|

Addio tessera del tifoso, allo stadio tornano i megafoni e i tamburi

Firmato in Figc il protocollo con il ministro Minniti e il ministro Lotti (presente anche il Capo della Polizia, Gabrielli): Va in pensione finalmente, seppur gradatamente (CI VORRANNO TRE ANNI), la tessera del tifoso.

Ma non e’ finita: potranno tornare nelle curve i tamburi e i megafoni.

Adesso – scrive Repubblica – la palla passera’ ai club, che dovranno organizzare, se non lo avessero gia’ fatto, una fidelity card a pagamento.

In seguito, e solo se il tifoso avra’ comportamenti non consentiti sara’allontanato dagli stadi, come succede a chi si comporta male a teatro.

Secondo la FIGC i tifosi saranno più responsabilizzati e a tal proposito la federazione ha sottolineato che non ci saranno sconti per nessuno.

Si comincia già con un test il 20 agosto, nella prima di campionato: Verona-Napoli. Partita aperta e biglietti disponibili anche last minute. Ma sempre biglietti nominativi e posti fissi.

www.Tifolucchese.com - Riproduzione Riservata

Url breve: http://www.tifolucchese.com/?p=18627

Pubblicato da il Ago 4 2017. Inserito nella categoria La voce dei tifosi, Le Altre. Puoi seguire le relative risposte tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento a questo articolo

Devi loggarti per poter commentare questo articolo Login

Nuova pagina 1

Commenti recenti

  • Lucchese-Cuneo 0-0, tabellino (8)
    • Opinion Lider: I 7/800mila erano a ottobre, poi c’è stata la rata di dicembre, quella dell’altro giorno,...
    • alessio: Moriconi li ha i soldi il fatto che li voglia recuperare e non gliene freghi nulla della squadra e’ un dato...
    • Opinion Lider: Avete già detto tutto voi. Non sarei però così pessimista sulla prossima gara: il non aver nulla da...
    • Marco68: Alessio, non c’è una lira, è assai se ce la facciamo ad arrivare a Giugno, mi spieghi come lo pagano...
    • Livio1952: Alessio ti ringrazio per il riconoscimento ma ovviamente preferirei sbagliarmi. Come ricorderai sin dalla...