|

Ancora un deferimento per il Livorno


Ancora guai in casa Livorno. Il club amaranto è stato infatti deferito dalla Procura della FIGC per il mancato pagamento degli stipendi a diversi tesserati, in relazione alle mensilità di giugno, luglio e agosto del 2020.

Il Livorno rischia altri punti di penalizzazione oltre ai 5 che già gli sono stati inflitti lo scorso dicembre.

In questi casi il regolamento prevede un minimo di due punti di penalizzazione, che potrebbero diventare tre a causa della recidiva.

Di seguito il comunicato della Federazione:

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare Giorgio Heller, Rosario Carrano e Antonio Mastrangelo, rispettivamente presidente del Consiglio di Amministrazione, amministratore delegato e sindaco unico del Livorno Calcio, per una serie di irregolarità in ordine al pagamento degli emolumenti relativi alle mensilità di giugno, luglio e agosto 2020 dovuti a diversi tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo”.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=27225

Pubblicato da il Feb 24 2021. Inserito nella categoria Le Altre. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

6 Commenti per “Ancora un deferimento per il Livorno”

  1. Secondo quanto si legge comunicato emesso dalla Figc, il Livorno avrebbe provveduto al pagamento degli stipendi di giugno solamente lo scorso 16 dicembre, esattamente un mese dopo la scadenza prevista, mentre le mensilità di luglio e agosto sarebbero state corrisposte il 3 dicembre, oltre il termine del 1 dicembre previsto dalla normativa federale. Due periodi diversi, quindi potrebbero essere anche 5 i punti di panalizzazione, due, due e 1 per la recidiva.

  2. Purtroppo per gli amaranto Ghirelli è già sul seggiolone.Almeno due punti ci sono.Per noi,la partita di domenica ha una doppia importanza.Incrementare i punti in classifica e abbassare l’asticella della quint’ultima (e quart’ultima) che si sta pericolosamente alzando rispetto a Lucchese,Livorno e Giana.

  3. Più che del Livorno ci dobbiamo preoccupare del distacco dalla quintultima

  4. E non credo sia una situazione definitiva. Comunque è abbastanza ovvio che la corsa per i playout deve essere fatta sugli amaranto. In considerazione di questo credo che ogni punto sia importante. Punto a punto senza voli pindarici. Mese di marzo da usare per crescere per poi avere chance in sede di spareggio.
    Ovviamente sono triste per i tifosi amaranto, l’ agonia di ogni società è sempre una sconfitta per tutti i tifosi.

  5. Secondo me sono tre punti di penalizzazione, due per gli stipendi e uno per la recidiva.

Scrivi una replica

Nuova pagina 1

Commenti recenti