlare Bini e Nannini ancora di più mi convince di quanto tutti gli altri soci ma anche tutta Lucca dall amministrazione al tessuto sociale sia colpevole di questa ennesima falsa.ma gente come Bini e Nannini secondo voi ha la forza sia a livello finanziario che strutturale di gestire una società professionistica ?gente che non sa nemmeno cosa e’ un vincolo di contratto ?ci fossi stato io probabilmente sarebbe stata la stessa cosa mica ti puoi inventare competenze che non hai .questi sono entrati a dicembre e al massimo a febbraio marzo doveva essere trovata una soluzione senza lasciarli completamente in mano e in balia dell altro triste personaggio di questa storia .adesso mi sembra di sparare sulla croce rossa .per fortuna a Lucca c è in associazione di tifosi che gli altri due fallimenti non c era anche se anche loro probabilmente per troppo tempo hanno trascurato il problema.qualche cartuccia da sparare rimane bisognerà vedere a che prezzo.in tutta questa storia un dubbio mi rimane, ma se belardelli aveva tutto questo interesse a prendere la lucchese non poteva rimanere in silenzio fino alla chiusura definitiva della trattativa?credo che belardelli sapesse benissimo il polverone che veniva alzato dal suo intervento prima della chiusura del contratto.non è che tutto questo sia stato fatto per portarsi a casa qualche penale del contratto da mancata cessione e salutare tutti ?

  3. Proposte operative? Io ne avanzo alcune.
    Atto primo sabato in occasione della partita TV col Siena. Striscioni in tutti i settori (Lucca United e ragazzi della curva) del tipo.” Per la lucchese gente seria- Belardinelli non ti vogliamo” . Così pure in tv si vedrà.
    Sto secondo: gennaio,ripresa del campionato, derby,sempre TV con il Livorno. Sciopero dei tifosi. Non si va alla partita (chi vuole potrà farlo alla TV) . Ampia visibilità mass media e super incasso (2^giornata rossonera) a farsi fottere. La società come reagirà? Intanto rendiamo pubbliche le due iniziative. Certo la mancanza del secondo incasso dopo quello col pisa può indurre la società a monetizzare i pezzi pregiati ma come detto ieri sera dal presidente di Lucca United meglio la retrocessione in D che certi personaggi.
    Ragionate i sopra,specie Lucca United, queste sono iniziative efficaci,corrette, senza violenza e grazie alla TV presente di grande risonanza.
    Detto ciò mi veniva in mente la denuncia annunciata contro Facchetti dopo ilfamoso intervento alla DS. Altro che coda di paglia verso affermazioni che non erano dirette alla lucchese. Loro, sapevano da allora che erano in contatto con quei tipi che Facchetti aveva ricordato vivere nel mondo del calcio. Non mi vorrei sbagliare ma penso avesse rammentato proprio il caso del Lecco dove era passato il noto personaggio.

    • Livio così fai il male della Lucchese……la gente deve venire e protestare……lacchè mancato incasso qui si deve arrivare a Giugno in barca a vela perchè è finita la benzina…..

      • Mio caro due occasioni così non ci capiteranno nuovamente. La presenza della TV e del big match col Livorno sono l’ unico vero,reale modo per far capire cosa vogliono i tifosi. Mi ripeto,il presidente di Lucca United ieri sera ha detto, meglio in D che con certi figuri. E in più che a marzo toglierà il simbolo. Altre modalità vere di azione, che non siano violente ( perché bisogna pensare ai ragazzi della curva che sono maggiormente influenzabili e a far rovinare qualcuno, coi tempi che corrono si fa alla svelta)io non ne vedo. A mio avviso la risposta deve essere corretta ma durissima e annunciando subito le intenzioni chi vuole e può, può evitare che la situazione precipiti e faccia marcia indietro. Se protesta deve essere questa deve fare male davvero è l’unica che fa dolore è il soldo. Da parte mia comunque ho già deciso che non andrà e siccome sono un abbonato lamia è una perdita (piccola) secca. Chi mi ama, come si diceva, mi segua.

      • Lucca ma se lo hai scritto pure tu,meglio retrocedere lottando con 10 ragazzini in campo ( non ho capito chi dovrebbe essere l’ 11° non ragazzino!!!) Brontolare ed urlare serve a poco, devi far capire a cosa vanno incontro se hanno contro i tifosi e in più ti sputtani in televisione nazionale. Lucca United ha già fatto troppo ad arrivare al 10% del capitale tanto che meditava di calare tale percentuale. Adesso non vedo come possa aumentare e comunque se pure arrivasse al 15, il margine di manovra rimarrebbe nullo. Datemi retta il boicottaggio del derby coi labronici è un’ iniziativa che morde e come si dice uomo avvisato,uomo mezzo salvato. Però dovremmo iniziare sin da sabato. Protesta verbale e pubblicizzazione dello sciopero a gennaio.

  4. Bini fai piange! Chi vuoi prendere per il culo?! Nannini sai fare a leggere?! Per quanto riguarda Moriconi chissà che rigiri ci sono con Belardelli a livello di affari extra Lucchese: sicuramente, anche se gli ultimi pagamenti relativi all’acquisizione della Lucchese da parte di Berardelli sono previsti dopo la metà del 2018, Moriconi si sarà tutelato prendendo accordi con Belardelli su altri livelli per incassare o comuqnue trarne un beneficio (ricordo che in estate Berardelli sisse che con Moriconi aveva parlato anche della sua televisione). Detto questo vorrei però ricordare a Moriconi che fare affari con un bandito è molto molto rischioso: è più facile che ci rimetta, che ci guadagni! Forza popolo rossonero! Continuiamo a manifestare tutti uniti il nostro disappunto!

  5. Ascoltare Bini è stato veramente sconcertante! ci vuol raccontare la favola che lui era l’unico al mondo che non sapeva di Belardelli!…….Ma detto questo dov’è Moriconi, si è nascosto!? ha la decenza di rilasciare qualche dichiarazione, per far capire l’assurdo motivo di aver prima salvato la Lucchese per poi cederla al primo disperato che passa? ma qualche giornalista che lo vada a cercare per fargli due domande esiste??? roba da pazzi!!!

  6. A quanto dice Bini non sapeva che dietro i 2 avvocati pisani ci fosse Belardelli….ma continua a prenderci per il culo o è così scemo di natura? Perchè se così fosse deve in primo luigo dimettersi da amministratore e si deve vergognare di quel che ha fatto e di quel che dice !!
    Nannini dice che abbiamo fatto una cazzata…..bene….che spessore di imprenditori che abbiamo…..alle cazzete si può rimediare annullando il preliminare ma bisogna leggere le clausole e sicuramente ci vogliono i soldi caro Nannini!
    Emerge che Moriconi è un gran farabutto….alla stregua di Belardelli e dei 2 cazzari di Pisa.
    Moriconi fuori da Lucca!
    Forza Lucca United!

  7. Il problema principale è che non si doveva arrivare a questo punto, ora è inutile opporsi a personaggi come Cioni, Belardelli o ad un Pinco Pallino qualsiasi.
    A questo va bene chiunque perché, se tutto restava immutato, da qui alla fine del campionato probabilmente nessuno tirava più fuori un euro per la Lucchese e a Gennaio se ne andavano i pezzi migliori, quindi era un gran casino anche in caso di non cessione…….Ora, non ci resta che sperare!

    • Vedi Marco68 esiste anche un’etica, un orgoglio, una lucchesità ecchecazz…!!!!!!!!
      Meglio retrocedere con 10 ragazzini in campo che fallire un’ altra volta!
      Cosa dobbiamo fare?? Bisogna lottare ed opporsi….abbiamo la fortuna di avere l’azionariato popolare Lucca United, nostra unica voce in mezzo a questa branca di scemi, che ha registrato il marchio della Lucchese e ne detiene la proprietà e l’accordo scade a Marzo…bisogna incrementare le quote di Lucca United per non essere estromessi nelle trattative e vigilare.
      Nannini e Bini prima di sparire da Lucca e provincia per sempre (perchè questo vi meritate) opponetevi all’accordo….paghiamo la penale se esiste….ed il direttore Obbedio con Lopez, lo staff tecnico e quello cbe resterà della squadra faranno un altro miracolo! Ne sono convinto! Aumentiamo il minutaggio dei ragazzi con giovani di valore come Baroni e Damiani e se ci salveremo sarà un bene per tutti e per chi comprerà se retrocederemo retrocederemo TUTTI NOI 4 gatti ma in piedi!
      Stiamo vicino allo staff ed a Lucca United…siamo a metà annata adesso ce la possiamo fare anche senza i soldi di Moriconi(merda!).

      • Certo sono d’accordo, per il resto non conosco i conti della Lucchese e cosa serva realmente in “moneta” per arrivare in pari fino a Giugno. Quello che mi sembra palese è che Moriconi non ci butterà più un euro, e quindi se per salvarsi da punti di penalizzazione o un altro fallimento basterà cedere a Gennaio i pezzi migliori e lottare (con chi resta) fino alla fine per il mantenimento della categoria, questa è sicuramente l’unica strada da tenere!!!

      • intanto c’è da capire quanta fra caparra e penale c è da pagare te sai nulla? e poi ci vuole che qualcuno questi soldi li cacci e non sarà sicuramente moriconi.le parole sono bellissime ma purtroppo ci vuole i soldi ed entro tempi brevissimi .

  8. Il comune NON puo’ e Non deve lavarsene le mani….

  9. Non sono a Lucca altrimenti sarei venuto….penso che quel falso di Moriconi non si presenti e che faccia presentare quel pupazzo di Bini!!!
    Gli avvocati devono capire che è meglio soli che male accompagnati….e che devono tornare a Pisa!!!!…il Comune che fa??? Guarda….come sempre!!!! Fate schifo tutti……siamo nelle mani dell’United !!! Facciamo una cosa unica in Italia….cacciamo i banditi!!!! Azionarato popolare….Moriconi parlo anche per te…..fuori dalla Lucchese e dalla lucchesia.

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti